Come scegliere il sesso del bambino prima della gravidanza? | Portale femminile

Luglio 5, 2022

La tanto attesa gravidanza, centinaia di coppie che hanno problemi riproduttivi e non riescono a procreare un figlio in modo naturale. Si basano sui progressi scientifici che hanno offerto opzioni molto praticabili in questo campo. Come l'inseminazione artificiale e la fecondazione in vitro, ma sai che è possibile scegliere il sesso del bambino prima della gravidanza .

Le tecniche oi metodi di riproduzione assistita attualmente in uso sono lontani da quelli utilizzati negli anni precedenti. Dove le percentuali di successo sono aumentate notevolmente e ti consente anche di scegliere il sesso del tuo bambino. Qualcosa di impensabile, però, che è possibile fare e se sei interessato a sapere come viene svolto, ti invitiamo a continuare a leggere.

    Che cos'è la riproduzione assistita?

    La riproduzione assistita viene utilizzata per il trattamento dell'infertilità sia nelle donne che negli uomini. E in questo caso, gli ovuli maturi della donna che erano stati precedentemente estratti vengono utilizzati per essere successivamente fecondati. Questo viene fatto in un laboratorio e viene fecondato con lo sperma dell'uomo, in modo da ottenere uno o più embrioni .

    Questi devono quindi essere inseriti nell'utero della donna utilizzando una tecnica speciale, e quindi attendere che avvenga l' impianto dell'embrione . In alcuni casi possono essere utilizzati ovuli donati da donatrici. Che offrono ad altre donne che non possono produrre ovuli da fecondare , l'opportunità di essere madri.

    Leggi di più  Quali tipi di occhiali o occhiali da sole per viso tondo mi stanno meglio? Impara a scegliere gli occhiali in base alla forma del tuo viso | Portale Femminile

    Tra le tecniche di riproduzione assistita oggi più utilizzate vi sono la fecondazione in vitro e l'inseminazione artificiale. Anche se in quest'ultimo vengono selezionati solo spermatozoi con elevate possibilità di poter fecondare l'ovulo . E poi vengono iniettati nell'utero della donna, che è stato precedentemente stimolato a produrre ovuli maturi.

    Quali sono le modalità riproduttive indicate per scegliere il sesso del bambino prima della gravidanza?

    Uno dei vantaggi offerti dalla riproduzione assistita è che consente una diagnosi genetica. E in questo caso, il metodo migliore che può essere utilizzato per scegliere il sesso del futuro bambino è la fecondazione in vitro. Dal momento che permette di analizzare i cromosomi degli embrioni e quindi sapere se ha i cromosomi (XX) che indicherebbero femmina o (XY) che indicherebbe maschio.

    Anche se dobbiamo sottolineare che il sesso del bambino sarà determinato dai cromosomi che eredita dai suoi genitori. E da ognuno di loro riceverà un cromosoma, quindi se la donna ha i cromosomi (XX) sappiamo già che il bambino riceverà un cromosoma (X). Pertanto, chi determinerà il sesso del bambino sarà il padre, poiché riceverà un cromosoma (X) o (Y).

    Leggi di più  Cos'è l'acne Comedonian e quali tipi di acne esistono? Trattamenti e cause di brufoli e punti neri | Portale Femminile

    In che modo la riproduzione assistita aiuta a determinare il sesso del bambino?

    Essere in grado di determinare il sesso del bambino prima di raggiungere la gravidanza è essenziale quando si utilizzano tecniche di riproduzione assistita . Sebbene ogni metodo utilizzato abbia diverse percentuali di successo, supererà sempre le aspettative che si hanno quando viene eseguita una gravidanza naturale. Pertanto, sarà l'opzione migliore che avrai non solo per ottenere una gravidanza, ma anche per scegliere il tuo sesso.

    Che tipo di trattamenti aiutano a scegliere il sesso del bambino?

    Per ora ci sono solo due metodi o trattamenti che aiutano la coppia a scegliere il sesso del proprio bambino . E queste sono l'inseminazione artificiale e la fecondazione in vitro, poiché in entrambi i casi lo sperma dell'uomo viene manipolato. E questo è quello che contiene l'informazione genetica necessaria per trasferire al bambino il cromosoma che ne determinerà il sesso.

    Qual è il tasso di efficacia della riproduzione assistita nella scelta del sesso del bambino?

    Nel trattamento di inseminazione artificiale c'è una probabilità del 70% che si possa scegliere il sesso del bambino. Mentre la fecondazione in vitro offre il 100% di possibilità di ottenere il sesso desiderato. Pertanto, quest'ultimo metodo sarà quello che i futuri genitori dovrebbero scegliere se non vogliono sbagliare nella loro previsione.

    Leggi di più  Cosa significa il nome Natalia e da dove viene?

    Aspetti da tenere in considerazione prima di scegliere il sesso del bambino con la riproduzione assistita

    Prima la coppia vuole sottoporsi a un trattamento di riproduzione assistita e nello specifico di fecondazione in vitro. È necessario che venga effettuata la diagnosi genetica preimpianto, che consentirà loro di poter scegliere il sesso del bambino . Ma questa procedura avrà alcune controindicazioni, soprattutto in situazioni non mediche.

    In questo caso possiamo scoprire che se l'età della donna è troppo avanzata per poter rimanere incinta . O nei casi in cui alcuni dei genitori o entrambi hanno qualche tipo di alterazione cromosomica. In questo modo, ai futuri bambini viene impedito di soffrire di qualsiasi patologia come l'emofilia, una malattia di cui solo gli uomini possono soffrire e solo le donne la portano.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Go up