Come far durare più a lungo lo smalto?

Luglio 4, 2022

Rate this post

Non è un segreto per nessuno che tutti noi amiamo avere unghie impeccabili e indossare un nuovo design ogni settimana. Ma a volte è molto difficile mantenerli intatti, soprattutto per i lavori domestici o per qualsiasi hobby che abbiamo. Anche così, sarai felice di sapere che ti abbiamo portato diversi suggerimenti e suggerimenti per prolungare la durata del tuo smalto . Impara con noi!

    Quanto dura lo smalto con questa tecnica?

    Questa tecnica per prolungare la durata dello smalto servirà a tutti noi allo stesso modo e puoi farlo più e più volte. L'importante sarà seguire i passaggi che indicheremo di seguito per non perdere nessun dettaglio.

    D'altra parte, per garantire il successo del processo, assicurarsi di avere gli strumenti pertinenti già puliti e disinfettati. Prenditi il ​​tuo tempo e goditi il ​​processo , perché se ti affretti troppo non guadagnerai nulla.

    Come preparare le unghie prima di applicare lo smalto in modo che duri più a lungo?

    Per qualsiasi processo è necessaria una preparazione preventiva, questo vale anche per lo smalto . Quindi prima di tutto dovresti preparare le tue unghie nel modo seguente:

      La marca dello smalto influisce sulla durata?

      In questi casi, non fidarti di nessuna marca di smalto. Perché questo sarà un punto chiave per determinarne la durata. Sono numerosi i marchi che rivendicano la durabilità, ma in realtà si tratta di una farsa.

      Leggi di più  Come realizzare un cosplay o un costume da pirata Jack Sparrow fatto in casa per bambini e adulti | Portale femminile

      Quindi assicurati di scegliere un marchio polacco con cui ti senti a tuo agio, che abbia durata, buona maneggevolezza della vernice e il colore sia sorprendente. Se non sai come orientarti in questo, puoi chiedere aiuto a un consulente in negozio o appoggiarti ai seguenti marchi:

      • GELATINA.
      • NAILISTA.
      • GOMMALACCA.
      • SILCARE.
      • ESSIE.
      • SEMILACA.
      • PRESTO.
      • OPI.

      Ogni quanti giorni si consiglia di cambiare lo smalto?

      Questo punto dipenderà quasi interamente da te e dal tuo gusto per il tuo smalto. Tuttavia, le unghie continuano a crescere e arriverà sempre il momento di cambiarlo.

      Il tempo massimo ideale per cambiare lo smalto è di due settimane. Dato che in questo momento l'unghia ha iniziato a crescere e probabilmente lo smalto sta già andando fuori posto.

      D'altra parte, puoi anche fare le unghie in gel senza lampade e rinnovare lo smalto settimanalmente ed evitare la deformazione dello smalto e sfoggiare così un nuovo design ogni settimana.

      Consigli e tecniche per far durare più a lungo lo smalto

      Sappiamo che il più delle volte è praticamente impossibile avere il tempo di cambiare lo smalto settimanalmente , ma vuoi comunque sfoggiare le migliori unghie possibili. Quindi qui ti lasciamo diversi suggerimenti per prolungare la durata dello smalto, mantenerlo pulito e le tue unghie rimangono protette.

      Leggi di più  Qual è il periodo di durata dell'allattamento al seno? | Portale femminile

      Esegui un tampone o una lima sull'unghia

      Non saltare mai questo passaggio, più l'unghia è ordinata e liscia, migliore sarà lo smalto. Questa tecnica rimuoverà qualsiasi ruvidità sull'unghia, ne appianerà la forma e renderà molto più facile maneggiare lo smalto.

      Ricorda però che l'unghia ha uno strato di grasso naturale che la protegge e la idrata in ogni momento. Fai attenzione a non maltrattare troppo la parte superiore dell'unghia perché altrimenti potresti logorarla e quindi le tue unghie saranno deboli, non protette e fragili.

      Prima di lucidarli, assicuratevi che lo strumento che utilizzerete sia pulito e in buone condizioni. Se possibile, inumidisci un batuffolo di cotone con alcol denaturato e strofina l'intera lima per disinfettarla il più possibile.

      Applicare una base pre-smalto

      La mano di fondo o mano di fondo è molto importante perché aiuta la vernice ad aderire meglio alla superficie e durare più a lungo. In questo modo eviti che si scheggi, si spezzi o si stacchi dall'unghia mentre fai i compiti.

      Questa base può essere di qualsiasi colore, ma per evidenziare al meglio il colore principale, vi consigliamo che sia trasparente, con proprietà benefiche per le vostre unghie.

      Metti due strati sottili di smalto

      Quando smaltiamo le unghie vogliamo che il colore risalti il ​​più possibile , quindi è necessario applicare due strati. Uno per accentuare il colore e coprire l'intera lunghezza dell'unghia, e il secondo per intensificare il colore e abbinarlo a tutta l'unghia.

      Leggi di più  Che colore di smalto usare per decorare le unghie in base al tono della mia pelle? Quali sono i colori degli smalti moda? | Portale Femminile

      Prenditi il ​​​​tuo tempo tra ogni strato, ricorda che deve essere sottile e senza vernice in eccesso. Pulisci gli eccessi attorno alla cuticola aiutandoti con un batuffolo di cotone imbevuto di acetone.

      Sellar con top coat

      Oltre a fornire una lucentezza permanente alle tue unghie, il top coat è lo strato che proteggerà maggiormente lo smalto e finirà di sigillarlo completamente.

      È importante non saltare mai l'applicazione della finitura per evitare la perdita del colore originale o lo smalto che si secca e si danneggia.

      Metti le unghie in una ciotola di acqua fredda

      Infine, questa tecnica con acqua fredda aiuterà il tuo smalto ad asciugarsi più velocemente e sarai pronto per la tua vita quotidiana in pochissimo tempo.

      Ricorda che più l'acqua è fredda, più veloce sarà l'effetto di asciugatura. Farà anche tornare le cuticole nella loro posizione originale e lo smalto sarà più pulito.

      Conosci già tutti i suggerimenti e i consigli per far durare più a lungo il tuo smalto , quindi assicurati di provarli.

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up