Cosa fare di fronte ai capricci o ai capricci dei bambini?

Luglio 13, 2022

I capricci o i capricci nei bambini possono innescare situazioni frustranti sia per i genitori che per i loro figli, diventando una delle sfide più grandi. È difficile capire cosa provoca i capricci, come puoi prevenirli e persino qual è il modo efficace per agire in questo momento.

È tempo di cambiare la percezione dei capricci e iniziare a vederli come un'opportunità per educare e promuovere l'autostima, l'indipendenza e la gestione emotiva nei bambini.

    Perché i bambini fanno costantemente i capricci, i capricci o i capricci?

    I capricci nei bambini possono variare da un gemito, a urla, pianti incontrollati, calci e persino colpi, che sebbene possano rappresentare un momento di angoscia sono una fase normale nel processo di sviluppo dei piccoli , è il modo in cui trovano a mostrarsi la tua rabbia, frustrazione o disagio.

    Imparare ad affrontare questo tipo di situazioni è un'abilità che i bambini rafforzano man mano che crescono, questo li aiuterà a plasmare il proprio carattere e a capire come affrontare, accettare e assimilare i propri sentimenti nella vita adulta. In questo modo puoi evitare di avere a che fare con bambini ribelli e problematici .

    A che età i bambini iniziano a fare i capricci?

    Secondo gli specialisti del comportamento infantile, i capricci o i capricci continui di solito si verificano tra i 2 e i 4 anni, quei bambini con comportamento passivo iniziano ad avere una volontà propria e sono pronti a fare i capricci se i loro desideri non vengono soddisfatti, ecco perché noi deve sapere come reagire e correggere questi capricci.

    Leggi di più  Per quanti soldi posso assumere un personal shopper?

    piangere nei capricci dei bambini

    Questi capricci di solito iniziano a 2 anni, le terribili conoscenze 2 quando i piccoli iniziano a sviluppare le abilità linguistiche, prima di poter esprimere efficacemente i loro desideri e le loro idee provano frustrazione ed è lì che i capricci o i capricci appaiono come un modo per ottenere ciò che cercare e incanalare ciò che stanno provando.

    Man mano che crescono, sviluppano queste abilità linguistiche che consentono loro di esprimere chiaramente i propri desideri e sentimenti, imparando lungo la strada a controllare le emozioni forti e persino a negoziare per ottenere ciò che vogliono.

    Principali cause che fanno sì che il bambino abbia capricci o capricci

    bambini che piangono in preda ai capricci

    I bambini di solito tendono ad avere i capricci quando sono piccoli , urlano o piangono in circostanze in cui si sentono frustrati, angosciati, spaventati o arrabbiati e ci sono alcune situazioni che possono causare questi capricci come:

      Quale dovrebbe essere l'atteggiamento dei genitori prima dei capricci, dei capricci o dei capricci dei bambini

      Di fronte ai capricci nei bambini, i genitori devono mantenere un atteggiamento fermo e calmo, anche se possono sentirsi arrabbiati durante i capricci del bambino, la differenza sta nel modo in cui gestiscono le proprie emozioni. Ricorda che insegnare con l'esempio è lo strumento più potente.

      Leggi di più  A cosa serve e come usare l'acqua di rose sulla pelle e quali benefici ha? Impara a preparare l'acqua di rose fatta in casa | Portale Femminile

      Suggerimenti per controllare i capricci e i capricci nei bambini

      I capricci dei nostri figli spesso ci mettono alla prova e ci rendono persino disperati, quindi è importante tenere presente che questa situazione non si presenta perché vogliono darci fastidio, ma semplicemente non conoscono un altro modo per esprimersi. Ci sono alcuni suggerimenti che puoi seguire per controllare questi capricci nei bambini e quindi correggere il bambino educandolo senza picchiarlo .

      Stai calmo

      Sebbene non possiamo controllare il modo in cui agiranno i nostri figli, possiamo avere il controllo sulle nostre emozioni e sul modo in cui agiamo, quindi rimanere calmi ed evitare di alzare la voce aiuterà a ridurre lo stress. Il momento non si intensifica.

      Fissare i limiti

      E' importante mettere in chiaro i limiti , stare sereni non significa che devi assecondare tutti i desideri del bambino, ci sono situazioni che non sono negoziabili ed è importante che tuo figlio le conosca e impari a rispettarle.

      frustrazione e pianto nei capricci dei bambini

      Non reagire con rabbia o punire

      Reagire urlando, minacciando, criticando o combattendo insegnerà loro solo ad agire in questo modo, quindi rimanere calmi e gestire la situazione con calma e fermezza può insegnare loro il modo corretto di gestire sentimenti come frustrazione o rabbia.

      Leggi di più  In che modo le liti tra i genitori influenzano il bambino? – Sviluppo e Benessere Emotivo | Portale femminile

      Usa il rinforzo positivo

      Il rinforzo positivo consente ai bambini di iniziare ad associare determinati comportamenti ai risultati che possono ottenere se li mettono in atto, quindi è estremamente importante premiare gli atteggiamenti positivi dei tuoi figli con lodi, questo aumenterà la probabilità che si ripetano.

      Cosa posso fare se, nonostante i miei sforzi, mio ​​figlio continua a fare i capricci, i capricci o i capricci?

      Sebbene i capricci siano comuni e normali nei bambini tra i 2 e i 4 anni , quando continuano ad essere frequenti dopo questa età o nonostante tutto quello che fai, non puoi calmare il tuo bambino e i capricci diventano molto più frequenti o intensi, si consiglia di consultare un professionista del comportamento infantile.

      Questi professionisti possono guidarti e creare insieme a te strategie adatte al tuo caso particolare e valutare a fondo cosa potrebbe non riuscire, con l'idea di creare uno schema di comportamento che ti permetta di migliorare la situazione.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Go up