Come deve essere curata l'area del pannolino?

Luglio 5, 2022

La pelle dei bambini, soprattutto quando sono neonati, è piuttosto delicata, motivo per cui vengono promosse informazioni su come prendersi cura adeguatamente della zona del pannolino. Perché ha un contatto continuo con la sua plastica e, a seconda della qualità e di altri fattori, può irritare la pelle del bambino.

Pertanto, nel caso abbiate un bambino o siete in dolce attesa, acquistate pannolini di diverse marche, questo vi aiuterà a variarli e a non perdere tutto nel caso il bambino sia allergico o sensibile ad una marca specifica. Questa informazione è necessaria per sapere, perché ci libereremo di queste situazioni solo quando finalmente smetteranno di usare i pannolini .

    Perché è importante prendersi cura della zona del pannolino?

    La pelle di un bambino può essere delicata, ma l'area del pannolino lo è ancora di più, soprattutto perché normalmente può trattenere più umidità e diventare irritabile. In modo tale che si consiglia di prendersi cura della zona del pannolino, per evitare che si irriti, causando possibili complicazioni come una condizione difficile da curare e che provoca bruciore e arrossamento della pelle.

    Quali sono le differenze tra creme e unguenti per la cura della zona del pannolino?

    C'è la dermatite irritativa ed è quando l'area del pannolino è arrossata e persino infiammata a causa dell'esposizione a sostanze che la causano, come l'urina di un bambino. Questa situazione può preoccupare qualsiasi genitore che cercherà immediatamente soluzioni in creme e unguenti. Gli unguenti sono molto utili per guarire , alcuni sono addirittura a base di aloe vera. Invece, le creme sono più utilizzate per proteggere.

    Leggi di più  Cos'è la lanolina? Usi e proprietà della crema per capelli alla lanolina | Portale Femminile

    Che tipo di unguenti si consiglia di utilizzare nell'area del pannolino?

    Indagando sui diversi prodotti disponibili sul mercato, si trovano diverse presentazioni, ma normalmente i componenti sono gli stessi. Nel caso dell'unguento più visto al mondo, è quello approvato e verificato per la sua utilità, è quello a base di balsamo. C'è una presentazione chiamata 123 rappresenta una grande utilità per la rigenerazione della barriera cutanea.

    Tra le altre opzioni, puoi ottenere due tipi di creme abbastanza efficaci in varie parti del mondo chiamate: Number 4 e anche Desitin . Sono ottime opzioni che hanno effetto rapidamente e si trovano anche in varie presentazioni come protettori e guaritori.

    È consigliabile utilizzare creme per la cura della zona del pannolino?

    Sì, i pediatri consigliano davvero l'uso della crema nel caso di una zona così delicata del pannolino. Tuttavia, a volte abbiamo la falsa convinzione, soprattutto quando non vediamo un pediatra che fornisce le necessarie raccomandazioni mediche, che l'uso di qualsiasi crema per la zona del pannolino sia un uso quotidiano.

    Ma la verità è che ci sono diverse edizioni per ogni caso, anche della stessa marca. Ad esempio , la crema protettiva è proprio da usare tutti i giorni ed evitare irritazioni ; Troviamo anche la crema o gli unguenti curativi per quando si verifica una dermatite, troviamo anche le creme medicate per i casi più gravi.

    Leggi di più  Portale Femminile

    Con quale frequenza dovrebbe essere applicato l'unguento sulla zona del pannolino?

    Nel caso sia per protezione, dopo il bagno e durante il sonno. Se è l'applicazione di una crema medicata, ad ogni cambio del pannolino. Normalmente questi sono bianchi e coprono tutta la zona che è rossa, quando sono casi avanzati copriamo sempre con la crema quando vediamo che il colore bianco ha perso.

    Suggerimenti per la cura della zona del pannolino

    Per prendersi cura della zona del pannolino ed evitare queste terribili situazioni, sono necessarie creme protettive e hanno diverse marche. Perché in alcuni bambini che usano lo stesso per un lungo periodo di tempo, smettono di essere efficaci. Considera anche quanto segue:

    Cambio continuo del pannolino

    Un consiglio ben specificato e molto utile per prendersi cura della zona del pannolino ed evitare dermatiti o eruzioni cutanee nei bambini è quello di cambiare il pannolino quando urinano, non solo quando fanno la cacca. Perché l'urina di un bambino può essere considerata molto forte, causando un'irritazione nell'area del pannolino. Quando l'irritazione si complica o la pelle si rompe, troviamo una possibile infezione.

    Leggi di più  Come evitare la trasmissione di malattie genetiche al bambino?

    Usa saponi neutri

    La funzione principale di un sapone neutro è quella di servire tutti i tipi di pelle oltre ad essere morbido senza componenti chimici, che sono anche dannosi per la pelle. È ideale per i bambini perché è ipoallergenico e il suo pH si adatta a tutti i tipi di pelle, oltre a idratarla.

    Applicare l'unguento

    L'applicazione di unguenti per la zona irritata del pannolino è una soluzione per ottenere sollievo dal dolore e dal bruciore causati da questa situazione per il bambino, che probabilmente lo rende irritabile. In ogni caso va applicato in modo circolare sulla pelle , dando una specie di massaggio ma molto delicatamente, poiché la pelle è molto sensibile.

    Come faccio a sapere se il mio bambino ha una dermatite nell'area del pannolino? - Vai sempre dal pediatra quando lo riteniamo necessario

    È importante rilevare in tempo i sintomi di una dermatite precoce nell'area del pannolino, poiché provoca irritabilità e dolore. Pertanto, dobbiamo portare il bambino dal pediatra se notiamo i seguenti sintomi:

    • eruzione cutanea rossa
    • Febbre.
    • Eruzioni cutanee.
    • vesciche.

    È importante non lasciare che il bambino soffra così tanto, un pediatra può prescrivere un unguento medicato che vendono solo su prescrizione medica e potresti vedere cambiamenti o miglioramenti nello stesso giorno.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Go up