Come posso aiutare il mio bambino se ha difficoltà a gattonare?

Luglio 5, 2022

Uno dei segni più frequenti che un bambino sta per camminare è quando inizia a gattonare. Allo stesso modo, il gattonare è che i bambini possono avere uno sviluppo nei movimenti per essere in grado di avvicinarsi alla coordinazione per camminare. Tuttavia, alcuni bambini di solito non gattonano e questo non significa che sia cattivo, ma piuttosto che ogni bambino ha il proprio modo di imparare e si sviluppa in modo diverso.

Nei casi in cui i bambini non gattonino, puoi aiutarli attraverso diverse strategie che consentiranno loro di fare uno sforzo e di essere in grado di gattonare. Quello che dovresti fare come madre o come padre è motivarlo a farlo e questo si ottiene parlando con lui e stimolandolo attraverso giochi ed esercizi.

    Perché si verificano problemi di gattonare?

    Non ci sono davvero problemi scientifici sul motivo per cui i bambini non gattonano, quello che si dice è che ognuno dei bambini ha modi diversi di imparare le cose e di svilupparsi a modo suo e nel momento in cui decide. Alcune ricerche che sono state sviluppate hanno dimostrato che il 20% dei bambini che sono totalmente sani non gattona come gli altri bambini e questo non significa che sia un problema di cui dovresti preoccuparti. Dal momento che molti bambini imparano a camminare attraverso altre strategie come gattonare per terra.

    Leggi di più  Come faccio a sapere se io e il mio partner siamo compatibili o incompatibili? Compatibilità di coppia

    Molte volte siamo sorpresi e allo stesso tempo ci preoccupiamo come genitori perché vediamo che il nostro bambino non gattona, ma si scopre che può imparare a camminare in un altro modo senza dover fare il passo previsto che è il gattonare.

    I bambini che non strisciano di solito si limitano a sostenersi con le braccia e le mani e iniziano a gattonare per terra. Altre volte, usano un ginocchio per sostenersi e aiutarsi a trascinarsi. Tutto questo non è un problema di cui preoccuparsi e non è un problema se il bambino non gattona.

    E se il mio bambino ha difficoltà a gattonare?

    Come genitori ci preoccuperemo dello sviluppo dei nostri figli e talvolta osserveremo cose come il bambino che non gattona, diventa preoccupante, perché dovrebbe essere una delle cose che normalmente fa un bambino. Tuttavia, questo non è un problema di cui allarmarsi . È noto che il gattonare è l'anticipo affinché il bambino impari a camminare, poiché attraverso questo il bambino può imparare ad avere la coordinazione con i movimenti per camminare. Tuttavia, se il bambino non gattona, non significa che qualcosa non va nel suo sviluppo, poiché è qualcosa di molto normale.

    Suggerimenti per aiutare il tuo bambino se ha problemi a gattonare

    Una delle fasi che vediamo sempre che un bambino attraversa per poter camminare è gattonare, poiché è qualcosa di fondamentale per lui imparare a camminare. Ma molte volte come genitori ci sforziamo affinché il bambino cammini il prima possibile e ciò che ciò provoca è che ci sono problemi nello sviluppo del bambino. La cosa migliore è che possono imparare a gattonare o gattonare da soli quando possono.

    Leggi di più  Come recuperare e riconquistare l'amore del tuo partner e salvare la relazione?

    stimolazione

    Una delle strategie per incoraggiare il gattonare nei bambini è fare la stimolazione e questo consentirà al bambino di acquisire sicurezza e di osare fare movimenti che lo aiutino a gattonare. La cosa migliore che si può fare per stimolare il bambino a gattonare è posizionarlo sul pavimento e che possa avere la libertà di muoversi dove vuole. Ma bisogna tener conto del fatto che questa superficie non dovrebbe essere così liscia perché potrebbe scivolare e urtare. Inoltre è fondamentale che il bambino non abbia niente ai piedi, poiché in questo modo potrà notare la forza che può avere con le dita dei piedi e iniziare ad usarle per gattonare.

    D'altra parte, un'altra strategia consiste nel posizionare diversi giocattoli che piacciono al bambino sul pavimento a una distanza in cui il bambino possa gattonare e raggiungerlo . Questa è una delle migliori strategie per stimolare il bambino a gattonare e camminare , ogni volta che lo fai cerca di posizionarlo in zone diverse della casa ma in vista del bambino in modo che possa andare alla ricerca del giocattolo e ottenere così a poco a poco strisciare.

    Leggi di più  Che cos'è la fecondazione e qual è il processo di fecondazione delle uova? Fasi dello sviluppo embrionale e fetale

    Addestramento

    Ci sono alcuni esercizi che puoi fare al tuo bambino in modo che possa essere incoraggiato a gattonare in modo naturale , quello che devi fare è essere coerente con questi esercizi per ottenere risultati favorevoli. Fai i seguenti esercizi affinché il tuo bambino impari a gattonare:

    • Metti il ​​bambino a pancia in giù e le sue mani tese in avanti, quindi le sue gambe dovrebbero essere raccolte come quelle di una rana. Quindi, con le mani, inizia a fare pressione sulla pianta dei suoi piedi in modo che senta il bisogno di spingersi in avanti, aiutando così il tuo bambino a gattonare.
    • Per questo esercizio dovete mettere il bambino nella stessa posizione dell'esercizio precedente, ma questa volta invece di premere su entrambi i piedi, si farà prima su un piede e poi sull'altro . Questo viene fatto in modo che possa spingersi in avanti.
    • Un'altra opzione che puoi fare è con l'aiuto di un cuscino a forma di rullo, è posizionare il bambino sul rullo, quindi posizionare un giocattolo sorprendente per il bambino davanti a lui, in questo modo vorrà per raggiungerlo e il cuscino gli farà sentire la pressione sull'addome e noterai che sarà la posizione migliore per imparare a gattonare.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Go up