Quale dose di fluoro applicare nei bambini per aiutare a prevenire la carie? | Portale femminile

Luglio 4, 2022

Rate this post

Il fluoro è un elemento minerale che si lega quasi sempre all'acqua , all'aria, al suolo, in alcuni alimenti come pesce, verdure e cereali, naturalmente, oltre che nel dentifricio e nel sale. È un alogeno ampiamente utilizzato in odontoiatria e la sua funzione principale è quella di aiutare a prevenire la carie dentale; Ha dimostrato di essere molto efficace e utile, purché sia ​​usato correttamente.

    Cos'è il fluoro?

    Il fluoro viene generalmente applicato per via sistemica e topica, cioè prelevato e applicato. Questo può essere applicato in studio, ad esempio, dopo una pulizia dentale , che funziona meglio nei bambini, aiutando a ridurre gli alti tassi di carie .

    La maggiore funzionalità del fluoro è incorporata in modo specifico nei bambini , poiché si concentra nelle ossa e nei denti, durante il loro sviluppo fin dalla tenera età, rafforzando e rinnovando lo smalto, consentendo una maggiore resistenza nei denti .

    In che modo la fluorizzazione dentale aiuta nella prevenzione e riduzione della carie nei bambini?

    Il fluoro è un gas di tipo alogeno, molto efficace nel prevenire la carie nei bambini, rende piuttosto elevata la resistenza dei denti , essendo un elemento molto efficace in questo tipo di cure.

    Questa fluorizzazione aiuta a distruggere la placca batterica, impedendo ai denti di iniziare a demineralizzarsi a causa dell'acido prodotto dai batteri ed è allora che inizia lo sviluppo del processo di carie.

    Leggi di più  Qual è l'origine e il significato del nome femminile Cristina?

    La fluorizzazione dentale aiuta anche a ridurre il rischio di carie fino al 50%, consentendo alla superficie dentale di essere molto più resistente.

    Per quanto tempo i bambini devono usare il fluoro per prevenire la carie?

    Questo tipo di applicazioni di fluoro dovrebbe essere utilizzato nei bambini, ogni volta che hanno il loro check-up dentale ed è meglio farlo ogni 6 mesi (abbastanza a lungo). In questa occasione, i genitori svolgono un ruolo importante promuovendo i controlli di routine per il bambino.

    Quali sono i vantaggi del fluoro per aiutare a prevenire e ridurre la carie?

    Nel mondo dell'odontoiatria, principalmente in odontoiatria pediatrica, il fluoro è uno strumento molto fondamentale ed efficace contro le carie che comunemente colpiscono i bambini, poiché tendono a correre un rischio elevato di questo tipo di affettazione. In questo composto si hanno particolari vantaggi come evitare qualsiasi tipo di carie che si possa sviluppare sia nel presente che nel futuro, oltre a consentire effetti rimineralizzanti dello smalto.

    Come applicare correttamente il fluoro nei bambini?

    È molto importante tenere presente che il fluoro non deve essere fornito costantemente, poiché provoca una patologia chiamata fluorosi dentale e altri tipi di fluorosi come la fluorosi dello smalto e delle ossa, oltre alla fluorosi scheletrica .

    Leggi di più  Che cos'è lo yoga o la ginnastica facciale? I migliori esercizi per tonificare il viso e per il rilassamento del viso | Portale Femminile

    Sappiamo che il fluoro è molto efficace, purché applicato correttamente, impedendo ai bambini di ingerire il dentifricio.

    È importante conoscere le dosi consigliate per l'uso del fluoro nei bambini , in base alla loro età. Ogni dentifricio dipende dalle sue concentrazioni e varia nei gradi di quantità di fluoro che possono contenere. Ce ne sono alcuni che contengono 1000 parti per milione, cioè quantità raccomandate per i bambini di età inferiore ai 6 anni.

    A che età dovrebbe essere iniziata la pulizia con fluoro nei bambini per prevenire e ridurre la carie?

    Si consiglia di iniziare con queste fluorizzazioni a partire dai 6 mesi, che è un'età in cui iniziano a comparire i primi dentini , soprattutto per evitare complicazioni molto comuni in questa fase, come la carie del biberon .

    Quali tipi di integratori di fluoro per via orale sono raccomandati per l'uso da parte dei bambini?

    La pasta profilattica , che non è una pasta comune, viene utilizzata soprattutto per questo tipo di pulizia, rimuovendo residui di tartaro e placca nella bocca del bambino, quindi si applica una vaschetta distribuendo un gel in quantità adeguata, secondo il potenziale cariogeno e è allora che quei resti scompariranno.

    Esistono altri integratori come gel e vernici al fluoro , che sono un agente topico il cui effetto dura molto più a lungo. Si applica con vaschette monouso, a seconda delle dimensioni della bocca del bambino.

    Leggi di più  A cosa serve il latte di magnesia e quali sono gli usi del latte di magnesia per il viso? | Portale Femminile

    Si raccomandano anche dentifrici contenenti fluoro come 1.000 parti per milione del componente e, dopo i sei anni, aumentare la dose di 1.400 parti per milione. Questi devono essere sotto la fornitura e l'applicazione del dentista.

    Il collutorio è un supplemento in più per prevenire e rafforzare lo smalto dei denti , oltre a completare lo spazzolamento dei denti, purché mantenga una buona abitudine igienica, in modo che possa funzionare come richiesto.

    Quanto fluoro si consiglia di applicare nei bambini?

    La quantità di fluoro influenza sempre a seconda dell'età, se il bambino ha meno di tre anni, la dose adeguata è simile alla dimensione di un chicco di riso e il dentifricio deve contenere 1000 parti per milione .

    Dai tre ai sei anni, la quantità adeguata è un po' più alta, come la dimensione di un pisello, considerando l'utilizzo di dentifrici da 1400 parti per milione e dopo sei anni aumenta a 1450 parti per milione , aiutando a vedere lo stato dei denti del bambino . Per sapere come differenziare queste porzioni, le paste lo indicano sulla loro confezione.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up