Home Trucchi e consigli per svezzare velocemente il mio bambino | Portale femminile

Luglio 5, 2022

Il processo di svezzamento di un bambino può generare uno shock emotivo sia nei bambini che nelle madri, per questo motivo questo processo dovrebbe essere avviato progressivamente e lentamente. I disagi che ne deriveranno vanno presi poco a poco, in modo che non sia uno shock e il bambino non si senta in un certo modo non assistito.

    Qual è il modo migliore per iniziare lo svezzamento del bambino?

    Uno dei modi migliori per svezzare è iniziare l'inclusione di cibi solidi a partire dai 6 mesi . Un'altra strategia è dargli latte artificiale nel biberon in modo che lo svezzamento sia progressivo e continui a ricevere le vitamine dal latte. Ricordando che ci vuole tempo prima che il bambino si abitui ai cibi solidi, permettendogli di esplorare questo nuovo mondo per lui.

    A che età è consigliabile svezzare o interrompere l'allattamento o l'allattamento al seno?

    Come madri, ci sono molte domande sul tempo di allattamento al seno per i bambini, ma non esiste uno schema che possa definire il tempo programmato per questo processo. Ogni bambino avanza secondo le sue condizioni, capacità e la parte che coinvolge la madre è che non deve prolungare questo processo.

    Dal canto suo, l'Organizzazione Mondiale della Sanità consiglia di allattare il bambino fino a 6 mesi solo con il latte materno, in quanto offre molti benefici , e poi introdurre alimenti solidi adeguati alla sua età e continuare ad allattare fino a due anni. Tuttavia questa è una decisione personale di ciascuna madre.

    Leggi di più  Come equipaggiare correttamente il kit per la casa per curare i bambini | Portale femminile

    Perché molte donne preferiscono uno svezzamento rapido?

    Attualmente le donne sono più autonome rispetto al lavoro e hanno bisogno di inserirsi nella routine lavorativa, per questo motivo accelerano i tempi dello svezzamento del bambino per poter svolgere i propri compiti. Altre donne invece preferiscono somministrare solo le formule e il latte materno estratto dal tiralatte direttamente nel biberon. Un altro motivo è per la vostra salute , poiché ogni madre reagisce in modo diverso all'allattamento al seno e talvolta non può allattare . Quel che è certo è che i bambini hanno il diritto di essere allattati al seno.

    Quali sintomi indicano che il bambino viene svezzato troppo velocemente?

    Lo svezzamento del bambino è qualcosa di progressivo, non brusco , bisogna dare il momento giusto affinché il bambino possa assimilare lo svezzamento e accettare l'introduzione di nuovi alimenti. Se la madre avverte dolore al seno, irritazione e molto fastidio, può essere indice di mastite, una malattia causata dallo svezzamento prematuro, poiché la produzione di latte diminuisce successivamente, e se viene fatto rapidamente quello che fa è accumulare nei seni. Oltre al fatto che il bambino diventa un po' aggressivo, fa molti capricci ed è insicuro a staccarsi dalla madre.

    Come svezzare o smettere di allattare velocemente il mio bambino

    Si consiglia di effettuare lo svezzamento in modo progressivo e consapevoli che questo processo in molti bambini non è veloce come vorrebbero alcune mamme. Tuttavia, alcune strategie possono essere applicate per aiutare questa fase ad avere un lieto fine sia per la madre che per il bambino.

    Leggi di più  Come evitare la trasmissione di malattie genetiche al bambino?

    Svezzare progressivamente

    Il modo corretto per svezzare il bambino è farlo per parte, ad esempio si inizia con l'allattamento solo di notte , mentre di giorno si cerca di distrarlo con altri cibi. Quindi riduci la durata dell'allattamento e poi i giorni. Finché non arriva un punto che tu non dai, anche se il bambino lo chiederà sempre, ma l'idea è di non causare nessun disturbo.

    passare più tempo insieme

    Avere un momento quotidiano per svolgere attività insieme, poiché quando i bambini vengono svezzati possono sentire una certa distanza o rifiuto dalla madre, e l'idea è di mantenere attivo il legame. È necessario realizzare attività come giochi, o passeggiate in cui è presente il contatto fisico tra mamme e bambini.

    Aumenta le coccole e le carezze

    Il legame affettivo tra madre e figlio è fondamentale in questo processo di svezzamento, le carezze, il contatto fisico, lo rendono più autonomo e sicuro. Cioè, il bambino non avrà il suo latte materno, ma avrà sua madre vicina e disposta a soddisfare i suoi bisogni emotivi.

    Cambia la routine quotidiana

    Dovrebbe essere mostrata una routine diversa durante l'alimentazione del bambino, includere giochi e altre persone come i membri della famiglia. Quello che si cerca è che possano fare un'altra esperienza quando si tratta di allattare e non solo con la mamma.

    Leggi di più  Come chiedere o rivendicare al mio ex fidanzato di pagarmi i soldi che mi deve | Portale Femminile

    Offri la bottiglia

    Presentagli la bottiglia e spiegagli che questo è un nuovo modo in cui berrà il latte. Chiaramente, poiché è un bambino, potrebbe non capirlo completamente, ma è possibile che impari a conoscere il biberon e lo metta in relazione con il suo cibo. Il latte può anche essere mostrato a lui in tazze sorseggianti e gli è permesso di gestirlo da solo con la supervisione.

    Come rendere più facile lo svezzamento o interrompere l'allattamento al seno per il bambino?

    Al consueto momento dell'allattamento al seno, è necessario cambiare la routine , distraendolo con giochi, parchi e coinvolgendolo nella routine di alimentazione familiare. Il seno deve essere lavato bene in modo che i bambini non percepiscano l'odore del latte materno. L'aiuto di un partner o di un familiare è importante. Introdurre cibi complementari e lasciargli scegliere ciò che vuole mangiare renderà questo processo un po' più semplice.

    Quando devo chiamare il medico?

    Dovresti contattare il medico se noti che il bambino si rifiuta di mangiare cibi solidi e ha già raggiunto i 6 mesi di età. Se si sveglia di notte dopo aver attraversato questo processo, se inizia ad essere sovrappeso, se vuole solo allattare, isolandosi dagli altri e non accetta il distacco della madre. E da parte della madre, se si avvertono sintomi di eccessivo fastidio al seno, è necessario consultare un medico per verificare il prima possibile eventuali mastiti .

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Go up