Come recuperare rapidamente e in modo sano da un taglio cesareo?

Luglio 19, 2022

La gravidanza è finita e con essa un nuovo essere è entrato nelle nostre vite che ci riempie di gioia e felicità. Ma per molte donne, il parto non avviene naturalmente e hanno dovuto eseguire un taglio cesareo. O perché era stato programmato in precedenza o perché c'era una complicazione, ma qui ti diremo come recuperare velocemente e in salute da un taglio cesareo .

Se sei una neo mamma, non dovresti avere la minima idea di cosa dovresti fare affinché il tuo taglio cesareo guarisca nel migliore dei modi e in breve tempo. E ancora di più quando vuoi dedicare tutto il tuo tempo al nuovo membro della tua famiglia, ma non preoccuparti, in questo articolo ti insegneremo alcuni consigli pratici che puoi applicare per recuperare da un taglio cesareo .

    Perché la cura del taglio cesareo è così importante?

    Le donne devono capire che un taglio cesareo non è solo qualcosa, è un intervento chirurgico e bisogna prestare attenzione . Dal momento che se non lo fai, possono verificarsi gravi complicazioni che vanno dalle infezioni, fino all'apertura della ferita. Pertanto, l'assistenza postoperatoria è molto importante per la tua guarigione.

    donna che si occupa di taglio cesareo

    Come dovrebbe essere il recupero dopo un taglio cesareo?

    Dopo un taglio cesareo il tuo corpo sarà molto indolenzito, soprattutto in quella zona, quindi si consiglia di riposare per almeno 7 giorni. Il recupero può essere lento in alcune donne, ma sempre seguendo le raccomandazioni del medico . Il recupero dal taglio cesareo andrà più velocemente se hai qualcuno che ti aiuti con il bambino, soprattutto al momento dell'allattamento .

    Leggi di più  Come fare un burattino fatto in casa o un burattino a mano con un calzino, carta, cartone, feltro o legno | Portale Femminile

    Cosa devo aspettarmi dopo aver avuto un taglio cesareo?

    Se non hai potuto avere un parto naturale e hai avuto un taglio cesareo, sentirai un dolore molto intenso, che puoi calmare con i farmaci. Avrai una cicatrice sulla pancia che dovrai pulire e disinfettare molto bene per evitare possibili infezioni. Potresti avere difficoltà a tenere in braccio il tuo bambino o fare movimenti improvvisi, ma aspettati di riposarti a sufficienza nella prima settimana.

    Quanto tempo ci vuole perché la ferita guarisca dopo un taglio cesareo?

    In generale, la ferita che rimane dopo un taglio cesareo impiegherà circa 10 giorni per guarire . Anche se in alcune donne questo tempo può essere esteso a 15 giorni, dove si può vedere che è completamente asciutto e non infiammato. Altrimenti, dove si apprezzano arrossamenti, gonfiori o costi per guarire, è consigliabile rivolgersi al medico.

    Quale tipo di intimo è più consigliato indossare dopo un taglio cesareo?

    L'intimo che è più consigliato utilizzare dopo un taglio cesareo è quello che ti offre comodità, che non ti stringe e che è a vita alta . In modo tale che l'assoggettamento degli stessi sia fatto al di sopra dell'incisione. Se hanno delle strisce antiscivolo è molto meglio, ma questo capo deve essere realizzato anche in un tipo di tessuto che permetta la traspirazione.

    Leggi di più  Come fare un massaggio per rilassare un neonato | Portale femminile

    Quali sono i vantaggi delle guaine e della biancheria intima a compressione dopo il taglio cesareo?

    L'uso di guaine o biancheria intima a compressione offre ottimi benefici a una donna dopo un taglio cesareo. Tra questi, si ricorda che aiuta le donne a mantenere una postura eretta, alleviando il dolore addominale e riduce la ritenzione di liquidi. Impedisce che la pelle della pancia diventi cedevole e riduce anche il gonfiore.

    donna cesareo prendersi cura

    Suggerimenti per dormire e stare in piedi dopo un taglio cesareo

    Dopo un taglio cesareo, la donna deve prestare particolare attenzione al modo in cui si sdraia a letto per dormire e a come si alza . Di seguito ti offriremo alcuni suggerimenti che se li segui alla lettera ti aiuteranno a rendere la tua guarigione molto più rapida e soddisfacente.

    Dormire a faccia in su

    Inevitabilmente questa è l'unica posizione che si può adottare per ora per poter dormire a letto, dopo un taglio cesareo. In questo modo farai guarire più rapidamente la ferita, evita la tentazione di sdraiarti dalla tua parte.

    Non sedersi forzando i muscoli dell'addome

    Quando ti siedi devi farlo con molta attenzione, soprattutto evitando di mettere in tensione i muscoli addominali . In questo modo eviterai dolore ogni volta che ti siedi, la stessa cura che devi avere quando ti alzi.

    Girati su un fianco prima di alzarti

    Uno dei movimenti che possono aiutarti ad alzarti da una sedia ed evitare tensioni nei muscoli addominali è sdraiarti su un fianco su un fianco . In questo modo la tensione sarà concentrata sugli altri muscoli e così eviterai dolore e l'apertura dei punti cicatriziali.

    Leggi di più  Come far durare più a lungo lo smalto?

    Avere una sedia su cui appoggiarsi

    Un'altra opzione che dovresti usare è quella di avere una sedia nelle vicinanze, che utilizzerai per sostenerti, poiché dovresti evitare in gran parte qualsiasi tensione che comprometta la ferita . Ma con l'uso di un supporto eviterai anche che altri muscoli del tuo corpo sentano una maggiore tensione e si feriscano.

    Evita i movimenti improvvisi quando ti alzi

    E ovviamente per nessun motivo dovresti fare qualsiasi tipo di movimento improvviso quando ti alzi, dovresti farlo con assoluta calma . Anche se non senti dolore, perché potresti compromettere l'integrità della ferita.

    la donna visita il medico dopo il taglio cesareo

    Quando dovrei vedere un medico?

    Le ferite cesaree hanno un tempo di guarigione stimato, come già accennato, tra 10 e 15 giorni. Se in quel momento la ferita continua a non andare, dovresti andare dal medico, anche se l'area è rossa e senti dolore quando esegui il processo di pulizia . La cura deve essere molto simile a quella eseguita quando hai avuto un'episiotomia .

    Nel caso in cui la ferita presenti sanguinamento a causa di un movimento improvviso o si sia aperto uno dei punti , allora è consigliabile rivolgersi al medico. Devi essere sempre attento all'evoluzione del processo di guarigione cesareo per evitare possibili complicazioni.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Go up