Età migliore per un bambino per iniziare a suonare uno strumento | Portale femminile

Marzo 10, 2022

Rate this post

Grazie per aver visitato portalefemminile! È utile includere la musica nella routine quotidiana dei bambini fin dalla tenera età; Cantare, ballare o emettere suoni con diversi oggetti per la casa fa sì che i più piccoli si esprimano, pensino, si muovano e sviluppino la loro creatività. Ma c'è un'età favorevole per iniziarli all'attività di suonare uno strumento , ed è di questo che tratta questo post.

    Aspetti da tenere in considerazione quando un bambino decide di iniziare a suonare uno strumento musicale

    Quando un bambino è propenso a suonare uno strumento musicale, è necessario tenere conto, oltre all'età, delle dimensioni del suo corpo, della sua attitudine musicale, del luogo in cui verrà eseguita la pratica e di particolari situazioni di salute.

    Alcuni bambini hanno caratteristiche del corpo che tendono a determinati strumenti . Ad esempio: un bambino di buona statura maneggia perfettamente uno strumento come il fagotto. I bambini con le labbra piccole funzionano meglio con una tromba o un cono francese. I bambini con dita lunghe e sottili si comportano molto bene al pianoforte.

    La personalità o l'attitudine musicale del bambino influenza anche quando suona uno strumento musicale. È così che i bambini estroversi sono più attratti dal flauto, dalla tromba o dal sassofono. Quanto ai bambini curiosi e analitici, si adattano meglio a strumenti come l'oboe o il pianoforte. Se il piccolo è già molto ben coordinato musicalmente, farà bene quando si esercita con strumenti a fiato, legno o percussioni.

    Leggi di più  Quali sono i vantaggi di praticare karate, judo o taekwondo da bambino? | Portale Femminile

    Un altro punto da analizzare è il luogo in cui verranno svolte le pratiche . Ricorda che il bambino deve provare da 20 a 30 minuti al giorno per avanzare musicalmente. Pertanto, è necessario scegliere un posto a casa oa scuola a seconda che lo strumento sia piccolo, grande o rumoroso.

    Avere una situazione sanitaria particolare non è un impedimento per il bambino a suonare uno strumento; ma quello che può o non può toccare deve essere evidenziato. Ad esempio, un bambino con l'apparecchio avrà difficoltà a suonare un clarinetto o un sassofono.

    Qual è l'età più consigliata a un bambino per iniziare a suonare uno strumento?

    In generale, l'età più appropriata per un bambino per iniziare a suonare uno strumento è dai 5 anni . Questo è così, perché il piccolo è già entrato formalmente a scuola, è nella fase di sviluppare i propri gusti musicali, la sua struttura fisica gli consente di impugnare la maggior parte degli strumenti e le sue dita hanno la forza necessaria per suonare.

    Un altro dettaglio è che gli strumenti sono meglio conosciuti e studiati nelle diverse fasi dell'infanzia . Iniziare le lezioni di musica troppo presto può rendere un bambino annoiato e frustrato, percepito alla fine come un obbligo.

    Leggi di più  Come dormire quando sei incinta di 8 mesi per non ferire il bambino?

    Insomma, saprai se il ragazzo è attratto da lui o se ha un talento per la musica , perché mostrerà un interesse particolare per qualsiasi strumento musicale che hai in casa.

    Principali vantaggi di suonare uno strumento musicale per lo sviluppo dei bambini

    Quando si pratica un'attività musicale, i due lati del cervello, quello logico e quello creativo, vengono utilizzati contemporaneamente e, quindi, si dice sempre che il successo scolastico e il suonare uno strumento musicale "vagano di pari passo" . Tuttavia, dobbiamo aggiungere altri importanti vantaggi per i bambini :

    • Aiuta i bambini con l'elaborazione del linguaggio e il ragionamento.
    • Imparare a suonare uno strumento musicale comporta un duro lavoro, e questo rende il bambino più disciplinato quando stabilisce i propri obiettivi.
    • Suonare uno strumento musicale richiede piena attenzione, e in questo modo i bambini alleviano lo stress e migliorano il loro livello di concentrazione.
    • Partecipare ad attività musicali di gruppo equivale spesso ad acquisire capacità di lavoro di squadra.

    • Quando il bambino riesce a suonare uno strumento musicale, si sente soddisfatto e la sua autostima aumenta.
    • Gli specialisti affermano che la musica e la matematica sono simili e che quando si impara a conoscere il ritmo, si imparano anche le frazioni, i rapporti e le proporzioni.
    • E la cosa più interessante è che tuo figlio sta imparando e acquisendo abilità divertendosi.
    Leggi di più  Come trattare e prevenire lo stress nei bambini

    Che tipo di strumenti musicali sono ideali per far iniziare il bambino con la musica?

    Nei bambini piccoli e fino al livello prescolare, il suono musicale viene esplorato attraverso il divertimento . È meglio utilizzare strumenti altrettanto piccoli e facili da maneggiare, come un sonaglio, un tamburo, uno xilofono o un piccolo pianoforte per suonare i tasti mentre si imparano le note musicali. In questo link vi mostriamo quali sono i migliori strumenti musicali per far iniziare il bambino a suonare.

    Uno strumento va scelto in base all'età del bambino?

    Sì. È molto importante considerare l'età appropriata in cui tuo figlio può imparare la musica perché l'idea è che sia coinvolto nel suonare lo strumento e si diverta anche.

    • Dai tre anni all'età prescolare , i bambini imparano divertendosi e gli strumenti ideali sono quelli che insegnano la coordinazione e come imparare il ritmo e il ritmo.
    • I bambini dalla scuola materna alla terza elementare sono già più grandi e più in grado di seguire le indicazioni. Le opzioni per loro sarebbero flauto dolce, viola o violino.
    • I bambini di quarta o quinta elementare hanno già la forza fisica e la capacità di imparare a suonare qualsiasi strumento. Gli strumenti più popolari in questa giovane età sono la chitarra, il clarinetto, il flauto e la tromba.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up