Come sapere se mio figlio ha una ferita infetta e come trattarla?

Luglio 19, 2022

Quando i bambini sono piccoli, di solito corrono di qua e di là e questo può essere la causa di un incidente. E quindi sono inclini a cadute che causano lesioni che possono o meno causare complicazioni. Ed è per questo che in questo articolo ti diremo come sapere se tuo figlio ha una ferita infetta e come curarla .

    Perché le ferite sulla pelle dei bambini si infettano?

    Le ferite aperte che possono verificarsi nei bambini, a causa di una caduta, di un'ustione o di un taglio fatto da un materiale appuntito come un coltello o un vetro, possono essere infettate dall'ingresso di batteri . Che può essere presente a terra, sulla pelle o sull'oggetto che ha causato il taglio.

    Come posso evitare che la ferita di mio figlio venga infettata?

    Quando il tuo bambino subisce una caduta o un taglio che produce una ferita, è necessario che venga trattato tempestivamente e la zona interessata pulita per evitare che si infetti . In questi casi è possibile utilizzare acqua naturale o siero fisiologico per rimuovere lo sporco. Quindi somministrare un prodotto antisettico o disinfettante come iodio-povidone .

    il bambino evita la ferita infetta

    Quali sono i fattori di rischio per una ferita infetta?

    Il passaggio dei batteri verso la ferita e quindi la sua eventuale moltiplicazione ne causeranno l'infezione. Pertanto, quelle ferite che sono molto grandi e profonde e se la ferita non è adeguatamente pulita o resti di sporco o un corpo estraneo sono a maggior rischio di infezione.

    Leggi di più  Come risolvere la stitichezza nel bambino?

    Anche le ferite che si producono da tagli di materiali come il metallo, solitamente arrugginito, sporco o contaminato, sono un fattore di rischio elevato, le ferite che sono il prodotto di un morso, sia esso di un animale o di un altro bambino, poiché un grande accumulo di batteri sono alloggiati nella bocca. Pertanto è molto importante adattare l'armadietto dei medicinali per curare i bambini .

    Segni e segni che mio figlio ha una ferita infetta

    Le ferite quando vengono infettate di solito mostrano alcune caratteristiche che i genitori dovrebbero sapere come riconoscere e quindi agire per fermarlo. Quindi, se non hai idea di cosa siano, ecco un elenco dei segni e dei sintomi che una ferita può mostrare quando viene infettata .

    bordi gonfi

    Dopo che è stata prodotta una ferita, il corpo inizia a svolgere il processo di guarigione, ma questo può essere interrotto da un'infezione. Che si può notare nei bordi infiammati che mostra la ferita, soprattutto dopo che sono trascorse 48 ore.

    ambiente lavato

    Bisogna stare attenti a tutti i segni e uno dei più caratteristici è mostrare un ambiente arrossato. Che aumenterà e con evidenti segni di infiammazione e dolore quando si tocca l'area.

    scarico di pus

    Forse uno dei segni più chiari che indicano che la ferita del bambino è stata infettata è che trasuda pus . Questo è di solito un colore bianco giallastro, ma in alcuni casi è solitamente torbido o contiene sangue all'interno.

    Leggi di più  Come alleviare le scottature?

    il bambino evita l'infezione delle dita

    Gonfiore intorno alla ferita

    Il gonfiore intorno all'intera ferita è un altro chiaro segno che la lesione si è infettata e questo non è altro che un'infiammazione che va oltre la ferita stessa. Quando viene toccato, sembra molto duro e può anche sembrare palpitante.

    Suggerimenti per curare la ferita infetta di mio figlio a casa

    Le ferite infette devono essere trattate con unguenti antisettici o qualsiasi altro prodotto che abbia proprietà antibiotiche. Puoi anche applicare acqua calda per lavare e pulire la ferita, il calore aiuta a ridurre l'infiammazione ed espellere il pus. La ferita deve essere ben asciutta e, se possibile, coperta con una benda per evitare che si sporchi.

    Pulisci accuratamente la ferita

    Va evitato il più possibile che la ferita non presenti sporcizia e che la mancanza di igiene possa essere la principale causa di infezione . Pertanto, esercitati a pulire la zona interessata 2 o 3 volte al giorno, utilizzando i prodotti appropriati. Per questo motivo è necessario sapere che un kit di pronto soccorso dovrebbe contenere in casa .

    applicare l'antisettico

    Dopo che si è verificata la ferita, è conveniente continuare a trattarla con prodotti che contengono proprietà antisettiche . Questi impediranno alla ferita di essere infettata dopo l'incidente.

    Leggi di più  A cosa serve l'equiseto? Come Avere Capelli Sottili, Lunghi e Forti - Proprietà e Contraddizioni

    Copri la ferita con una garza

    Avere la ferita esposta può essere un potenziale pericolo per l'infezione, quindi è necessario tenerla ben coperta . In questi casi è consigliabile utilizzare garze sterilizzate che impediscano l'ingresso di batteri.

    Non toccare o maneggiare le croste

    Nel processo di guarigione delle ferite e dopo poco tempo, si mostra la presenza di una crosta. Questo non deve essere manipolato con le mani o con qualsiasi altro oggetto per nessun motivo , in quanto può consentire ai batteri di entrare e infettare la ferita.

    il bambino non tocca la ferita alla testa

    Da seguire

    Devi essere sempre vigile sul processo di guarigione della ferita, che mostrerà evidenti segni di miglioramento. Nella maggior parte dei bambini, se non ci sono complicazioni, questo processo è solitamente molto veloce.

    Come faccio a sapere se mio figlio ha bisogno di un medico per controllare la ferita infetta?

    Quando c'è la febbre o la ferita impiega più tempo del normale per guarire, è necessario consultare un medico . Dal momento che può significare l'esistenza di un corpo estraneo al suo interno, soprattutto se sono stati applicati punti di sutura alla ferita per chiuderla. Le infezioni possono essere curate a casa, ma in alcuni casi possono portare a complicazioni che solo un medico può curare.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Go up