Perché mio marito non accetta o riconosce i suoi errori e non dà la colpa a me? | Portale femminile

Marzo 3, 2022

Rate this post

Benvenuto nel portale delle donne! Molte volte il comportamento degli uomini lascia senza parole e non capiamo il motivo delle loro azioni. Se vuoi capirlo un po' di più, continua qui, perché oggi ne parleremo, più precisamente , perché il mio compagno non riconosce i suoi errori e incolpa me di tutto?

Quando questo accade molto spesso è normale per noi sentire che stiamo sbagliando tutto. Inoltre, ci fa chiedere come è possibile che qualcuno che mi ama così tanto mi faccia sentire così male? perchè mi fa così male?

Ci hanno sempre fatto credere che l'amore fa male. Tuttavia, nulla è più lontano dalla realtà. L'amore non dovrebbe ferire, l'amore ti fa sentire bene, apprezzato, apprezzato e vuoi essere migliore.

Sì, lo sappiamo, le relazioni possono essere molto complicate e questo non significa che non ci sia amore coinvolto. Quello che non dovresti mai permettere è che ti facciano del male o lo facciano da solo, ovviamente.

Ma potrebbe arrivare un punto in cui metti in dubbio alcuni comportamenti comuni del tuo partner. Hai notato che è praticamente impossibile avere una conversazione o una discussione con lui o lei? Non ammette i suoi errori, ma invece trova scuse di ogni tipo e ti incolpa per quasi tutto?

Bene, è tempo che tu agisca in merito e cambi questo tipo di comportamento all'interno della tua relazione. E per questo, sei nel posto giusto. Successivamente, ti diremo tutto ciò che devi sapere al riguardo e ti forniremo alcuni suggerimenti e strumenti in modo che tu possa porre fine a questo problema.

    Perché gli uomini trovano così difficile accettare i propri errori?

    Hai scoperto ripetutamente che il tuo partner non riconosce i propri errori e ti incolpa per tutto? È normale che gli uomini abbiano difficoltà ad accettare di aver sbagliato. Oppure hanno bisogno di aiuto per fare o riparare qualcosa. E per scusarsi, meglio non parlare.

    Ci sono diverse ragioni che possono spiegare questo tipo di comportamento negli uomini e sono:

    Differenze di percezione

    Uomini e donne vedono il mondo in modo diverso. Da un lato, sono più concentrati sui risultati e sull'obiettivo che vogliono raggiungere. Inoltre, si preoccupano troppo della loro efficienza e della loro reputazione in tutti i ceti sociali. D'altra parte, le donne preferiscono la comunicazione e la cooperazione. La maggior parte delle volte siamo alla ricerca dell'armonia e della promozione delle relazioni personali.

    Lo si nota anche nel comportamento fin dai primi mesi di vita . I bambini a partire dai 3 mesi trovano più facilmente i loro giocattoli. D'altra parte, le ragazze di quell'età già riconoscono e distinguono i membri della loro famiglia.

    Puoi anche vedere questo cambiamento nella percezione man mano che invecchiano. Ad esempio, le ragazze imparano a parlare fluentemente molto più velocemente. Già dall'età scolare, puoi notare che i bambini competono con i giochi di corse, vedono chi è il migliore per qualche sport, ecc. Di solito ci sediamo in cerchio per parlare e di solito non c'è nessuno che si distingua dagli altri.

    Competizione vs. Collaborazione

    Mentre gli uomini cercano di competere per una gerarchia più alta nella loro cerchia sociale, le donne creano legami di cooperazione. Fondamentalmente, loro competono e noi collaboriamo.

    In gruppi di bambini puoi identificare rapidamente chi è il leader. D'altra parte, in gruppi di ragazze, si riesce a malapena a distinguere la voce che canta, perché molte volte non c'è.

    Leggi di più  Come prendersi cura dei capelli secchi del mio bambino

    Tutti questi comportamenti si riflettono nelle relazioni. Da un lato preferiscono rompere qualcosa e stare da soli mentre noi preferiamo parlarne per aggiustarlo.

    Chiedere perdono?

    È troppo difficile per gli uomini chiedere perdono perché ciò implicherebbe che riconoscano di aver sbagliato. Il tuo cervello lo capisce come fallimento, incompetenza. Sentono che non possono deludere la loro famiglia o il loro partner e sanno che ci fidiamo di loro.

    Quando il tuo partner ha torto su qualcosa e cerchi di spiegargli che va tutto bene, lo interpreta come un incompetente. Come se non fosse stato in grado di aggiustare qualcosa da solo.

    Motivi per cui mio marito non è in grado di accettare i suoi errori

    Questi tipi di problemi sono presenti in molte relazioni. Molti di noi sono colpiti dalla falsa colpa imposta dal nostro partner. La cosa peggiore è che la maggior parte delle volte ci lasciamo convincere da questo tipo di manipolazione.

