Cos'è l'endometriosi e quali sono i suoi sintomi? È grave durante la gravidanza? | Portale Femminile

Settembre 15, 2021

Le donne sono inclini a sviluppare molte condizioni nel sistema riproduttivo. L' endometriosi è una condizione dolorosa che si sviluppa nel tessuto che circonda l'utero, facendolo crescere al di fuori dell'utero. Queste condizioni hanno gravi ripercussioni sul corpo di una donna, influenzando principalmente la capacità di rimanere incinta. Se questo è il tuo caso, scopri tutto quello che puoi qui con noi.

Cos'è l'endometriosi e quali sono i suoi sintomi? È grave durante la gravidanza? ️

Indice

    Cos'è l'endometriosi e come influisce sulla fertilità?

    Come abbiamo accennato, l'endometriosi è una delle tante condizioni che possono attaccare il sistema riproduttivo delle donne. L' endometriosi, colpisce le tube di Falloppio , le ovaie e tutto il tessuto che le riveste.

    Quando una donna soffre di endometriosi, può avere sintomi simili a quelli delle mestruazioni. Il tessuto si ispessisce, si rompe e sanguina quando è il momento per il prossimo periodo mestruale.

    Ma a differenza delle ovaie, questo tessuto non trova una via d'uscita e rimane all'interno del corpo influenzando tutto il resto. In questo modo, quando raggiunge le ovaie, produce i cosiddetti endometriomi.

    Leggi di più  Perché mi piacciono gli uomini alti e belli?

    Quando l'endometriosi è in uno stadio molto più avanzato, può creare tessuto cicatriziale . Ciò provoca lo sviluppo di bande di tessuto fibroso anormale, facendo sì che gli organi pelvici si uniscano e si attacchino insieme. Causando un forte dolore, che è gravemente peggiore durante il ciclo mestruale, e nel peggiore dei casi può causare infertilità.

    Come faccio a sapere se ho l'endometriosi? Sintomi, cause, tipi

    Se sospetti di avere l'endometriosi, è meglio andare rapidamente dal medico per indicare il modo migliore per procedere. Non sarà salutare per te provare a prendere diversi tipi di rimedi casalinghi per il dolore mestruale o alleviare il dolore da sola.

    • Dismenorrea: quando compaiono i primi segni di endometriosi, senti un forte dolore al bacino . Soprattutto nei prossimi giorni, durante e dopo le mestruazioni. Il dolore è specificamente focalizzato sulla parte bassa della schiena e sulla pancia.
    • Dolore durante la minzione o la defecazione: si verifica durante i giorni delle mestruazioni e può persistere diversi giorni dopo.
    • Dolore durante il rapporto: se hai dolore costante durante o dopo il rapporto, potrebbe essere un segno di endometriosi.
    • Sanguinamento eccessivo o sporadico.
    • Sintomi come affaticamento, nausea, gonfiore, diarrea o costipazione. Diventando molto più intenso durante il periodo mestruale.
    Leggi di più  Cos'è l'ostetricia e in cosa consiste? Cosa fa un ginecologo ostetrico? | Portale Femminile

    Tuttavia, sarà sempre necessaria una visita da un ginecologo. Poiché l'intensità del dolore non definisce la gravità dell'endometriosi. Potresti avere un'endometriosi avanzata con dolore lieve o un'endometriosi lieve con periodi di forte dolore pelvico.

    D'altra parte, solo uno specialista può determinare se hai o meno l'endometriosi. I suoi sintomi possono essere scambiati per PID o cisti sulle ovaie. Oppure, in determinate occasioni, si può essere colpiti dalla sindrome dell'intestino irritabile, con sintomi simili a crampi addominali e diarrea. Ma quali sono le cause dell'endometriosi?

    • Mestruazioni retrograde: in questo tipo di mestruazioni, il sangue che scorre contiene cellule endometriali che rifluiscono nella pelvi invece di essere espulse. Attaccandosi alle pareti del bacino e degli organi, continua ad addensarsi con ogni periodo.
    • Trasformazione delle cellule peritoneali.
    • Trasformazione delle cellule embrionali.
    • Impianto di cicatrice chirurgica.
    • Disturbo del sistema immunitario.
    • Trasporto delle cellule endometriali .

    Allo stesso modo, una donna può avere molti fattori di rischio che aumentano la probabilità di sviluppare l'endometriosi come:

    • Non partorire mai.
    • Avere il ciclo e la menopausa in tenera età .
    • Cicli mestruali inferiori a 27 giorni.
    • Periodi mestruali di lunga durata.
    • Avere livelli molto alti di estrogeni.
    • Sii estremamente magro.
    • Avere una storia familiare con endometriosi .
    • Diverse anomalie nel sistema riproduttivo.
    Leggi di più  Come innamorarsi di un uomo che non vuole impegno o che ha qualcosa di serio con una donna | Portale Femminile

    Posso rimanere incinta se ho l'endometriosi?

    Una delle principali complicanze dell'endometriosi è l'infertilità. Tuttavia, questo non significa che tutte le donne soffrano di infertilità. Poiché ci sono più trattamenti che aiutano questa condizione, migliorare l'ambiente all'interno dell'utero per adattarlo a una gravidanza.

    Con l'aiuto di un buon medico, potresti rimanere incinta rapidamente. Ma devi tenere a mente che il processo di gestazione deve essere sotto costante sorveglianza e devi avere riposo e un controllo regolare senza fallo. Altrimenti, potresti finire con un aborto spontaneo.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up