Quali sono i vantaggi di praticare karate, judo o taekwondo da bambino? | Portale Femminile

Novembre 11, 2021

Le arti marziali sono una pratica che viene dall'Asia . La sua creazione si è basata sull'autodifesa, ma attualmente molte persone la praticano, perché la pratica di una qualsiasi di queste discipline fornisce una serie di benefici; sia fisico che mentale.

Nei benefici fisici possiamo trovare: il miglioramento della forza nei muscoli, ossa e articolazioni, miglioramento del funzionamento del cuore, del sistema immunitario e della respirazione . In generale, praticare nessuna di queste discipline non ti dà quella massa muscolare che pensiamo, anzi dona agilità, flessibilità e aiuta a migliorare l'acuità visiva.

Quali sono i vantaggi di praticare karate, judo o taekwondo da bambino? ️

I benefici mentali invece sono: aiuta principalmente ad avere il controllo su tutto il nostro corpo , quando subiamo un momento di stress. In quei momenti in cui le nostre zone più sensibili si muovono, le arti marziali aiutano ad avere un controllo che non va solo nei nostri movimenti, ma anche nei pensieri.

    Indice

      Cosa c'è di buono nel praticare le arti marziali da bambino?

      Ci sono una serie di aspetti positivi per i bambini che praticano una di queste discipline. La cosa principale è che avrebbero un'ottima forma fisica , questo significa che la loro salute del corpo è abbastanza buona, poiché aiuta la coordinazione e dà agilità. D'altra parte, li aiuta a essere disciplinati fin dalla giovane età, a rispettare le persone e a lavorare in squadra.

      Coordinazione.

      Le arti marziali aiutano i bambini ad avere un migliore controllo del loro corpo, li aiuta a controllare tutte le aree del loro corpo, così come li aiuta nell'equilibrio tra mente e corpo. Questi tipi di discipline sono molto utili per quei bambini che soffrono di problemi con le capacità motorie.

      Difesa personale.

      Questo è qualcosa di molto importante e soprattutto in questi giorni che viviamo, dobbiamo ricordare che negli ambienti scolastici, ci sono sempre alcuni individui che vogliono calpestare gli altri in un certo modo. Le arti marziali aiutano a dare fiducia a tuo figlio e con questo non si lascia maltrattare da altre persone.

      Ciò non significa che il piccolo passerà da un problema all'altro a scuola o che si comporterà in modo scorretto. Al contrario, ti insegnerà il valore del rispetto, ma avrai anche la capacità, in un momento necessario, di non farti calpestare affittando di più.

      Leggi di più  Come Idratare i Capelli Secchi e Crespi senza Lucidare con Maschere, Trattamenti e Rimedi Naturali? | Portale Femminile

      Pazienza e perseveranza.

      Una delle caratteristiche delle arti marziali è che si tratta di una disciplina a lungo termine, questo significa che per raggiungere livelli elevati bisogna essere costanti e pazienti . Questo è qualcosa che risalta per i bambini che praticano una di queste discipline.

      Col passare del tempo, il piccolo vorrà impararne molti. Sappiamo chiaramente che le arti marziali sono misurate a diversi livelli, questi livelli sono contrassegnati da cinture di colori diversi. Ogni colore rappresenta un livello e man mano che gli studenti progrediscono vogliono ottenere livelli più alti.

      Questo tipo di sforzo insegna ai piccoli che nella vita tutto ciò che vogliono ottenere si ottiene, attraverso la perseveranza e la disciplina. Questo ti aiuta a essere paziente, a impegnarti e ti impedisce di sentirti frustrato quando non raggiungi l'obiettivo desiderato.

      Lavoro e squadra.

      Come è logico, essere motivati ​​nella pratica, motiva i bambini a lavorare e questo li aiuta e non solo nell'area delle arti marziali, ma in qualsiasi area della loro vita. Li aiuta a impegnarsi in qualunque cosa possano intraprendere in futuro.

      D'altra parte, a differenza di altre discipline, i bambini sono focalizzati sulla crescita individuale e non sulla competizione nei confronti degli altri bambini. Molti bambini non sono motivati ​​dalla pressione che provano per deludere la squadra. Le arti marziali cercano di ridurre la competizione che a volte si crea tra i bambini.

      Benefici fisici delle arti marziali per i bambini.

      Molti sono i benefici fisici che forniscono le arti marziali. Sappiamo che oggi molti bambini conducono fondamentalmente una vita sedentaria e questo diventa dannoso in un futuro non troppo lontano. La pratica di queste discipline fornisce ai bambini resistenza, forza nei muscoli, nelle ossa e nelle articolazioni.

      Ma non solo, li aiuta anche a migliorare il funzionamento del cuore e del sistema immunitario. Sappiamo che fare sport ci aiuta ad alzare le nostre difese e di questi tempi questo è qualcosa di molto importante. Quando non siamo ben informati pensiamo che quando pratichiamo arti marziali, tendiamo a guadagnare una massa muscolare eccessiva. Questo non è del tutto vero, i bambini mantengono il loro aspetto fisico, solo che acquisiscono agilità e forza.

      Come scegliere l'arte marziale giusta per mio figlio.

