Quali cibi e cibi sani per le donne incinte dovrei mangiare nei primi mesi? | Portale femminile

Marzo 9, 2022

Rate this post

Le madri dovrebbero prepararsi alla gravidanza con diversi mesi di anticipo rinunciando all'alcol, seguendo una dieta sana e varia e assumendo integratori di acido folico, il che significa che le stesse regole di una dieta sana come qualsiasi altro momento della vita possono essere applicate alla gravidanza. I migliori risultati a breve e lungo termine sia per la madre che per il feto possono essere ottenuti seguendo una dieta equilibrata.

    Perché i pasti sani sono così importanti durante i primi mesi di gravidanza?

    L' alimentazione in gravidanza è molto importante perché è uno dei pilastri principali, quindi l'alimentazione deve variare e i suoi nutrienti devono essere completi per sostenere i bisogni originati dal feto, dal corpo materno e dal latte in questa fase.

    Come mantenere una dieta sana durante la gravidanza

    Mangiare diverse piccole porzioni più volte al giorno favorisce la digestione, una sensazione di pienezza e il bruciore di stomaco comune in gravidanza. Elaborare più pasti nel corso della giornata, un suggerimento è la frutta da mangiare a colazione oa merenda, allungando i pasti giornalieri da quattro a sei.

    Più qualità e meno quantità

    Avere una dieta variata con cibi di buona qualità avere una dieta equilibrata e ridurre il consumo di determinati alimenti che di per sé possono aiutarti a migliorare la tua salute e dare i migliori nutrienti al feto e al tuo corpo.

    Leggi di più  Come faccio a sapere se ho il diabete gestazionale? Sintomi, valori, diagnosi, cause e trattamenti | Portale Femminile

    Complementi alimentari

    Il consumo di acido folico, ferro, calcio e omega 3 sono gli integratori più comuni che vengono ingeriti durante la gravidanza, ognuno svolge una funzione diversa, come prevenire le malformazioni del feto e l'osteoporosi quando la madre raggiunge l'età avanzata.

    nutrienti essenziali

    Per raggiungere l'equilibrio nutrizionale, è importante consumare questi nutrienti: acido folico, calcio, DHA, ferro, vitamina A, vitamina B6, vitamina B12, vitamina C e iodio, in modo che il feto possa svilupparsi correttamente.

    Come cambia l'appetito durante i primi mesi di gravidanza

    Durante la gravidanza, è normale che il tuo corpo abbia più appetito del solito. Questi clamorosi desiderio di mangiare o anche chiamati craving sono i più frequenti durante i primi mesi, con i cambiamenti ormonali che comporta il trasporto di un feto.

    Quali alimenti non possono mancare nella dieta durante i primi mesi di gravidanza?

    Alcuni degli alimenti che non possono mancare sono il latte e i suoi derivati ​​che contengono vitamina D , frutta e verdura come broccoli, cavoli, banane, arance, diverse fonti di calcio che aiutano a soddisfare i bisogni dell'organismo come sardine e lenticchie.

    Cibi e pasti consigliati per le donne in gravidanza nei primi mesi

    Nel tuo primo trimestre di gravidanza dovresti aumentare non molto, solo 150 calorie in più al giorno, che possono essere due yogurt naturali senza zucchero, dovresti includere ingredienti sani nei menu, ad esempio a colazione puoi mangiare pane, latte, frutta, a pranzo carne magra, pasta o riso, uno spuntino a base di latte con biscotti, yogurt naturale, la cena può essere composta, frutta al forno e prima di andare a dormire un bicchiere di latte.

    Leggi di più  Quali sono le cause della macchia mongola atipica nel bambino? | Portale femminile

    Frutta e verdura

    Dovresti sapere che frutta e verdura sono alimenti sani che dovrebbero essere sempre presenti in qualsiasi dieta che contenga vitamina C, potassio, acido folico, ferro, calcio che forniranno i migliori nutrienti per la crescita e il rafforzamento del feto.

    cereali assortiti

    Le barrette di cereali possono essere semplici da preparare e durare più di un giorno, puoi avere gli ingredienti che desideri, poiché sono consigliati per il loro grande valore nutritivo, a basso contenuto di grassi e con i migliori benefici per il feto e la madre.

    Latticini

    Hanno un ruolo fondamentale durante la gravidanza, il loro consumo quotidiano apporterà benefici alla madre e al feto in via di sviluppo, fornendo energia e le proteine ​​necessarie che sono una fonte di aminoacidi essenziali come vitamine del gruppo B, calcio e vitamina D, tra gli altri nutrienti.

    Carne e pesce

    Tieni presente che devi cucinare tutti i cibi, in particolare carne e pesce, devi tenere presente che ci sono pesci che possono mangiare durante la gravidanza e altri che non lo sono. Inoltre, non dovresti mangiare derivati ​​della carne cruda, come salsicce tipo wurstel, o paté o carne in scatola.

    Leggi di più  Perché ho le unghie striate o squamose? Cause e rimedi casalinghi per le unghie | Portale Femminile

    Un sacco di acqua e fibre

    Il corpo della donna deve combattere la disidratazione che può compromettere il corretto sviluppo del cervello del feto, bere 2 litri previene la ritenzione di liquidi. Dovresti sapere che la fibra è presente negli alimenti ed è importante per una corretta digestione, prevenendo la stitichezza.

    Quali cibi dovrebbero evitare le donne in gravidanza?

    Ciò che dovrebbe renderti felice è che la dieta in gravidanza è simile a qualsiasi dieta sana, dovresti mangiare regolarmente e concentrarti su cibi integrali come verdura, frutta e cereali integrali, l'elenco degli alimenti che le donne in gravidanza non possono mangiare è composto da quanto segue per motivi di sicurezza alimentare della madre e del feto, pesce crudo e crostacei, latte e succhi non pastorizzati, uova crude, carne e pollame crudi o poco cotti, germogli crudi o poco cotti, dolci, carboidrati e fast food, caffeina in eccesso

    Qual è il modo migliore per cucinare il cibo durante la gravidanza?

    Nella preparazione e manipolazione degli alimenti bisogna prestare molta attenzione durante la gravidanza. Una dieta sicura è la prima cosa da considerare, devi lavare bene frutta e verdura cruda, riscaldare il cibo a più di 75 ºC, cuocere la carne a una temperatura superiore a 71 ºC e ridurre il consumo di caffeina e non dimenticare di consultare il tuo medico se hai bisogno di integratori.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up