Come posso curare la congiuntivite del mio bambino in base al suo tipo?

Luglio 5, 2022

Essendo così piccoli, i bambini non sono riusciti a sviluppare tutte le loro immunità e le loro parti interne ed esterne del corpo, il che li rende più inclini a sviluppare o contrarre malattie come la congiuntivite.

E questa è una cosa che può causare molto dolore e stress al piccolo, quindi va curata immediatamente, e anche se non ha un livello di gravità più alto e guarisce in un paio di giorni, va sempre bene fermarlo in tempo per evitarlo disagio del bambino. E, se il tuo bambino non è stato ancora infettato, ti presentiamo anche una guida in modo che tu possa capire come trattare e prevenire l'infezione da questa malattia degli occhi.

    Cos'è la congiuntivite nel bambino?

    Lo strato interno che ricopre la palpebra, lo spazio tra il bulbo oculare e la sclera della cornea, chiamato congiuntiva, si infiamma a causa di un'infezione, allergia o irritazione da agenti esterni. Di conseguenza, lo strato trasparente che copre l'occhio diventa molto rosso, dilatando i vasi e compaiono sintomi come secrezioni mucose con pus, dolore, prurito e naso che cola.

    Leggi di più  A cosa serve Gotu Kola o Gotu Kola? Benefici della Crema Viso e della Cellulite | Portale Femminile

    Perché la congiuntivite si verifica nel bambino?

    Nei neonati, può verificarsi congiuntivite a causa di un blocco nel dotto lacrimale del bambino; o dall'infezione di virus e batteri trasmessi da madre a figlio al momento del parto naturale, e possono anche essere causati dalla somministrazione di antibiotici topici alla nascita che provocano irritazione.

    Tuttavia, nei bambini leggermente più grandi, questa malattia è solitamente causata dal contatto diretto con virus e germi, nonché da una reazione allergica alla polvere e agli acari o dal contatto con sostanze chimiche che irritano gli occhi. Inoltre, questa malattia è molto contagiosa e quindi è piuttosto normale che i bambini piccoli soffrano di congiuntivite.

    Quali sono i tipi più comuni di congiuntivite nei bambini?

    • Congiuntivite chimica, si verifica quando gli antibiotici vengono somministrati in collirio alla nascita e si può sviluppare un'allergia a questi farmaci, che di solito dura dalle 24 alle 36 ore, a causa della sua gravità molto bassa, non necessita di trattamento.

    Congiuntivite durante il parto, solitamente causata da batteri come « Neisseria gonorrhoeae », Chlamydia tracomatis (malattie sessualmente trasmissibili), che vengono poi trasmessi al bambino attraverso il canale del parto; ma con un trattamento antibiotico in gocce sarà più che sufficiente.

    • La congiuntivite batterica è solitamente causata quando i batteri che vivono nel naso e nella pelle entrano in contatto con gli occhi dei bambini. Questo si distingue perché di solito emette una scarica giallastra e densa dall'occhio che fa incollare l'occhio al bambino al mattino.
    • La congiuntivite virale, si verifica a causa di infezioni virali e di solito scompare da sola, tuttavia con l'aiuto del pediatra è possibile fornire cure che aiutano a contrastare. Oltre a lavare gli occhi con siero fisiologico e applicare colliri oftalmici, di solito riduce l'infiammazione e rilassa gli occhi.
    • La congiuntivite allergica , di solito compare in primavera, all'aperto, a causa di alcuni tipi di pollini, acari e polvere.
    Leggi di più  Quali sono gli alimenti sani con più fibre che ti aiutano a perdere peso e a mantenere una buona salute? | Portale Femminile

    Consigli per curare la congiuntivite del mio bambino secondo la sua tipologia - Sempre sotto prescrizione medica

    La vista è un elemento delicato del corpo, e fornire qualsiasi tipo di automedicazione può aiutare o peggiorare la situazione, anche eseguire rimedi casalinghi per purificare può peggiorare a causa dei frammenti che possono essere lasciati lì per formare più batteri e infezioni. In modo tale che dovresti sempre rivolgerti al medico in modo che prescrivano il meglio; ma dovresti sempre trattare i problemi di vista nei bambini per non generare conseguenze. Alcuni dei trattamenti più comuni sono:

    Usando colliri o antibiotici

    Il collirio è un antinfiammatorio che combatte le infezioni batteriche dell'occhio, nei bambini deve essere somministrato sotto prescrizione medica. Inoltre, ci sono colliri o antibiotici come neomicina, polimixina e bacitracina che bloccano la crescita dei batteri che infettano la superficie dell'occhio.

    applicare un unguento per gli occhi

    Gli unguenti contengono antibiotici , tuttavia non contengono acqua quindi possono essere applicati sull'occhio, allo stesso modo il loro uso dovrebbe essere consultato con un oculista quando si tratta di applicarlo ai bambini.

    Leggi di più  Come sapere se a un uomo non piaci o non piaci e sta giocando con te | Portale Femminile

    Usa impacchi freddi

    Poiché la congiuntivite è un'infiammazione, gli impacchi di acqua fredda aiutano a ridurre l'infiammazione della congiuntiva e rimuovere gradualmente il rossore . Tieni le bustine di tè nel congelatore e poi, quando sono abbastanza fredde, mettile sopra l'occhio chiuso.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Go up