Come rilevare problemi di udito nei bambini?

Luglio 4, 2022

Rate this post

L'udito è uno dei principali sensi che una persona sviluppa alla nascita, con il quale può sperimentare varie cose nuove e comunicare. Tuttavia, ci sono molte ragioni per cui possono verificarsi deficit uditivi alla nascita o alla crescita , motivo per cui è molto importante rilevarli da bambini e quindi cercare soluzioni.

    Che cos'è la perdita dell'udito infantile o la perdita dell'udito?

    La perdita dell'udito infantile è la perdita dell'udito parziale o totale in una o entrambe le orecchie nei bambini piccoli, che di solito si verifica in varia misura in 2-3 neonati su 1.000. Questa disabilità può manifestarsi a diversi livelli, lieve, moderata, grave o profonda , quest'ultima comunemente nota come sordità totale.

    Questi possono svilupparsi durante la crescita del bambino e salire di livello, oltre a rimanere stabili per tutta la vita .

    Perché si verificano problemi di udito o perdita di udito nei bambini da 0 a 6 anni di età?

    Queste condizioni si presentano solitamente dalla nascita, sia per problemi durante la gravidanza che per malattie congenite, come il patrimonio genetico, che rappresentano oltre il 60% dei casi .

    I casi di sordità non ereditaria di solito si verificano a causa di problemi o malattie che le madri hanno presentato durante la gravidanza , come il citomegalovirus, la rosolia o il toxoplasma. D'altra parte, la perdita dell'udito può essere sviluppata anche dal bambino se presenta problemi alla nascita, i bambini nati con meno di 1500gr, che hanno sofferto di meningite o hanno qualche malformazione hanno maggiori probabilità di soffrire di perdita dell'udito.

    Leggi di più  Come eliminare o alleviare il dolore alla schiena e al collo dovuto allo stress?

    In che modo i problemi di udito influenzano la vita e lo sviluppo dei bambini?

    Durante la crescita, l' udito è un aspetto fondamentale nei bambini per uno sviluppo naturale e completo , tuttavia, quando hanno problemi di udito in questa fase, spesso la loro comprensione ne risente. Anche una lieve perdita dell'udito può influenzare il tuo sviluppo emotivo, sociale e persino cognitivo, oltre a ostacolare la tua capacità di parlare e comprendere la lingua. Ecco perché è importante stimolare il linguaggio dei bambini attraverso esercizi linguistici.

    Quante volte è importante testare l'udito di bambini da 0 a 6 anni?

    Si consiglia di testare i bambini per l'udito dal giorno in cui sono nati , se il medico curante non lo ha fatto, se hai partorito a casa o altrove, è importante eseguire tali test durante le prime tre settimane di vita. Questo perché se hai un problema di udito alla nascita, è più probabile che il tuo trattamento abbia successo se viene iniziato in tempo.

    L'ideale è rilevare i problemi di udito e iniziare a curarli durante 3 o 6 mesi dalla nascita, tuttavia i primi test neonatali non sono del tutto soddisfacenti perché nelle orecchie si possono trovare tracce di liquido. In generale, se tuo figlio non ha problemi di udito, si consiglia comunque di sottoporsi a un esame dell'udito ogni 12-24 mesi fino all'età adulta.

    Leggi di più  Qual è l'importanza della musica nei bambini

    Quali sono i test più comunemente usati per rilevare la perdita dell'udito o problemi?

    Per rilevare un problema nell'udito di un bambino, è necessario eseguire una serie di studi e test, ognuno dei quali dipenderà dall'età del bambino. Questi test possono definire che tipo di perdita dell'udito hanno ea quale livello , per definire il trattamento di cui hanno bisogno.

    I bambini appena nati o di età inferiore ai 5 o 6 anni vengono generalmente testati utilizzando sensori , che sono simili agli adesivi, o con l'uso di sonde, poiché questi non richiedono risposte verbali.

    Suggerimenti per rilevare la perdita dell'udito o problemi a un orecchio nei bambini da 0 a 6 anni

    Rilevare la perdita dell'udito nei bambini è difficile da fare a causa del loro minimo sviluppo della comunicazione a quell'età, tuttavia, puoi tenere conto di alcuni segni che ti aiuteranno a rilevarla:

    I messaggi verbali non vengono raccolti

    Quando parli con loro e non riesci ad attirare la loro attenzione o non sono sorpresi dai suoni forti , potrebbe esserci un problema con le loro orecchie.

    Sono costantemente irrequieti

    Potrebbero sentirsi a disagio sapendo che ci sono dei suoni intorno a loro, ma non riescono a sentirli chiaramente e non sanno cosa sta succedendo intorno a loro .

    Non distinguono da dove provengono i suoni

    Succede quando, sentendo un suono, forte o debole che sia, il bambino si gira dalla parte sbagliata cercando l'origine e non riconosce da dove provengano quei suoni .

    scarso sviluppo del linguaggio

    Dopo i 12 mesi di età, i bambini di solito pronunciano le prime parole , tuttavia, lo sviluppo verbale di un bambino tende a essere ritardato se ha problemi di udito.

    Leggi di più  Come curare Milkweed nei bambini? Trattamento della candidosi orale infantile, del mughetto e dei funghi nella bocca del bambino

    difficoltà di apprendimento

    Uno dei segni più comuni nei bambini con perdita dell'udito è l' incapacità di seguire o afferrare le istruzioni . Nel momento in cui iniziano a svolgere attività, è difficile per loro capirle o svolgerle e arrivano a sentirsi stressati al riguardo.

    Qual è il trattamento per i bambini che hanno problemi di udito?

    Nel momento in cui a un bambino viene diagnosticata la perdita dell'udito, a seconda di cosa l'ha provocata e del livello in cui si trova, è necessario ricorrere ad alcuni trattamenti, di cui i principali sono:

    • Uso delle cuffie , che amplificano il suono rendendolo più forte semplicemente posizionandolo, dietro o dentro l'orecchio.
    • Posizionamento di un impianto cocleare , che consiste in una piccola operazione in cui viene posizionato un dispositivo che trasmette il suono direttamente al nervo uditivo.
    • Chirurgia, questo trattamento viene eseguito quando la perdita dell'udito è dovuta a problemi al timpano o agli ossicini dell'orecchio medio.

    In che modo genitori e insegnanti dovrebbero affrontare la perdita dell'udito da un orecchio nei bambini?

    Principalmente, dovrebbero rivolgersi a specialisti in bambini con perdita dell'udito e seguire le loro istruzioni, inoltre, dare sempre il loro pieno sostegno al bambino. È molto utile per il bambino rivolgersi a professionisti della lingua dei segni e imparare nuovi metodi di comunicazione.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up