Quali sono le cause del gonfiore e dell'arrossamento del seno durante l'allattamento?

Luglio 5, 2022

Durante l'allattamento, di solito si verificano diversi problemi e uno di questi è l'infiammazione, l'irritazione e il rossore al seno della madre. La verità è che questi problemi non dovrebbero verificarsi durante l'allattamento, ma succede ancora e questo è dovuto a diverse cause. Tra le cause più comuni di questi problemi c'è la mastite, che provoca infiammazione nel tessuto mammario.

Inoltre, questo problema oltre a infiammare il torace provoca anche altri problemi come arrossamento, dolore, febbre e altri sintomi. Tuttavia, un'altra causa è quando il bambino non prende o non si attacca bene per essere allattato al seno e provoca irritazione, gonfiore e arrossamento al seno della madre, poiché il latte deve essere espulso.

    Il gonfiore e l'arrossamento del seno sono normali durante l'allattamento?

    Una delle cose che diventa difficile per le mamme, e ancor di più per quelle che sono nuove, è riuscire ad allattare correttamente il bambino. Molte volte questo diventa un problema sia per la madre che per il bambino e ci vuole tempo e pratica per essere raggiunto. L'allattamento al seno è come se stessi imparando ad andare in bicicletta, poiché richiede abilità per poter imparare e poi sarà molto più facile. La verità è che per molte mamme questa situazione diventa molto dolorosa e continua sofferenza per poter allattare il bambino.

    Ora, l'infiammazione e il rossore al seno sono normali durante l'allattamento?La verità è che non è normale che ciò accada ed è dovuto alla mastite, ma questo problema può essere evitato . Allo stesso modo, questo problema è causato da un'infezione che si verifica nel seno durante l'allattamento o anche in quelle donne che non allattano. Quindi questa infezione deve essere curata in tempo in modo che non porti conseguenze per la madre o per il bambino, poiché quando questo problema si presenterà sarà difficile per il latte materno uscire e per il bambino allatta.

    Leggi di più  Cosa devo fare se ho le tube di Falloppio bloccate? Trattamenti naturali durante la gravidanza | Portale Femminile

    Perché durante l'allattamento si verificano gonfiore e arrossamento del seno?

    L'infiammazione e il rossore al seno di una madre che allatta è principalmente dovuto alla mastite e che ha alcune cause sottostanti che lo causano e queste sono le seguenti:

    • Ostruzione in un dotto mammario.
    • Qualche infezione batterica che ha raggiunto il tuo seno attraverso i capezzoli che sono stati screpolati.
    • Scarso attaccamento durante l'allattamento.
    • Lunghi periodi tra la lattazione.
    • Seni eccessivamente pieni.
    • Indossare reggiseni molto stretti.
    • Svezzare il bambino troppo velocemente.

    condotti ostruiti

    I dotti ostruiti si verificano quando la madre non svuota completamente il seno durante l'allattamento, provocando l'ostruzione di uno dei dotti mammari . Allo stesso modo, questa ostruzione provoca il ritorno del latte e può portare a un'infezione mammaria.

    proliferazione batterica

    La proliferazione dei batteri si verifica quando il seno si screpola e i batteri che si trovano sulla superficie della pelle e della bocca del bambino entrano attraverso le fessure raggiungendo i dotti mammari, il che fa sì che il latte rimanga depositato o stagnante nel seno e non si svuoti mentre si stanno allattando. Inoltre, il latte stagnante può diventare un brodo pieno di batteri che crescono.

    Leggi di più  Che cos'è e come prevenire la sudamina o l'eruzione cutanea nei bambini?

    Quali sono i rischi di gonfiore e arrossamento del seno durante l'allattamento?

    Quando si verifica la mastite, che è ciò che provoca infiammazione e arrossamento del seno, possono essere presenti fattori di rischio e questi sono i seguenti:

    • Il latte materno non viene espulso correttamente.
    • Difficoltà ad alimentare il bambino.
    • Infezione che può diventare forte.
    • Stress e stanchezza costanti.
    • Dolore e gonfiore costanti al seno.
    • Accumulo di pus nei dotti mammari.

    Come è il trattamento dell'infiammazione e del rossore al seno durante l'allattamento? - Sempre sotto prescrizione medica

    In generale, ci sono trattamenti che ci aiutano a combattere diverse malattie e infezioni, comunemente per le donne che soffrono di questo problema, i medici di solito raccomandano antibiotici . Gli antibiotici ci aiuteranno a combattere l'infezione che si trova nel seno e per il dolore ciò che viene raccomandato è un analgesico e comunemente viene prescritto il paracetamolo. Tuttavia, il trattamento deve essere prescritto da uno specialista che ha valutato il problema.

    D'altra parte, durante questo problema non bisogna interrompere l'allattamento al seno, in quanto ciò potrebbe causare più problemi perché il latte non verrebbe espulso ed è necessario che fuoriesca per ridurre l'infiammazione. Inoltre, non c'è bisogno di preoccuparsi perché stai assumendo farmaci, poiché ciò non influirà sul bambino.

    Leggi di più  Come decorare, organizzare e distribuire la cameretta o la cameretta del mio bambino? | Portale Femminile

    Inoltre è possibile effettuare altri trattamenti che aiuteranno a ridurre l'infiammazione e il rossore del seno, oltre alla fornitura dei farmaci consigliati dal medico e questi sono:

    • Si consiglia di continuare ad allattare il bambino oppure si può scegliere di estrarre il latte con l'ausilio di un tiralatte che si trova in farmacia o nei supermercati. Ciò consentirà al latte di uscire e quindi impedirà che si accumuli e causi una grave infezione, e con questo il dolore al seno può diminuire.
    • Quando stai allattando , offri prima il seno colpito in modo che il bambino possa svuotarlo correttamente.
    • Nel caso in cui sia molto doloroso con il seno colpito, puoi iniziare prima ad allattare con il seno sano e poi dare quello colpito al bambino in modo che il latte possa scendere.
    • È necessario scegliere di avere una buona dieta ricca di sostanze nutritive , oltre a bere molti liquidi e, naturalmente, riposare bene.
    • È possibile eseguire massaggi nella zona del seno.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Go up