    Perché dobbiamo essere chiari che questa è una manipolazione per farci credere che il problema siamo noi, quando in realtà non lo è. Questi tipi di persone possono cambiare? Sì, possono farlo, ma fintanto che accettano nel primo momento che stanno commettendo un errore. E questo è davvero difficile. Se il tuo partner ti incolpa per tutto, è perché:

    Ha tratti narcisistici

    I tratti narcisistici di una persona sono più di un disturbo mentale della personalità . Le persone che ne soffrono hanno un senso disordinato della propria importanza e mancano di empatia verso gli altri. Hanno un eccessivo bisogno di attenzione e ammirazione e sono costantemente alla ricerca di relazioni conflittuali.

    In altre parole, potremmo definire una persona narcisista come qualcuno egocentrico e orgoglioso fino all'estremo. Tendono ad essere vendicativi di fronte a qualsiasi piccola frustrazione o rabbia.

    Qualsiasi scusa è valida per incolpare l'altro e con questo comportamento sta cercando di manipolarti. Pertanto, sviluppa comportamenti tossici ed è una persona possessiva che danneggia la tua autostima per controllarti sempre di più.

    manca di responsabilità

    Se il tuo partner non riconosce i propri errori e ti incolpa per tutto, è un chiaro segno della sua immaturità . Un uomo maturo deve avere la capacità di affrontare i propri errori e cambiare quando necessario. Ma se non è in grado di farlo, è il chiaro segno che qualcosa non va in lui.

    Incolpare te per i suoi errori o non ammettere quando è lui che ha torto è un modo per evitare la responsabilità . In questo modo, tutto ricade sulle tue spalle.

    È una strategia che impiega perché non è pronto per una relazione seria. Manca di maturità emotiva, abilità sociali e ha un certo grado di narcisismo.

    È un meccanismo di difesa

    Se il tuo partner non riconosce i propri errori e ti incolpa di tutto, potrebbe anche essere perché è un meccanismo di difesa. Non vuole affrontare la realtà perché ne ha paura.

    In questo caso, è normale che il tuo partner ti dica frasi come "non mi ascolti mai", "non ti interessa come mi sento" o "pensi sempre a te stesso". In questo modo, usano il senso di colpa per evitare il fulcro della discussione e accettano di aver sbagliato.

    Quando usiamo il senso di colpa come meccanismo di difesa, si verifica una dissonanza cognitiva . Con questo, compaiono due situazioni contraddittorie in cui il tuo partner decide di non vederli o di accettarli in modo che la sua identità non venga pregiudicata. Così facendo, credono di essere molto più forti.

    Leggi di più  Come realizzare acconciature o acconciature eleganti

    Mancanza di autostima

    Un altro motivo che spiega perché il tuo partner non riconosce i propri errori e ti incolpa per tutto è la mancanza di autostima . Lo fa semplicemente per cercare di nascondere la sua insicurezza.

    La mancanza di autostima è una delle cause più frequenti del narcisismo. Cerca di essere fiducioso e orgoglioso, cercando di ferire gli altri emotivamente perché non si sente bene con se stesso.

    Orgoglio

    Infine, uno dei motivi più comuni per cui il tuo partner non riconosce i propri errori e ti incolpa per tutto è l' orgoglio . Questo va di pari passo con il primo punto, poiché ha un complesso di superiorità e tratti narcisistici.

    Questi tipi di persone non daranno mai per scontato di aver commesso un errore. Chiedere perdono significa per loro qualcosa di molto doloroso e vergognoso. Fondamentalmente, preferirebbero farsi tagliare la lingua piuttosto che scusarsi. Il loro obiettivo è dimostrare costantemente di essere superiori agli altri facendogli capire che si sono sbagliati.

    Al di là di questi motivi che possono spiegare perché il tuo partner non riconosce i propri errori e ti incolpa per tutto, devi essere obiettivo. Con questo vogliamo dirvi che sarà necessario analizzare ciascuno dei momenti.

    Ci possono essere momenti in cui non è davvero colpa tua, ma non sarà sempre così. Pertanto, per essere consapevoli di ciò che sta accadendo ed essere in grado di argomentare correttamente, devi prima essere onesto con te stesso su chi sta fallendo e quando. Se inizi da lì hai già un ottimo punto a tuo favore.

    Come posso aiutare il mio partner a riconoscere i suoi errori?

    Prima di tutto, dovresti tenere a mente che aiutare il tuo partner a iniziare a riconoscere e ad accettare i propri errori non sarà un compito facile. Tieni presente che partiamo dal presupposto che è un uomo che di solito si rifiuta di farlo.

    Questo tipo di comportamento e atteggiamento è stato con se stesso per molto tempo. È il suo modo di relazionarsi con gli altri e probabilmente ha già avuto altre coppie che hanno giocato con lui e non l'hanno mai affrontato.

    Tuttavia, aiutare il tuo partner a cambiare questi comportamenti non è impossibile. Inoltre, se lo ami davvero e vuoi avere un futuro al suo fianco, dovresti fare qualcosa per migliorare il rapporto tra di voi.

