Come posso pulire l'ombelico del mio neonato?

Luglio 19, 2022

Una delle prime preoccupazioni che sorgono quando nascono i nostri bambini sarebbe come curare o pulire il loro ombelico? Ci sono anche mamme che non osano fare queste pulizie da sole, ma si rivolgono a un familiare più esperto per farlo. Per questo motivo, qui condivideremo informazioni sulla sua importanza e alcuni suggerimenti su come farlo.

    Perché è importante pulire l'ombelico del neonato?

    Durante la gravidanza, il cordone ombelicale ha il compito di trasportare l'ossigeno e i nutrienti necessari per la sua crescita dalla placenta al feto. Alla nascita, questo cordone viene serrato e tagliato, lasciando solo un moncone; questo moncone necessita di una serie di cure molto importanti poiché se lasciato da parte può causare un'infezione del cordone ombelicale nota come onfalite ; producendo così seri problemi nel bambino a causa dell'immaturità del suo sistema immunitario, rendendo difficile la lotta alle infezioni.

    È molto importante sapere che questo moncone si asciugherà gradualmente tra 7 e 21 giorni fino a quando non cadrà naturalmente, per questo motivo non dovresti cercare di separarlo anche se è attaccato a un solo filo di carne, poiché lasceremmo una porta d'ingresso per le infezioni.

    Leggi di più  Quando applicare il trucco con spugna, pennello o dita?

    Quali strumenti devo usare per pulire l'ombelico del mio neonato?

    Qualche anno fa si consigliava di usare l'alcol a 70° in una garza e poteva essere combinato con alcuni antisettici. Allo stesso modo è stato utilizzato iodio-povidone, ma il suo uso è stato vietato a causa del pericolo che rappresentava per le madri o i neonati che potevano essere allergici allo iodio.

    Tuttavia, nulla di tutto ciò è necessario ed è stato persino dimostrato con alcuni studi che può ritardare la caduta del cordone ombelicale . Si è concluso che l'alcol, gli antisettici o gli antibiotici dovrebbero essere usati solo se vi sono stati segni di insorgenza di un'infezione o quando le misure igieniche erano in qualche modo carenti. Pertanto, nei paesi sviluppati dove esiste un'assistenza neonatale efficiente, consigliano di pulire il cavo solo con acqua e sapone e quindi di asciugarlo bene. Successivamente spiegheremo come eseguire questa pulizia.

    La pulizia del cordone ombelicale deve essere effettuata ad ogni bagnetto del bambino

    Ogni quanto devo pulire l'ombelico del mio bambino?

    Il cordone va curato ogni volta che si fa il bagnetto, altrimenti si raccomanda che ad ogni cambio di pannolino il bordo sia sempre leggermente piegato per evitare che si bagni di urina durante il riempimento del pannolino, la cosa più importante è tenerlo si asciuga.

    Leggi di più  In che modo il padre assente colpisce le donne Che cos'è la sindrome del padre assente nelle donne? | Portale Femminile

    Consigli per pulire l'ombelico del mio neonato

    Metti il ​​bambino a dormire sulla schiena

    Al momento del bagnetto bisogna adagiare il bambino sulla schiena e pulire delicatamente con un sapone neutro il cordone fino alla sua base, proseguire con il bagnetto in modo normale, coprendo tutto il suo corpicino e procedere alla rimozione del sapone.

    Applicare il disinfettante intorno all'ombelico

    Come accennato in precedenza; è importante NON applicare disinfettanti, antibiotici o alcol se non necessario. E quando sarebbe necessario? Solo se iniziamo a notare che intorno all'ombelico del bambino inizia ad esserci un segno di febbre o arrossamento sulla pelle accompagnato da un cattivo odore e dopo questo inizia ad avere la febbre e non sai cosa fare ; in questo caso dobbiamo andare dal pediatra che ti consiglierà di cosa ha bisogno il tuo bambino.

    Pulisci l'area con garza o cotone

    Dopo il bagno dobbiamo asciugare delicatamente ma molto bene l'area del cordone, possiamo farlo con una garza o cotone.

    Leggi di più  Come calcolare i giorni fertili nel ciclo mestruale?

    Lascia asciugare l'ombelico

    È necessario sottolineare il problema del lasciarlo asciugare, poiché se rimane bagnato, la sua caduta verrà ritardata ancora di più e potrebbe esserci il rischio di infezione.

    Dovresti andare dal medico se noti segni di infezione nell'ombelico come secrezioni sanguinanti arrossamento cattivo odore o segni di dolore

    Impedire al pannolino di coprire la zona dell'ombelico

    Ad ogni cambio di pannolino che viene fatto al neonato, dobbiamo assicurarci che il piccolo moncone che sta guarendo rimanga al di fuori di esso. Come accennato in precedenza, se il pannolino lo copre, può essere inumidito con l'urina quando il bambino svuota la vescica, aumentando il rischio di infezioni.

    Quando devo portare il bambino dal pediatra per il controllo del cordone ombelicale?

    Dovresti consultare un medico se noti:

    • Sanguinamento attivo quando si tenta di asciugare o strofinare il cavo.
    • Se è presente una scarica giallastra.
    • Se emana un cattivo odore.
    • Se c'è la presenza di arrossamento.
    • Se c'è infiammazione e segni di dolore.
    • Se il bambino ha la febbre o piange molto, gli è difficile dormire.
    • Se dopo 15 giorni non ci sono ancora segni di distacco del cordone.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Go up