Cosa fare se a mio figlio non piace il pesce?

Novembre 23, 2022

Rate this post

Il pesce è un alimento che presenta una grande varietà di proteine, oltre a fornire un buon numero di minerali come: magnesio, fosforo, iodio e selenio. È ricco di vitamine A e D. Il pesce ha le stesse proteine ​​degli altri tipi di carne, ma la differenza è che la carne di pesce è più digeribile. In generale, questo cibo incredibile non piace molto ai più piccoli di casa.


    Perché ai bambini non piace mangiare il pesce?

    Questo problema è visto in base al luogo in cui è nato il bambino. Ad esempio, in alcuni paesi dell'America Latina, nelle zone rurali, i bambini conoscono il gusto particolare del pesce. Il problema sta nel sapore del pesce, quel sapore di salato, di mare o nel caso di pesce d'acqua dolce, il sapore di terra o fango. A differenza della carne o del pollo, il pesce ha un sapore e un odore particolari, che non piacciono ai bambini.

    Qual è l'importanza di includere il pesce nella dieta del bambino?

    Il pesce è uno degli alimenti con il più alto valore nutritivo, è molto buono che questo tipo di alimento venga aggiunto alla dieta del bambino. Il pesce ha un alto valore proteico, oltre ad avere un'ottima quantità di minerali, come ferro, calcio, fosforo, iodio e selenio . Oltre ad essere ricco di vitamine A e D e di alcune vitamine del gruppo B. Questo alimento è molto nutriente e indicato per i bambini nel loro periodo di crescita, una delle migliori qualità del pesce è che ha le stesse proteine ​​della carne rossa, ma è una migliore digestione.

    Leggi di più  Come abbinare un vestito verde per le feste Quali scarpe, unghie e borse stanno meglio con il verde? | Portale Femminile

    Che tipo di pesce consigliano i pediatri nella dieta del bambino?

    Si consiglia di dare ai bambini pesci che non hanno lische , poiché quelli con un gran numero di lische possono essere pericolosi per i bambini piccoli. Si consiglia di dare pesce bianco come: sogliola, nasello, branzino, merluzzo. Puoi anche dargli pesce grasso come: trota, sgombro, tonno, sardine, salmone e Araque. Evita di dare ai bambini pesci con un alto contenuto di mercurio, questi pesci sono: tegola, squalo, pesce spada, marlin, tonno obeso e rosso, sgombro reale.

    Da che età posso includere il pesce nella dieta di mio figlio?

    La cosa migliore è che anche dal momento in cui sono nel grembo materno possiamo consumare pesce per lo sviluppo e la crescita del bambino e ora quando il bambino nasce può essere dato da 6 mesi, ovviamente non puoi dargli nessun tipo di pesce, Si consiglia di dare pesce a carne bianca cotto con acqua, senza aggiungere sale, facendolo in una specie di purea, sminuzzando il pesce, in questo modo è più facile da digerire e si evita che ci sia una spina. Il pesce, insieme ad altri alimenti, più il latte materno, raggiunge un mix perfetto per un buon sviluppo e crescita.

    Leggi di più  Come truccare o avere labbra più spesse senza chirurgia - Impara come rimpolpare le tue labbra con il volumizzante per labbra

    Devo continuare a insistere se a mio figlio non piace mangiare il pesce?

    Tutto dipende, devi tenere presente che se il piccolo non vuole ricevere alcun alimento, è da escludere l'ipotesi che possa avere qualche tipo di problema di salute. Altrimenti, sarebbe bene che tu cercassi alcune opzioni per far mangiare pesce a tuo figlio, devi tenere conto delle ottime proteine ​​che andranno perse non mangiando questo alimento .

    Suggerimenti per mio figlio per mangiare pesce

    Sappiamo che uno degli alimenti più importanti che i nostri bambini dovrebbero consumare è il pesce per i suoi diversi benefici per la salute. Per questo motivo è necessario che tu possa mettere in atto diverse strategie affinché tuo figlio mangi il pesce. Nel mondo della cucina sono innumerevoli le ricette in cui si utilizza questo ingrediente e che sono adatte a un bambino e ancor di più se non ama il pesce.

    Offri diversi tipi di pesce

    Il pesce è molto vario nella sua specie e questa si trova dal più grande al più piccolo, anche da quelli che contengono ossa ad altri che non hanno ossa. Quindi, come genitori, dobbiamo provare pesci diversi e preparare ricette diverse finché non vediamo che ai nostri figli piace uno specifico.

    Fai presentazioni diverse

    Una delle cose più importanti che piacciono ai nostri bambini è poter mangiare cibo che abbia una bella presentazione e non uno che non gli piaccia . Per questo motivo, è necessario tenere conto di fare presentazioni diverse nei piatti del cibo e che il pesce appaia sempre appetitoso.

    Leggi di più  Come preparare o preparare il porridge di cereali, verdure e frutta per bambini? Le migliori ricette di porridge | Portale Femminile

    Non costringerli mai a mangiare pesce

    Uno degli errori più comuni commessi dai genitori è quello di imporre ai propri figli di mangiare cibi che non vogliono e questo fa sì che il piccolo odi molto di più un determinato alimento. La cosa migliore da fare in questa situazione è scoprire perché il bambino non vuole mangiare e includere gradualmente il pesce in modo che non sia così opprimente mangiarlo, e col tempo il bambino inizierà ad apprezzare di più il pesce.

    Aggiungi salse appetitose

    Qualcosa che piace molto ai bambini sono le salse, poiché queste permettono al bambino di assaggiare il cibo con molta più emozione e che a volte viene messa una salsa su cibi che non gli piacciono e accettano di mangiarla. Pertanto, non dimenticare questa opzione e aggiungi salse appetitose affinché il bambino accompagni il pesce.

    creare nuove ricette

    Ricorda di essere molto ingegnoso e creativo quando fai il pesce, perché puoi realizzare diverse ricette che includono questo ingrediente particolare per i bambini. Allo stesso modo, puoi realizzare ricette come crocchette di pesce e altre che puoi trovare.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up