    Quindi, se hai deciso di prendere in mano la situazione e mettervi fine, dovresti essere consapevole che sarà difficile e probabilmente ci vorrà del tempo. Non esiste una ricetta magica in modo che durante la notte il tuo partner inizi a riconoscere i propri errori e smetta di incolpare te per tutto.

    Ecco alcuni suggerimenti che puoi mettere in pratica per aiutare il tuo partner:

    • Potenzia te stesso: se il tuo partner non riconosce i propri errori e ti incolpa per tutto, la tua autostima potrebbe essere sul pavimento. Quindi il primo passo sarà che inizierai a essere indipendente in tutte le aree della vita.
    • Analizza ogni situazione: prima di confrontarti con il tuo partner, è meglio analizzare ciascuna delle situazioni in particolare ed essere obiettivi su ciò che sta accadendo. Identificare le ingiustizie, perché e conseguenze.
    • Fagli capire che non stai sbagliando: se dopo aver analizzato la situazione sei arrivato alla conclusione che non è colpa tua, fallo capire. Questo è probabilmente il passaggio più difficile ma il più importante. Se non riesce a capire questo, tanto meno accetterà di essere colui che sta fallendo.
    • Chiedigli perché: parla con lui e quando inizia a biasimarti, chiediglielo per ragioni logiche. Quando una persona ha commesso un errore o sta negando la realtà, vedrai come le sue "verità" inizieranno a vacillare.
    • Digli chiaramente che deve accettare le sue colpe per migliorare: a questo punto è meglio essere sempre il più chiaro e onesto possibile. Non abbellire in alcun modo le parole, se devi dire qualcosa che potrebbe ferirlo, sarà il modo migliore per fargli capire la ragione .
    • Digli chiaramente che la relazione migliorerà: potrebbe aver paura di ammettere i suoi errori perché crede che la relazione finirà. Fagli sapere che se migliora in questo aspetto, sarà il contrario. Saranno in grado di capire e comunicare molto meglio e non avranno mai bisogno di trovare un colpevole. La comunicazione migliorerà.
    Leggi di più  È possibile recuperare la sessualità dopo aver sofferto di cancro al seno? | Portale femminile

    Una volta che questo problema tecnico è stato eliminato, vedrai tutto il resto andare a posto da solo. Le cose tra di voi scorreranno più lisce e i problemi che vi hanno appesantito così tanto in passato ora non saranno più così grandi. E soprattutto, sarai in grado di vedere grandi progressi nel tuo partner.

    Quali sono gli atteggiamenti e i comportamenti sani che dovrebbe avere il mio partner?

    Abbiamo già parlato del motivo per cui è così difficile per gli uomini scusarsi e perché il tuo partner non riconosce i suoi errori e ti incolpa per tutto. Ora, sicuramente ti starai chiedendo quali sono i comportamenti e gli atteggiamenti sani che una coppia dovrebbe avere? Successivamente, ne parleremo, ma, prima di tutto, devi essere chiaro che questo è qualcosa che vale per entrambi e non solo per loro.

    Come ti abbiamo detto all'inizio, l'amore non dovrebbe ferire. Questo è il principio base di ogni relazione sana. Quando c'è buon amore, c'è stima, ammirazione per l'altro, comunione, aiuto reciproco, buona comunicazione e rispetto.

    Pertanto, i comportamenti e gli atteggiamenti di una coppia sana implicano:

    • Rispetto dell'individualità: entrambi sono consapevoli di essere persone con gusti, idee, pensieri, valori e obiettivi propri. Questi possono o non possono coincidere con il tuo partner.
    • Comunicazione: La comunicazione è alla base di ogni relazione. In una coppia sana, è essenziale che si possa parlare di tutto senza alcun problema in modo che ci sia fiducia.
    • Cercano di essere migliori: un altro comportamento è cercare di essere migliori. Entrambi siete disposti a cambiare e migliorare qualsiasi aspetto del vostro atteggiamento o comportamento che sia dannoso per la relazione.
    • L'impegno cresce: una relazione sana e stabile implica l'impegno di entrambi, ad essere fedeli e compagni nonostante le cose possano diventare difficili. Con questo, i legami amorosi e intimi crescono tra i due.

    Finora siamo arrivati ​​con questa guida super completa sul perché il tuo partner non accetta i propri errori e ti incolpa per tutto . Ci auguriamo che ti sia stato utile e che tu possa mettere in pratica tutti i consigli che abbiamo condiviso con te.

    Ti invitiamo a condividere la tua esperienza qui sotto, nella casella dei commenti, e dirci, senti che il tuo partner ti incolpa per tutto? Cosa ne hai fatto? Cerchi di essere una persona obiettiva in ogni momento? Come sei riuscito a gestire il senso di colpa? Hai altri consigli da dare ad altre persone che si trovano in questa situazione?

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up