      Esistono diverse discipline in base al tuo gusto o a quello del tuo piccolo, tutte con caratteristiche diverse. Ma tutti hanno bisogno di concentrazione, perseveranza, aiutano a sincronizzare mente e corpo, aiutano i bambini a raggiungere un alto livello di disciplina e hanno rispetto per gli altri

      Leggi di più  Quando puoi dare un cibo crudo a un bambino e come prepararlo?

      Il karate per bambini è la migliore arte marziale?

      Il karate è l'arte marziale più antica di tutte, questo la rende la più conosciuta. Uno studio condotto dalla United States Sports Academy, assicura che il Karate aiuta i bambini a migliorare la loro forma fisica, la coordinazione e la flessibilità . Senza dimenticare che forniscono anche altri benefici come responsabilità, autocontrollo e perseveranza.

      D'altra parte, il karate è molto utile anche per quei bambini che soffrono di autismo , che hanno iperattività e deficit di attenzione. Oltre a fornire sicurezza e se il bambino soffre di insicurezza, la pratica di questa disciplina lo aiuterà a migliorare quell'area.

      I benefici del judo nei bambini.

      Prima di tutto, vediamo cos'è il judo; È uno sport da combattimento, basato sull'atterrare o portare a terra l'avversario . Questo sport è piuttosto impegnativo, dal momento che devi avere una forza sufficiente per poter abbattere l'avversario e proiettarlo verso terra. Questo sport viene praticato su una superficie imbottita per evitare brutti colpi.

      Secondo l'UNESCO, il judo è uno sport molto completo per i bambini, poiché fornisce loro un'educazione fisica completa . Allo stesso modo, gli dà la conoscenza di tutte le sue abilità psicomotorie come: posizione spaziale, prospettiva, ambiestrismo, lateralità, lancio, trazione, spinta, strisciamento, salto, rotolamento, caduta, coordinazione articolare e indipendente di mani e piedi.

      D'altra parte, il comitato olimpico lo definisce uno sport che promuove valori come il rispetto, l'amicizia, la partecipazione e la motivazione e lo sforzo per migliorare.

      Il taekwondo fa bene ai bambini?

      Il Taekwondo è uno sport che ha dimostrato di aiutare i bambini ad avere una personalità migliore ea funzionare nel loro ambiente naturale . Dal momento che dà fiducia e rassicura quei bambini che non hanno fiducia in se stessi e sono quindi molto nervosi.

      Il Taekwondo è un'arte marziale coreana moderna fondata nel 1955. Consiste nella combinazione di altre discipline più antiche come il kung fu e il karate . L'espressione è formata da tre termini: tae "che si riferisce all'uso dei piedi", kwon "legato alle braccia e ai pugni" e do "una nozione filosofica associata al percorso verso la perfezione".

      Leggi di più  Quali tipi di allergie nei bambini o tipi di asma infantile ci sono? Come possono essere curati? | Portale Femminile

      Oltre a fornire una grande varietà di benefici fisici, fornisce anche una grande varietà di benefici mentali, per così dire. Poiché richiede disciplina per il raggiungimento degli obiettivi , richiede anche concentrazione, ispira rispetto e disciplina, aiuta ad avere autocontrollo.

      I bambini possono praticare il Kung Fu?

      È uno sport di autodifesa che aiuta l' equilibrio interiore, rilassa e insegna concentrazione e padronanza . La pratica di questa disciplina sviluppa l'autostima, sappiamo che questo è qualcosa di molto necessario nei primi anni. D'altra parte, esercita e aumenta la forza e la resistenza delle ossa, dei muscoli e dei tendini del praticante.

      È anche un pilastro per aumentare il potere intellettuale, aiuta nello sviluppo psicomotorio , ispira ordine e disciplina. Questa disciplina è di grande aiuto per quei bambini che hanno problemi di comportamento, sono distratti o soffrono di iperattività.

      Aikido e bambini.

      Prima di tutto, andremo a definire il concetto di aikido, è un'arte marziale e un metodo di difesa che consiste nella ricerca della perfezione come essere umano, sia fisicamente che mentalmente. Questa disciplina mescola alcune pratiche e utilizza le caratteristiche del jiu-jitsu.

      Attraverso la pratica di questa disciplina i bambini conoscono le capacità fisiche e mentali, imparano a conoscere il proprio corpo e questo aiuta a migliorare la propria autostima. Questa è una disciplina non violenta, per cui i praticanti imparano a non essere aggressivi e ad avere un maggiore controllo di se stessi. Questa disciplina ha una caratteristica speciale che è che la forza dell'avversario viene usata contro di lui, questo permette ai ragazzi di statura e peso più piccoli di abbattere avversari più grandi.

      A che età si consiglia di iniziare un'arte marziale?

      Questo risiede principalmente nel tipo di disciplina da praticare e ovviamente nel dojo. Il karate è una disciplina in cui si accettano praticanti dai 4 o 6 anni. Secondo gli esperti, 4 anni è una grande età per iniziare a praticare qualche disciplina, perché a questa età o nelle età vicine è dove i bambini si trovano in quella fase di apprendimento.

      Praticare alcune di queste discipline in questa tenera età può aiutare i bambini ad essere più disciplinati , rispettosi e a comprendere il corretto funzionamento del proprio corpo.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up