Qual è la storia dell'acconciatura e quale evoluzione hanno avuto le acconciature nel tempo?

Agosto 5, 2021

I capelli fin dall'inizio dell'umanità sono stati molto importanti per l'uomo. Molti possono riferirsi al cuoio capelluto come a qualcosa di più semplice e pratico , che serve solo a riparare e proteggere il nostro cranio. Tuttavia, l'estetica dei capelli e l' .

Si va da culture che credevano che i capelli dessero forza o qualche potere soprannaturale. Fu anche un elemento cerimoniale per molte culture e popoli. Molte acconciature oggi vengono scelte per estetica e presentazione . Allo stesso modo, molte acconciature popolari si sono evolute da stili antichi attraverso la storia dei capelli.

Qual è la storia dell'acconciatura e quale evoluzione hanno avuto le acconciature nel tempo? ?

Ogni stile rievoca correttamente l'epoca dell'acconciatura, la . Pertanto, troviamo curioso di vedere le origini di molte antiche acconciature famose.

Indice

    Qual è la storia dell'acconciatura e dei capelli?

    Nelle culture più antiche, il ruolo dei capelli è sempre stato importante. Dai saggi e dai profeti che non gli tagliarono i capelli. O anche monaci che dovevano radere ogni ciocca e ogni capello. I capelli sono sempre stati un attributo importante per collocare una persona in una cultura, un contesto o una religione diversi. Qualcosa di apparentemente così semplice con uno stile di capelli racconta molto sulla storia che c'è dietro .

    Leggi di più  Quale taglio di capelli o frangia favorisce un viso ovale o allungato? Quali sono i migliori tagli di capelli per i volti ovali? | Portale Femminile

    Nelle culture antiche, l'acconciatura poteva denotare cultura, stato civile, religione, età, posizione politica o identità razziale. Allo stesso modo, doveva essere presa in considerazione la praticità dello stile. Nell'antico Egitto, i capelli corti erano comuni a causa del caldo della regione. Tuttavia, le parrucche nere corte venivano usate per le occasioni cerimoniali.

    Già nell'antica Grecia, i capelli lunghi e gli abbellimenti erano più favoriti . Da boccoli setosi, fiori o polvere d'oro. Dal tempo dell'Impero Romano al Medioevo, le acconciature divennero più sorprendenti e belle per le donne. Allo stesso modo, sempre più complesso e difficile da realizzare.

    Quale evoluzione delle acconciature si è vista nel tempo?

    Nel periodo dal Rinascimento al Barocco, la moda per parrucche stravaganti divenne ancora più popolare. Sono diventate famose acconciature molto complicate come il "pouf" di Maria Antonietta. Erano acconciature e parrucche lussureggianti e molto alte, alcune che cadevano nel bizzarro.

    Anche alcune dame della nobiltà avevano la loro serva che le aiutava a tenere alta l'acconciatura . Le popolari parrucche bianche erano indossate anche dagli uomini.

    Leggi di più  Che cos'è la balbuzie o disfemia e quali sono le sue cause? I migliori esercizi per curare la balbuzie nei bambini | Portale Femminile

    Alla fine di questo periodo, dopo il periodo romantico , le acconciature per le donne abbandonarono quel look piuttosto "pazzo". Acconciature più corte e più semplici iniziarono ad essere indossate per l'era vittoriana. Meno decorazioni con minerali e polveri.

    Erano stili in cui predominavano la semplicità e, naturalmente, la praticità. I capelli con la riga in mezzo, ornati da un berretto e semplici riccioli erano più diffusi da queste parti.

    Acconciature del XIX e XX secolo

    Tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo, con i progressi dell'elettricità , era stato inventato il bigodino. Questo è stato fatto arrotolandolo in tubi di metallo e riscaldando i fili con l'elettricità per poterli ondeggiare o arricciare. Tuttavia, è stato un processo che richiede ore, quindi potrebbe essere una parte esauriente e complicata della storia dell'acconciatura .

    Anche così, i nuovi ricci stavano cominciando a prendere piede. In una questione di capelli corti , le donne hanno reso famose anche le acconciature “bobcut” e “garçonne”. Gli uomini, d'altra parte, lo tenevano corto e si dividevano nel mezzo o fissativo. Con l'avvento del cinema, negli anni '50 tornarono in voga le lunghe criniere e i capelli più esuberanti tipo "alveare".

    Leggi di più  Come tagliare i capelli in strati lunghi o medi a casa? I migliori tagli di capelli scalati | Portale Femminile

    Il gel fissante e la modernizzazione del phon hanno portato nuovi stili alle acconciature femminili, rese popolari da Marilyn Monroe. Mentre per gli uomini, altri stili resi popolari da Elvis Presley sono diventati una tendenza.

    E allo stesso modo, apparivano molte altre acconciature e nuovi stili, come Afros, acconciature punk, acconciature con i dreadlocks, vari capelli "tagli a scodella" e altri.

    Il tutto reso popolare da star e cantanti che continuano a fare tendenza fino ai giorni nostri. Ogni volta che acconciature e stili vengono innovati di più, stabilendo nuove mode per generazioni.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up