Come insegnare e lavorare la pazienza a casa con i bambini? – Suggerimenti per i genitori | Portale femminile

Giugno 15, 2022

Si può dire che la famiglia è l' unità strutturale della società , poiché è nel proprio nucleo che si sviluppa ogni individuo. Instillare valori nei nostri figli ci aiuterà a costruire un futuro migliore e a renderli persone migliori. Nel mondo di oggi dove apparentemente tutto è immediato, è fondamentale insegnare e lavorare sulla pazienza con i bambini, qui vi raccontiamo come.

    Quali tipi di situazioni possono far perdere la pazienza ai bambini?

    In generale, quando i bambini vogliono qualcosa, tendono ad attirare l'attenzione in qualche modo, quando non viene curata, tendono ad aumentare i livelli di intensità. Situazioni come quasi tutte le commissioni della vita adulta - andare al supermercato, in banca, fare la spesa o visitare un amico - possono farti perdere rapidamente la pazienza. Quando un bambino vuole lasciare un posto o è infastidito per fare qualcosa, è molto difficile per lui cambiare opinione, quindi è importante insegnare al bambino ad avere l'autocontrollo.

    ragazza paziente

    Perché dovremmo coltivare il valore della pazienza a casa con i bambini?

    La pazienza è qualcosa di difficile da coltivare se tu stesso non sei paziente, quindi metti in pratica questi consigli senza dimenticare che il modo migliore per insegnare è dare l'esempio . I bambini spesso ripetono quello che vedono a casa, e per questo è importante partire da qui.

    Insegnare a tuo figlio il valore della pazienza lo aiuterà a gestire meglio le sue emozioni e a non sentirsi frustrato rapidamente. Essere un bambino paziente lo aiuterà nella sua età adulta ad andare avanti in situazioni difficili e ad aspettare i momenti giusti.

    Leggi di più  Come evitare un'episiotomia nel processo di nascita?

    È normale che il bambino modifichi il suo comportamento per infastidire i genitori?

    Ogni bambino è un mondo, la sua identità o temperamento si forma man mano che cresce. A volte i bambini diventano in qualche modo consapevoli del "potere" che hanno. Quando ciò accade, può capitare che faccia i capricci solo per infastidirti, questo per ottenere ciò che vuole. Questo è qualcosa di completamente normale, che solo attraverso la comunicazione e la pazienza possono entrambi superare.

    Come esprimono solitamente i bambini il loro disagio emotivo?

    Esistono diversi modi in cui ogni bambino può o non può esprimere il proprio disagio, a seconda della propria età e della propria maturità, in un modo o nell'altro. I bambini piccoli e impazienti spesso fanno i capricci o piangono finché non ottengono l'attenzione che desiderano . Altri bambini più grandi spesso vanno un po' oltre dall'agire in modo scortese al mettersi nei guai. A volte può anche capitare che il bambino non dica niente e si isoli dagli altri, e anche con tutte le vostre attenzioni potrebbe comunque non voler parlare.

    Suggerimenti per insegnare e lavorare sulla pazienza a casa con i bambini

    Come accennato in precedenza, il modo migliore per insegnare la pazienza è l'esempio. I momenti in macchina, bloccati nel traffico, sono un ambiente perfetto per insegnare e lavorare sulla pazienza. Aiutalo a diventare consapevole di ciò che lo circonda, o instaura conversazioni casuali per "ammazzare il tempo", questo aumenterà la sua sicurezza. Per aiutarlo in un modo migliore, osserva e scopri cosa c'è dietro l'impazienza e mirerai meglio al bersaglio .

    Leggi di più  Qual è il modo migliore per combinare i leggings? Scarpe, sneakers e stivali che stanno bene con i leggings | Portale Femminile

    Scopri cosa c'è che non va nel bambino

    La comunicazione è una parte elementare di questo processo, guadagnerai la loro fiducia e parleranno dei loro sentimenti che daranno loro chiarezza. Ricorda che comunicare in modo efficace e puntuale gli farà imitare questo aiutandolo a scoprire se stesso quando non ci sei. A volte quando la comunicazione non è sufficiente dovrai osservare e non perdere di vista nessuna reazione o commento che dice tuo figlio. A volte senza parlare scoprirai cosa sta succedendo e sarai in grado di migliorare la situazione.

    Non concentrarti sugli aspetti negativi

    Quando un bambino è impaziente o ansioso, è molto più facile per lui vedere gli aspetti negativi di una situazione che quelli positivi. Questo è quando entri in azione e attraverso una comunicazione empatica e amorevole puoi fargli vedere cose positive. Qualunque sia la situazione, tuo figlio potrebbe non accettare o capire le cose positive che fai notare . Di fronte a questo problema, è molto utile essere pazienti e non arrendersi.

    Rafforzare l'autostima del bambino

    Alcuni bambini si sentono impazienti o nervosi per ragioni di cui potremmo non essere a conoscenza. Potrebbero non sentirsi a proprio agio in un posto, con qualcuno o anche in presenza di un altro bambino. Rafforzare attivamente la sua autostima lo aiuterà a sentirsi a suo agio dove si trova e a perdere le inibizioni fuori casa. Riconoscere le loro vittorie come passare il voto, vincere una partita o ottenere un buon voto a scuola aumenterà la loro autostima.

    Leggi di più  Come insegnare ai bambini il valore della gratitudine

    Scrivi parole positive su un pezzo di carta

    Questo esercizio è molto utile per i bambini di età superiore ai 10 anni e anche per gli adulti. Scrivi parole positive con lui e assicurati che anche lui le scriva, quindi pubblicale in un posto visibile. Ha un effetto maggiore se ciò che è scritto è in prima persona. Alcuni esempi sono: "Sono reale perché sono onesto" oppure "So aspettare perché sono paziente". Si consiglia di leggerli prima di andare a dormire e al risveglio, parlando o ricordando l'argomento durante la giornata.

    dare il buon esempio

    Come accennato in precedenza, il modo più efficace per insegnare qualcosa a un bambino è l'esempio. Dare un buon esempio di pazienza e coraggio insegnerà a tuo figlio come reagire a situazioni disperate. Nel caso in cui tu sia una persona paziente, questo non sarà difficile per te, ma se non lo è, cerca di lavorare sulla tua mentalità per adattarla alla situazione.

    Evita commenti sprezzanti

    Sottolineare aspetti negativi o errori a un bambino non farà altro che definirsi in quel modo. È molto più opportuno evidenziare sempre le buone azioni e gli atteggiamenti del bambino , in questo modo il bambino aumenta la sua fiducia in se stesso. I commenti sprezzanti possono abbassare notevolmente l'autostima di tuo figlio, quindi ti suggeriamo di prestare attenzione alle tue parole quando lo rimproveri.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Go up