La donazione di ovuli può aumentare la probabilità di gravidanza? | Portale femminile

Agosto 31, 2022

Rate this post

La donazione di ovuli è un atto volontario che aiuta migliaia di donne in tutto il mondo a raggiungere l'obiettivo di diventare madre. Questa procedura inizia ad essere eseguita durante le mestruazioni e ha ottimi risultati sia per la donatrice che per la ricevente. La procedura medica richiede una serie di studi precedenti che determinino se il paziente è idoneo o meno a fare la donazione.

    Da un punto di vista clinico, la donazione di ovuli è una procedura mediante la quale le donne di età superiore ai 18 anni donano i propri ovociti. La procedura è molto meticolosa, il che implica che il processo di gravidanza non corrisponde al contributo dell'utero. La donazione di ovuli consente a una donna di ottenere una gravidanza senza doversi preoccupare della sua età e di altri fattori come l'assenza di ovaie.

    La donazione di ovuli può aumentare la probabilità di gravidanza? | Portale femminile

    Ora, scientificamente questo tipo di donazione è noto come riproduzione assistita, cioè non avviene con processi naturali. Con la donazione di ovuli si prepara in laboratorio quella che è meglio conosciuta come fecondazione del gamete maschile (uovo fecondato dallo sperma). Per queste procedure, le donne beneficiarie devono imparare a calcolare i giorni fertili del ciclo mestruale .

    Leggi di più  Cos'è l'abbigliamento unisex e la moda genderless? Quali sono le migliori marche da indossare? | Portale Femminile

    Molti medici definiscono la donazione di ovuli come una tecnica che permette di portare la vita sotto uno scambio donatore-ricevente . I donatori ricevono un trattamento che consente di stimolare lo sviluppo di più ovuli durante un unico ciclo.

    Quando è consigliata la donazione di ovuli?

    Si raccomanda alla donatrice di farlo il secondo giorno delle sue mestruazioni per aumentare le possibilità di efficacia. È interessante sapere quanti ovuli si dovrebbero ottenere dopo una puntura follicolare per rendere più redditizia la donazione. Gli ovociti del donatore vengono recuperati inserendo un ago collegato a una sonda ecografica.

    La donazione di ovuli può aumentare la probabilità di gravidanza? | Portale femminile

    Dovresti sapere che la donatrice deve essere sincronizzata con la ricevente, cioè deve essere pronta allo stesso tempo in modo che le possibilità di gravidanza aumentino. Ciò si ottiene sopprimendo le ovaie e il ciclo mestruale con un trattamento che fa coincidere i due. La donatrice assume farmaci che le consentono di stimolare le ovaie e la ricevente assumerà estrogeni per costruire il rivestimento uterino.

    Leggi di più  Come insegnare il tempo ai bambini

    Qualche giorno prima di ricevere gli ovuli donati, anche la ricevente deve iniziare a prendere il progesterone affinché l'ovulo fecondato prenda vita dentro di lei. Da tre a cinque giorni dopo la fecondazione, l'embrione o l'uovo fecondato vengono finalmente trasferiti. Gli ormoni devono continuare a essere assunti dal ricevente fino al momento in cui non viene restituito un test di gravidanza positivo.

    La probabilità di gravidanza è più alta con la donazione di ovuli?

    Naturalmente tutte quelle donne che non possono uscire con un ciclo naturale avranno maggiori possibilità di realizzarlo con la donazione. Indipendentemente da ciò, se il paziente segue le fasi del trattamento di fecondazione in vitro o altro, la donazione di ovociti favorisce la riproduzione . Le donatrici devono avere un'età compresa tra 21 e 35 anni, poiché è qui che la fertilità sarà al suo apice.

    Le riceventi sono solitamente donne nate senza ovaie o che sono già nel periodo della menopausa, rendendo impossibile il concepimento tradizionale. D'altra parte, questo trattamento viene svolto anche da donne che non vogliono trasmettere malattie genetiche alle loro generazioni.

    Leggi di più  Quali sono i migliori prodotti per capelli ricci? Trattamento siero per capelli ricci | Portale Femminile

    La donazione di ovuli può aumentare la probabilità di gravidanza? | Portale femminile

    La possibilità di rimanere incinta nell'ambito della donazione dipenderà dai risultati precedenti degli esami di laboratorio. Il donatore viene testato per HIV, epatite B e tutto ciò che riguarda l'esclusione delle malattie sessualmente trasmissibili. Da parte sua, la ricevente riceve prove congiunte dal suo partner nel caso in cui la procedura venga eseguita da entrambi i futuri genitori.

    Come requisito, la ricevente e il suo partner devono sottoporsi a esami del gruppo sanguigno, fattore Rh, malattie sessualmente trasmissibili e test psicologici. È anche giustificato un esame pelvico e una valutazione dell'utero per verificare che sia adatto alla gravidanza. Le donne che ricevono la donazione di ovuli aumentano le loro possibilità di gravidanza di oltre il 50%.

    Se sei interessato a ricevere questo tipo di donazione, dovresti sapere tutto ciò che riguarda il programma di donazione di ovociti, poiché esistono diversi termini legali.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up