Quali sono i benefici di probiotici e prebiotici per il bambino? | Portale femminile

Agosto 29, 2022

Rate this post

In alcuni alimenti si possono ricavare microrganismi che possono favorire e promuovere ottimi benefici per la salute. Il nostro bambino nella sua crescita e sviluppo ha bisogno di un apporto quotidiano che gli fornisca non solo sostanze nutritive, ma anche che lo aiutino a regolare i suoi sistemi. Ecco perché di seguito ti diremo quali sono i benefici dei probiotici e dei prebiotici per il bambino.

Ma per molte mamme parlare di probiotici e prebiotici può essere un argomento che non conoscono e, quindi, ne evitano l'uso. Tuttavia, chiuderebbero la porta agli innumerevoli benefici che questi microrganismi porterebbero al bambino . Pertanto, se vuoi saperne di più su questo interessante argomento, continua a leggere e ti spiegheremo tutto ciò che devi sapere.

    Cosa sono i probiotici e i prebiotici?

    I probiotici, come abbiamo già accennato, sono organismi o batteri microscopici che possono vivere all'interno del corpo senza causare danni . In particolare, vivono nella flora intestinale e producono enormi benefici per la salute del bambino. Uno di questi benefici è l'equilibrio del macrobiota intestinale. Pertanto, dovrebbe essere consumato in grandi quantità e regolarmente dal bambino.

    Leggi di più  Cosa posso fare se mi piace mio cugino? Come faccio a dire a mio cugino che mi piace? | Portale Femminile

    Abbiamo invece i prebiotici, che sono il cibo che consumano i probiotici , quindi non stiamo parlando di esseri viventi. Pertanto, se vogliamo che la nostra flora intestinale abbia un'abbondanza di probiotici, è necessario consumare grandi quantità di alimenti che contengono fibre prebiotiche. Per promuovere lo sviluppo di batteri benefici per il corpo del bambino.

    Quali sono le differenze tra probiotici e prebiotici?

    Come già accennato, i probiotici sono microrganismi, esseri viventi o batteri che vivono nell'intestino. E che forniscano all'organismo determinati benefici , se vengono consumati nelle quantità adeguate e sono presenti principalmente nei cibi fermentati, nello yogurt o nel latte.

    Sebbene i prebiotici non siano esseri viventi, non sono batteri e non possono essere assorbiti dagli organismi. Ma promuovono la comparsa e la moltiplicazione di probiotici o batteri benefici, poiché i prebiotici sono il loro cibo. È per questo motivo che è consigliabile consumare cibi che contengono prebiotici in modo che i batteri buoni li consumino.

    Come introdurre probiotici e prebiotici nella dieta del bambino?

    Molti alimenti forniscono al bambino i probiotici e i prebiotici necessari affinché abbondino nella loro flora intestinale. E si possono ottenere naturalmente, nel caso dei probiotici puoi ottenerlo se il bambino consuma latte materno esclusivo o formula. In yogurt e lievito naturale . Anche se puoi anche ottenerlo in alcuni integratori alimentari o farmaci.

    Leggi di più  Come faccio a sapere che tipo di mani ho e quali unghie mi stanno meglio? Tipi di Unghie Finte, Naturali e Manicure

    Mentre puoi ottenere prebiotici se il bambino mangia cibi ricchi di fibre come grano, segale o avena. Banana, cipolla e aglio contengono anche prebiotici, questi alimenti favoriranno la moltiplicazione dei probiotici nella flora intestinale . Ma nel caso dei bambini è sconsigliato abusarne ed è preferibile consultare il proprio pediatra.

    Principali vantaggi del consumo di probiotici e prebiotici per il bambino

    Tuttavia, non abbiamo ancora parlato degli enormi benefici che il tuo bambino ottiene dal consumo di probiotici e prebiotici. Pertanto, è importante che nostro figlio consumi il cibo che questi microrganismi forniranno. Ma che stimolino anche la loro crescita e moltiplicazione nella flora intestinale, i benefici più comuni sono:

    Combatte le malattie intestinali

    L'uso dei probiotici si è intensificato e più frequentemente per il trattamento di problemi o malattie intestinali. Poiché può essere la gastroenterite , che è un'infiammazione dell'intestino, aiuta a controllare la diarrea grave che può essere causata da altri batteri come il rotavirus.

    Leggi di più  Che cos'è il disturbo del sonno o il risveglio notturno?

    Il bambino può anche soffrire di malattie che attaccano l'apparato digerente e questi organismi aiutano a prevenirlo. La colica nei bambini è un'altra complicazione che l'uso di probiotici può aiutare a mitigare. Sindrome dell'intestino irritabile e problemi di stitichezza sono altri sintomi perfettamente contrastati dall'uso di microrganismi nella dieta dei bambini.

    Riducono il rigurgito

    I bambini dopo la poppata di solito soffrono di episodi di rigurgito, questi sono evitabili con il consumo di probiotici. Che entrano nel corpo quando vengono alimentati solo con latte materno o artificiale. E aiutano a digerire più velocemente il lattosio contenuto nel latte, sebbene contribuiscano anche all'assorbimento dei nutrienti.

    Migliorano la qualità del sonno

    I probiotici regolano il corretto funzionamento dell'apparato digerente e quindi della flora intestinale. Ma favoriscono anche la digestione, che consentirà al bambino che allatta di avere una migliore qualità del sonno e di riposare di più. Ma aiuta anche a prevenire allergie, ipertensione , colesterolo e obesità.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up