Quali segni indicano che il bambino ha un ritardo psicomotorio? | Portale femminile

Agosto 31, 2022

Rate this post

Determinati problemi genetici, infezioni, problemi vascolari o traumi sono la causa del ritardo psicomotorio. La cosa giusta però è aiutare pazientemente lo sviluppo delle proprie capacità motorie grossolane, migliorandone la qualità della vita e la funzionalità, ricordandosi sempre di essere frequenti con le terapie riabilitative, ma anche così, quali sono i segnali di questo ritardo? Qui ti mostreremo alcuni punti e dettagli che dovrebbero essere presi in considerazione.

    Cos'è il ritardo psicomotorio nel bambino?

    Il ritardo psicomotorio è quella classe di risultati o pietre miliari dello sviluppo che i bambini raggiungono attraverso l'età predisposta in cui si trovano, e in questi casi non vengono acquisiti e lo fanno in modo anomalo. Bisogna però essere attenti nei suoi primi mesi di vita e soprattutto svolgere un trattamento adeguato per affrontare le diverse situazioni, guidandolo e guidandolo ad avere un comportamento migliore, poiché le cause possono essere alquanto varie.

    In questi casi è opportuno sottoporre in tenera età un trattamento neuroabilitativo per stabilire una diagnosi e curare il bambino per potersi muovere meglio ed eseguire gli esercizi che lo specialista consiglia per stimolarlo adeguatamente, in via prioritaria esaminando le sue capacità in:

    Leggi di più  Come evitare le malattie virali nei bambini in inverno?
    • Motore lordo.
    • Abilità motorie eccellenti.
    • Abilità cognitive.
    • Sviluppo del linguaggio.
    • Sviluppo sociale.

    Quali sono le cause del ritardo psicomotorio nel bambino?

    Sono dovute principalmente a problemi genetici, infezioni, problemi vascolari o traumi durante il parto o anche postnatale, durante i suoi primi mesi deve avere alcune particolarità dove presenta segni e bisogna stare attenti nel caso subisca qualche errata distorsione nelle fasi del suo sviluppo. Allo stesso modo, quando ha 3 o 4 mesi dovrebbe controllare la postura della testa, poi a 6 mesi dovrebbe essere in grado di sedersi e mostrare interesse intorno a lui, se non può farlo e appare distante, si arrabbia facilmente o fa rumori in seguito, è un'indicazione di problemi nel loro sviluppo psicomotorio .

    Segni che indicano che il bambino ha un ritardo psicomotorio

    Innanzitutto, se il tuo bambino non può iniziare a camminare fino ai 18 mesi di età, non significa che abbia un ritardo psicomotorio, ricorda che ogni bambino ha caratteristiche diverse che gli permettono di svolgere determinate attività prima di altre e hanno continuamente un ritmo diverso di progressione nel loro sviluppo. . Tuttavia, per riconoscere che il tuo bambino non ha alcuna anomalia nelle sue capacità motorie, linguistiche e sociali, fai attenzione nei suoi primi mesi di vita, alcuni degli indicatori sono:

    • Non camminare costantemente.
    • Non riuscire ad alzarsi da terra senza aiuto.
    • Non costruire torri né organizzarle attraverso i giochi.
    • Non mostrare interesse per la comunicazione.
    • Non essere in grado di fare disegni, tratti o scarabocchi.
    • Avere determinati comportamenti autolesionistici e aggressivi.
    Leggi di più  Come affrontare la gelosia tra fratelli adolescenti o adulti?

    Problemi di comunicazione

    A partire dai 18 mesi di età il bambino non avrà alcun tipo di interesse per la comunicazione e non sarà interessato agli altri bambini della sua età o alla socializzazione, non potrà concentrarsi come dovrebbe, non giocherà o parteciperà a determinate attività e avere comportamenti aggressivi come lanciare oggetti. Ecco perché dobbiamo imparare a controllare la rabbia e l'aggressività di nostro figlio .

    comportamento aggressivo

    A partire dai 18 mesi di vita, il bambino adatta comportamenti alquanto ribelli e si manifesta in modo compulsivo e disobbediente, a seconda della motivazione che ha il bambino a danneggiare o aggredire un determinato oggetto, manifestando autolesionismo e comportamento aggressivo dove fa i capricci, urla e le cause sono dovute alla poca tolleranza della loro frustrazione.

    poca autonomia

    La poca autonomia fa sì che quando soffre di problemi di ritardo psicomotorio, è probabile che il bambino scelga di non poter fare l'igiene come dovrebbe, come nel caso di andare da solo in bagno e potersi lavare, lavarsi i denti e così via, almeno lasciando il bagno in ordine, anche il fatto di vestirsi da solo, mangiare senza aiuto o andare a letto all'ora conveniente e dormire nel proprio letto. Inoltre, non amano giocare e condividere con altri bambini.

    Leggi di più  In che modo il divorzio influisce sul benessere emotivo di un bambino in base all'età | Portale femminile

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up