Come si verifica l'autismo nei bambini e quali sono i fattori di rischio più comuni? | Portale femminile

Luglio 5, 2022

Le statistiche mostrano che un bambino su 160 può soffrire di disturbi dello spettro autistico (ASD), motivo per cui i genitori sono sempre più preoccupati quando osservano comportamenti insoliti nei loro figli , come difficoltà con l'interazione sociale e la comunicazione in misura maggiore o minore, o la presenza di modelli di comportamento e di attività atipici, l'importante è comunque visitare lo specialista che indicherà se il bambino è effettivamente autistico e in che misura.

    Cos'è l'autismo nei bambini?

    L'autismo è una disabilità cerebrale che nasce con e che causa problemi di comunicazione, interazione sociale e/o comportamento nei bambini che ne soffrono. Attualmente, insieme alla sindrome di Asperger e al Disturbo Pervasivo dello Sviluppo Non Altrimenti Specificato (PDD-NOS), fa parte dei cosiddetti disturbi dello spettro autistico.

    Non tutti i bambini che soffrono di disturbi dello spettro autistico hanno le stesse condizioni, in alcuni casi non ci sono schemi evidenti che differenziano il loro comportamento da un altro bambino che non ne soffre, a seconda del grado di condizione è possibile che questi bambini comunichino in modo diverso , imparare ad un ritmo diverso ecc., così come ci sono bambini che possono aver bisogno di aiuto nella vita quotidiana, ci sono altri casi in cui sono totalmente indipendenti.

    Quali sono le principali caratteristiche dell'autismo nei bambini?

    Generalmente, i bambini con autismo hanno problemi a interagire con altri bambini o adulti, a mostrare le loro emozioni e a comunicare in modo fluido, preferiscono stabilire una routine comportamentale che si ripetono costantemente e non amano i cambiamenti nelle loro attività quotidiane , il modo in cui imparano è diverso dagli altri bambini, così come il modo in cui prestano attenzione e reagiscono alle circostanze esterne.

    Leggi di più  Primer per pelli grasse o primer per il trucco Cos'è il primer, a cosa serve e quali tipi di primer esistono? | Portale Femminile

    In alcuni bambini i segni che denotano l'autismo sono presenti fin dall'infanzia e si mantengono per tutta la vita, altra caratteristica che i bambini con autismo di solito presentano non è guardare gli oggetti che gli vengono indicati da un'altra persona e distogliere lo sguardo, allo stesso modo. non indicano oggetti per indicare il loro interesse nei loro confronti, tendono ad evitare il contatto visivo e fisico con altre persone, preferendo stare da soli.

    Quali sono le principali cause dell'autismo nei bambini?

    Sebbene tutte le cause dell'autismo e di altre sindromi dello spettro autistico siano sconosciute, è stato determinato che potrebbero esserci molti elementi diversi tra cui fattori ambientali, biologici e genetici che aumentano la probabilità che un bambino soffra di un ASD.

    Molto probabilmente è una combinazione di diversi fattori che portano a cambiamenti nel modo in cui il cervello del bambino si sviluppa mentre è nel grembo materno, comprese le complicazioni che possono verificarsi durante la gravidanza e il parto che possono influenzare, tuttavia, qualcosa che è stato escluso come causa dell'autismo nei bambini sono i vaccini.

    Come sono i modelli di comportamento del bambino autistico?

    Quando è evidente nei bambini piccoli tra 1 e 3 anni, è spesso perché il bambino non impara a parlare e usa pochi gesti per comunicare come salutare, battere le mani e indicare, non rispondono quando viene chiamato il loro nome, compiere movimenti insoliti con le mani, le dita o il corpo, evitare il contatto visivo, concentrarsi su oggetti insoliti, tra gli altri.

    Leggi di più  Disegni e idee per manicure stile Half Moon Come realizzare la Half Moon passo dopo passo? | Portale Femminile

    Fattori di rischio più comuni che aumentano le possibilità di autismo nei bambini

    Anche se è vero che non tutti i fattori che causano l'autismo sono noti , è anche vero che non esiste una singola causa ma piuttosto una serie di fattori che combinati possono aumentare il rischio che un bambino ne soffra.

    genetica

    Negli ultimi anni, gli scienziati hanno identificato una serie di cambiamenti o mutazioni associate all'autismo , ottenendo l'identificazione di più di geni di rischio 100. Nei casi in cui si è verificata la sindrome di autismo, non c'è una singola mutazione, ma una serie complessa e variabile di questi, insieme a fattori ambientali che influenzano lo sviluppo precoce del cervello del bambino.

    Alcune malattie

    Sebbene la genetica rappresenti un fattore importante, altrettanto altre situazioni, come il fatto che i genitori siano in età avanzata al momento del concepimento, allo stesso modo influiscono le malattie che la madre può soffrire durante la gravidanza, poiché queste possono generare le reazioni immunologiche, il trattamento con acido valproico per l'epilessia e l'esposizione ad alti livelli di pesticidi e inquinamento atmosferico da parte della madre durante la gravidanza hanno un'influenza negativa.

    Leggi di più  Cosa fare quando il tuo partner non ti presenta alla sua famiglia e ti nasconde o ti nasconde? | Portale Femminile

    Nascita prematura

    La nascita di bambini estremamente prematuri con peso alla nascita molto basso, così come le difficoltà che possono verificarsi durante il parto, soprattutto nei casi in cui l'apporto di ossigeno al cervello del bambino è drasticamente ridotto, possono influenzare anche il bambino con autismo.

    Che tipo di complicazioni possono verificarsi a causa dell'autismo nei bambini?

    Tra le complicazioni che possono soffrire i bambini con autismo ci sono depressione, ansia, difficoltà a dormire e autolesionismo, queste condizioni variano da un bambino all'altro così come la loro intensità, possono anche presentare ipersensibilità sensoriale ed essere molto sensibili agli stimoli che causano il solito sensazioni di disagio o dolore.

    Possono presentare l'epilessia, che inizia generalmente nei bambini autistici piccoli ed è un effetto collaterale molto frequente, inoltre di solito presentano un certo grado di deficienza mentale, specialmente i maschi. Il disturbo da deficit di attenzione e iperattività che possono presentare è dovuto alla difficoltà che presentano nel relazionarsi e comunicare.

    Un'altra complicanza che può presentare un bambino con ASD, sebbene sia rara, è la sclerosi tuberosa che provoca la crescita di tumori benigni negli organi, compreso il cervello, possono verificarsi anche episodi di aggressività , cattive abitudini alimentari e problemi digestivi. .

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Go up