Come insegnare il tempo ai bambini

Novembre 27, 2022

Rate this post

Guardare e leggere le ore è un'abilità fondamentale e importante che dobbiamo imparare fin da piccoli, perché attraverso l'orologio possiamo gestire il nostro tempo ed essere a nostra volta persone più organizzate e realizzate con i compiti da svolgere.

Ecco perché oggi ti daremo alcuni consigli che puoi fare con i più piccoli nel comfort di casa tua, poiché insegnare ai bambini questa abilità non è qualcosa di molto facile ma non è impossibile imparare con tanto amore.

    Quando i bambini sono pronti per imparare il tempo?

    quando i bambini sono pronti per imparare il tempo

    Prima di tutto, prima che i bambini imparino l'ora, devono imparare a contare da 1 a 60, perché in questo modo possiamo dire ai bambini che l'orologio ha due orari, uno che è di 12 ore e l'altro che è di 24 ore , e che in un'ora ci sono 60 minuti e in mezz'ora abbiamo 30 minuti; e che in un quarto d'ora ci sono 15 minuti e in un minuto ci sono 60 secondi; Un altro dato fondamentale è che sanno contare anche per 5; Poiché i minuti delle ore vengono contati in questo modo negli orologi analogici, quindi, per iniziare con questo processo, la cosa ideale da fare è iniziare con questo tipo di orologio, poiché questi orologi sono quelli che si vedono più frequentemente.

    Parte di quanto già accennato, dobbiamo anche spiegare al bambino come è suddivisa una giornata, cioè; che la giornata è divisa in mattina, pomeriggio e notte, uno dei modi per imparare questo può essere attraverso i giochi, per aiutarli a differenziare le ore, ad esempio, la mattina per giocare che si laveranno le mani, o che facciano colazione; Questo è il modo in cui identificano a che ora del giorno si trovano.

    Leggi di più  Perché non posso rimanere incinta?

    D'altra parte, le età medie in cui il bambino imparerà le ore dell'orologio sono tra i 6 ei 7 anni, poiché è qui che i bambini acquisiscono le conoscenze fondamentali per leggere e comprendere le ore. Alcune delle strategie che puoi usare sono creare giochi fatti in casa; come un orologio di cartone con le sue lancette .

    Qual è il modo migliore per imparare l'orologio?

    Molti dei nostri piccoli a volte fanno domande scomode e sono curiosi di varie cose come imparare le ore. I bambini devono imparare questa abilità matematica perché con essa controlleranno il loro tempo e la loro agilità.

    Tuttavia, ci sono molti bambini che non imparano questa abilità alla stessa velocità degli altri perché possono soffrire di miopia o astigmatismo non identificato , il che rende difficile per il bambino vedere bene i numeri. Ecco perché è consigliabile che, se noti che tuo figlio affatica gli occhi quando legge o vede da lontano o da vicino , lo porti da uno specialista, in modo che riceva il trattamento più appropriato.

    D'altra parte, è anche importante che il bambino non solo sappia contare da 1 a 60; ma anche sapere quali numeri sono maggiori di altri, ad esempio; che il numero 2 è minore di 3 e che 3 è minore di 4, quindi imparerà in che ordine va l'orologio, un altro punto importante sono le lancette dell'orologio; Spiegagli che la lancetta più piccola indica le ore e la lancetta più lunga indica i minuti.

    Leggi di più  Perché si consiglia di alzare il tono della voce del bambino? | Portale femminile

    Pertanto, l'orologio può essere diviso in due parti immaginarie, cioè possiamo chiamare la parte destra Y e la sinistra MENO , il che significa che quando l'orologio segna 1 e 5 minuti dobbiamo dire " 1 E 5 minuti ". e quando l'orologio raggiunge l'1:50, si dice; “1 MENO 10” , così il bambino saprà che in una parte dell'orologio ci sono più minuti prima che scada l'ora e nell'altra ci sono meno minuti di detta ora.

    Ebbene, quando la lancetta dei minuti è al 12, significa che è sull'ora esatta, cioè; è puntuale, quando è a 1 significa che sono le ore e i 5 minuti, e così via, aumentando ogni numero di 5.

    Migliori giochi e attività per imparare l'orologio

    migliori giochi e attività per imparare l'orologio

    Ora parleremo delle attività che puoi fare a casa con i più piccoli e, a loro volta, rafforzeremo il legame tra genitori e figli attraverso l'insegnamento e il gioco.

    orologi che emettono suoni

    Molte volte noi adulti ci confondiamo con le ore e i minuti, cosa ci si aspetta dai bambini?È per questo motivo che una delle strategie per imparare le ore è quella di posizionare un orologio da polso che parli , in modo che imparino il ore e minuti esatti, e quindi gestire il proprio tempo.

    sveglie

    Alla stragrande maggioranza dei bambini piace giocare con le sveglie, perché cambiano le lancette o i minuti in modo che suoni sempre, quindi devi essere paziente, passerà presto.

    Dal momento che questo è vantaggioso anche per il bambino, perché lo aiuterà a capire l'orologio e interpretarlo più velocemente.

    Il gioco dei ceci

    Quando si parla di ceci ci si riferisce a maccheroni colorati o pasta colorata a forma di tubo ; Chiarito molto bene questo, possiamo prendere parecchi di questi spaghetti o pasta, e metterli sopra un foglio dividendoli in colori, cioè; mettiamo da una parte i maccheroni verdi e dall'altra i maccheroni arancioni; e su un foglio a parte scriviamo un'ora qualsiasi come 1:05, quindi il bambino procederà a prendere un maccherone dell'ora e altri 5 dei minuti, ma va notato che prima il bambino deve conoscere un po ' di logica in contare da 5 a 5.

    Leggi di più  Come conoscere la mia riserva ovarica per eseguire la fecondazione in vitro?

    Orologio con piastre in plastica

    Puoi fare questa attività con il tuo piccolo, tutto quello che devi fare è; Procuratevi due carte, poi con un piatto e una penna o un pennarello, disegnate il cerchio su ogni carta, ricordatevi che i vostri figli possono aiutarvi.

    Poi lo ritagliate, il primo cerchio saranno le ore e il secondo i minuti, poi procediamo a segnare le metà dei cerchi per posizionare le ore, cioè 12 in alto, 6 in basso, 3 in basso lato destro e 9 a sinistra. , poi procediamo a posizionare gli altri numeri, fatto questo, facciamo il minuto uno, cioè 5, 10, 20 e così via fino ad arrivare a 60, poi con una puntina teniamo le carte insieme alle mani, e si procede a giocare con il bambino sulle ore, i minuti e gli orari della giornata.

    tombola dell'ora

    Puoi fare questo gioco sia a casa che a scuola perché è molto semplice, su un cartoncino, metteremo le ore e i minuti dell'orologio, e l'adulto o il tutor deve dettare una serie di ore come nel bingo, e il bambino o Lo studente che riempie completamente una riga, verticale o orizzontale, è il vincitore.

    Ciò aiuterà il bambino a comprendere meglio il linguaggio delle ore digitali e ne faciliterà la comprensione.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up