Quali sono le cause dell'anemia e come trattarla?

Settembre 1, 2022

Rate this post

L'anemia è una delle cause più comuni di malattia nei bambini e negli adulti, questa carenza provoca l'indebolimento del corpo di una persona al punto da essere vulnerabile a qualsiasi malattia o infezione. Questa malattia produce affaticamento frequente nel paziente che ne soffre.

    L'anemia è l'assenza complementare di globuli rossi. È riconosciuto come una condizione che, a causa della carenza di globuli rossi sani, il livello adeguato di ossigeno non viene trasportato ai tessuti del corpo. La condizione di solito provoca esaurimento e debolezza nella persona che ce l'ha. L'anemia può essere temporanea o, nel peggiore dei casi, se trascurata, per lungo tempo. Questa condizione può variare tra categoria lieve o categoria grave.

    Perché si verifica l'anemia?

    Come abbiamo già accennato, l'anemia si verifica quando ci sono carenze di globuli rossi, che sono responsabili del trasporto di ossigeno a tutte le parti del corpo. Il che fa sentire la persona stanca ed esausta tutto il tempo. Nel tempo, il livello di emoglobina diminuisce, il che può causare uno qualsiasi di questi sintomi: ritmo respiratorio accelerato che causa problemi ai polmoni , mancanza di respiro quando si cammina o si parla, battito cardiaco accelerato, dolore al petto, vertigini ed estremo affaticamento o stanchezza.

    Leggi di più  Origine e significato del nome maschile Iván

    Come faccio a sapere se il mio bambino ha l'anemia? - Sempre sotto controllo medico pediatrico

    Per determinare se un neonato o un bambino piccolo ha l'anemia, ci sono alcune caratteristiche che identificano la presenza di anemia nel bambino. Questi tratti sono: l'irritabilità e lo stress che provoca, il bambino si sente anche dolorante, esprime dolore, si lamenta in ogni momento. Mancanza di appetito: questo è un modo per determinare l'anemia, il bambino non riceve cibo e non lo chiede, sappiamo che i bambini piccoli chiedono il seno, in questo caso i bambini diventano apatici per il cibo.

    Ragazza che piange a causa dei sintomi che presenta quando ha l'anemia

    Un'altra caratteristica dell'anemia è che la pelle tende a impallidire, la pelle del bambino perde quel colore rosa che li caratterizza. Inoltre, presentano una debolezza generale , è facile stabilirlo, se il piccolo nel suo stato normale è molto attivo e da un momento all'altro interrompe quel comportamento.

    Ci sono rischi derivati ​​dall'anemia nel bambino?

    Infatti, l'anemia non trattata può causare una crescita ritardata nei bambini , oltre a influenzare il loro sviluppo mentale. Da qui si verificano problemi di attenzione, scarso rendimento scolastico e difficoltà di lettura.

    Leggi di più  Quali valori essenziali o positivi imparano i bambini nello sport? Vantaggi di praticarlo | Portale Femminile

    Uno dei rischi più pericolosi che l'anemia può causare è la leucemia. A causa dell'assenza di globuli rossi, non consente all'ossigeno di raggiungere correttamente tutte le parti del corpo. È importante essere molto consapevoli dei bambini, di questi sintomi, perché se trascurata e il tempo passa, l'anemia può causare questa terribile malattia che può essere fatale.

    Come trattare l'anemia nel bambino? - Sempre sotto controllo medico

    Il trattamento per questa malattia dipenderà dal livello di anemia nel bambino. Il tuo pediatra di solito consiglierà farmaci e integratori per aumentare la produzione di ferro. Si consiglia un cambio di dieta, si raccomanda di ridurre i latticini e aumentare il consumo di cibi ricchi di ferro come carni e verdure, se il bambino non può mangiare carne, dovrebbe essere aumentato il consumo di verdure come il cavolo cappuccio, cavolo verde foglie, spinaci e carciofi. Ricordarsi di preparare un menù specifico per aiutare a prendersi cura della salute del bambino.

    Leggi di più  Come fare tu stesso uno smalto per unghie con i glitter?

    Consigliano anche integratori ricchi di acido folico e vitamina B12 . L'obiettivo è aumentare le difese del bambino, cercando di aumentare il consumo di ferro. Nei casi peggiori, l'anemia può portare a trasfusioni. I farmaci sono anche usati per combattere le infezioni. Tutto ciò dipenderà dai criteri professionali del pediatra del bambino.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up