Come sapere quando eseguire un'episiotomia al momento del parto | Portale Femminile

Novembre 13, 2021

Per molto tempo, l'episiotomia è stata eseguita dagli ostetrici per evitare le lacrime durante il parto , poiché si pensava che questa procedura fosse più facile da guarire rispetto alla lacrima naturale stessa. Oltre a proteggere il tessuto muscolare che si connette con il pavimento pelvico. Ma gli studi hanno dimostrato che questa procedura di routine alla fine non riesce a prevenire tali problemi come si pensava in precedenza.

Prima di parlare dei motivi per cui dovrebbe essere eseguita un'episiotomia, dobbiamo innanzitutto chiarire questo concetto. Vi invitiamo a continuare a leggere questo bellissimo materiale che abbiamo preparato per voi.

    Indice

      Che cos'è un'episiotomia?

      È un intervento chirurgico minore che consiste nell'effettuare un taglio da uno a tre centimetri o con le forbici o con un bisturi nella zona del perineo e quindi aprire maggiormente l'apertura della vagina durante il processo di consegna, cioè quando il bambino la testa è incoronata o trovata nel canale del parto. Ci sono due modi per farlo:

      Medio: dove il taglio è fatto dritto verso l'ano, cioè verticalmente. Sebbene riparare questo taglio sia più facile, comporta un rischio maggiore di infezione e lesioni all'area dello sfintere anale.

      Leggi di più  Come preparare o preparare il porridge di cereali, verdure e frutta per bambini? Le migliori ricette di porridge | Portale Femminile

      Laterale: viene eseguito lateralmente a sinistra oa destra con un angolo di 45 ° dalla vagina all'ano.

      Perché vengono eseguite le episiotomie durante il parto?

      Le episiotomie vengono eseguite per una serie di motivi, uno dei quali è quello di evitare lacerazioni nella zona perianale. Oltre ad aiutare con il processo di espulsione, accelera il processo di consegna ed evita il disagio fetale dovuto alla mancanza di ossigeno.

      Facilitano l'uscita di grandi feti, dove il passaggio delle spalle attraverso la vagina è complicato e nei casi in cui il travaglio non può più essere fermato e il bambino esce dalla culatta.

      A che punto è necessaria un'episiotomia?

      L'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda che sia fatto solo nei casi in cui sono realmente necessari, come quelli che abbiamo menzionato sopra. La realtà è che è diventata una procedura di routine dove ancora oggi sono pochi i paesi che la eseguono su ogni donna per la prima volta. La Spagna, con un tasso annuo del 43%, è l'ottavo paese con i tassi più alti al mondo nella pratica dell'episiotomia secondo il Rapporto europeo sulla salute perinatale

      Leggi di più  Come sapere se il mio partner non mi ama più e cosa fare se non gli importa | Portale Femminile

      Quali aspetti dovrebbero essere presi in considerazione quando si esegue un'episiotomia?

      Va tenuto presente che non è necessario in tutte le donne, alcune possono dilatarsi senza problemi fino a raggiungere il parto senza subire alcun tipo di strappo importante.

      Molti studi hanno dimostrato che non avere questa procedura è stato meglio per le donne in travaglio. Dal momento che il tuo recupero è molto più veloce e senza rischio di infezioni.

      Possono condizionare la qualità della vita della donna per un certo tempo , perché può essere doloroso e scomodo quando si fanno sforzi o ci si siede e al momento dell'inizio del rapporto sessuale.

      Ci sono rischi da episiotomie?

      Essendo un intervento chirurgico, anche se di lieve entità, produrrà sempre una serie di rischi. Conoscerli ci aiuterà a prepararci ad affrontarli e soprattutto ad evitarli.

      Quando è fatto, è fatto per aprire un po' di più il canale del parto. Ma questo può essere complicato se al momento della scarica diventa una lacrima vaginale di grado quattro, quando il taglio si estende fino a lacerarsi intorno all'ano e può raggiungere le membrane che rivestono il retto. Situazione che potrebbe causare incompetenza fecale in seguito. Questo di solito accade un po' di più nel tipo a taglio medio.

      Leggi di più  Come trattare una suocera tossica senza intaccare il tuo rapporto con il tuo partner | Portale Femminile

      Un'episiotomia provoca una perdita di sangue simile a quella di un taglio cesareo , che può provocare anemia. A volte influenzando la diagnosi di un'emorragia postpartum.

      I punti possono essere infettati , perché si trova nell'area genitale, quindi si raccomanda una buona cura nella cura quando si tratta di eliminare.

      Per quanto riguarda il bambino, anche se di solito non è frequente. C'è il rischio di subire alcune lesioni , ci sono stati alcuni casi di lesioni facciali come graffi. E pochissimi bambini podalici hanno subito lesioni ai testicoli e persino castrazione.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up