Come pulire correttamente le orecchie del bambino?

Luglio 5, 2022

Come genitori vogliamo sempre dare le migliori cure ai più piccoli. Tanto più che richiedono più attenzioni nell'igiene comune di tutto il loro corpo, orecchie comprese. È per questo motivo che sorge la domanda su come pulire correttamente le orecchie del bambino?

Sebbene sia una procedura semplice, molti genitori hanno informazioni sbagliate su come farlo. È importante ricordare fin dall'inizio che la pulizia delle orecchie di un bambino viene eseguita dall'esterno.

    Perché è importante pulire adeguatamente le orecchie del bambino?

    Anche se non dovremmo confondere l'importanza di pulire correttamente le orecchie di un bambino con la frequenza di farlo. Si tenga presente che l'importanza sta nel fatto che deve essere evitato l'accumulo di altro sporco diverso dalla cera, che può accumularsi all'esterno. In questo modo si evita l'accumulo di possibili batteri o microbi, che possono poi essere introdotti nell'orecchio.

    Qual è la funzione della cera nelle orecchie del bambino?

    Sebbene l'eccesso di cerume sia ritenuto dannoso, il cerume è chiamato cerume, che ha varie funzioni rilevanti per esso. Invece di essere un piccolo nemico nelle nostre orecchie o nelle orecchie del bambino, la sua prima funzione è quella di proteggere. Lo fa aderendo in modo che l'acqua non abbia un eccesso, alla parte uditiva, cioè al timpano.

    Leggi di più  Perché è così importante usare lo struccante per detergere il viso? Come fare uno struccante fatto in casa | Portale Femminile

    Quante volte alla settimana vanno pulite le orecchie del bambino?

    Le orecchie del bambino devono essere pulite solo circa 2 volte in una settimana. Questa frequenza è utile per evitare l'accumulo di sporco nell'area esterna. Tuttavia, sebbene la cura e la pulizia consigliate vengano eseguite durante il bagno, è necessario tenere conto del fatto che non dovrebbero essere eseguite tutti i giorni. Questo potrebbe irritare l'orecchio esterno del bambino, che può essere molto doloroso.

    Come faccio a sapere se il mio bambino ha un'infezione all'orecchio? Vai sempre dal pediatra per una diagnosi corretta

    Se il bambino ha meno di 6 mesi e noti che porta le mani alla testa molto ripetitivamente, è perché non può portare con sé le orecchie. Pertanto, significa che ha dolore.

      Vai sempre dal pediatra per una diagnosi corretta

      Nonostante conosca e tenga conto di tutti questi sintomi, indipendentemente dal fatto che rileviamo o meno un'infezione all'orecchio nel bambino, è necessario che un pediatra la valuti. Perché può essere un'otite acuta che richiede rapidamente la sua diagnosi e il consumo di antibiotici allo stesso tempo per abbassare la febbre . Cerchiamo di capire che questa situazione per il bambino è abbastanza dolorosa.

      Leggi di più  Come depilare o rimuovere i peli del naso che sono all'esterno o all'esterno con un taglianaso se sono una donna

      L'eccesso di cerume nelle orecchie del bambino può essere pericoloso?

      Quando un bambino ha la cera in eccesso nelle orecchie, oltre ad essere protetto (visto che è l' importanza che rappresenta la cera ) può anche causare disagio. Perché si toccheranno di seguito e cercherai di alleviare il disagio inserendo il dito nel condotto uditivo. Questo succede, perché quando hai molta cera e poco spazio, quindi, hai la sensazione di qualcosa di ostruito.

      È consigliabile pulire le orecchie del bambino con delle gocce?

      Le gocce per le orecchie sono consigliate dal pediatra durante la diagnosi di un'infezione all'orecchio. Può consigliare gocce antinfiammatorie che contengono antibiotici. Questi non dovrebbero essere automedicati dai genitori del bambino.

      Esistono altri tipi di gocce, che svolgono la loro funzione di solvente per cera. Sono anche antisettici e contengono un piccolo antidolorifico che può lenire qualsiasi disagio tu abbia. Inoltre, non dovrebbe essere usato nei bambini senza la raccomandazione del pediatra.

      Consigli per pulire correttamente le orecchie del bambino

      Poiché sappiamo che le orecchie dei bambini devono essere pulite esternamente, esiste un modo molto sicuro per farlo, che aiuterà anche a prevenire le infezioni dell'orecchio come l'otite.

      Utilizzare una soluzione fisiologica

      La soluzione fisiologica aiuterà a pulire lo sporco che si trova all'esterno dell'orecchio, senza danneggiare la pelle delicata del bambino.

      Leggi di più  Come insegnare a mio figlio a condividere con gli altri e a non essere egoista | Portale Femminile

      Usa una garza morbida

      Dopo aver utilizzato la soluzione , dobbiamo avere a portata di mano garze sterili che vengono utilizzate per pulire accuratamente l'orecchio all'esterno. Non dovresti inserire nessun tipo di materiale nell'orecchio del bambino, nemmeno i tamponi.

      Asciuga bene ogni orecchio

      Dopo aver terminato la pulizia , la spiga va asciugata molto bene nella parte esterna dove puliamo , ovviamente in entrambe le orecchie. Senza lasciare tracce della soluzione fisiologica e farlo con movimenti verso l'esterno.

      Stai attento

      In tutta questa procedura bisogna essere abbastanza delicati, poiché nel caso di un bambino la sua pelle è piuttosto fragile. Inoltre la parte dell'orecchio è piuttosto delicata, per cui si ribadisce ancora una volta che deve trovarsi all'esterno.

      Quando andare dal medico con il mio bambino?

      La febbre o il pianto del bambino saranno sintomi chiave che qualcosa non va, quindi è necessario agire rapidamente, in modo che in caso di una possibile infezione non progredisca e diventi più complicata. Questo e insieme alla fatica che il bambino noterà saranno i segni premonitori di un'infezione e che il bambino dovrebbe essere portato rapidamente dal pediatra.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Go up