Perché l'allattamento al seno produce febbre durante l'aumento del latte materno? È normale? | Portale Femminile

Settembre 2, 2021

Alcune donne hanno molti dubbi sull'allattamento al seno, non sanno cosa mangiare, qual è la posizione corretta per allattare e, in alcuni casi, alcune donne soffrono di febbre perché il latte riempie i loro seni. Ma perché succede questo? È normale o sta succedendo qualcosa di strano nel nostro corpo?

Perché l'allattamento al seno produce febbre durante l'aumento del latte materno? È normale?

Indice

    Cause di febbre durante l'allattamento

    Quali sono le cause della febbre durante l'allattamento? Molte donne si preoccupano di questo e smettono persino di allattare i loro piccoli per paura di infettarli o di far loro del male. Se sei una neomamma e stai attraversando questo, qui ti lasceremo le cause più comuni di febbre durante l'allattamento:

    • Aumento del latte: quando il latte sale al seno, la loro vascolarizzazione aumenta notevolmente. Facendo crescere i seni notevolmente di dimensioni, sono molto caldi e duri. Questo è normale e le madri di solito hanno una leggera febbre che non supera i 38 ° C.
    • Malattia comune: le mamme che allattano non sono esenti dalla possibilità di diffondere un virus o un'infezione. Ecco perché se prendono il raffreddore o l'influenza, avranno momenti di febbre.
    • Mastite: questa è una delle cause più gravi che possono causare febbre nelle madri che allattano. È lo sviluppo di un'area del torace che rimane dura, rossa, calda e dolente. La madre può presentare forti tremori, febbre superiore a 38 °C, molto malessere generale, debolezza, umore basso. In certe occasioni, le madri si ammalano così tanto da non essere nemmeno in grado di tenere il bambino in braccio.
    • Ostruzione: quando c'è un'ostruzione all'interno del torace, sembra un nodulo doloroso. Non c'è arrossamento. Anche se ha la febbre non superiore a 38 °C e malessere generale.
    • Infezione del tratto urinario: E n postpartum, l' infezione delle urine può essere molto comune in alcune donne. Può causare una febbre superiore a 38 ° C. E la causa principale di questo tipo di infezione è la disidratazione o le manipolazioni dell'uretra durante il parto.
    Leggi di più  A cosa serve e come si applica o si usa l'Olio di Argan puro sui capelli o sul viso? | Portale Femminile

    Cos'è la mastite, primi sintomi?

    La mastite è un'infiammazione del seno e si verifica comunemente nelle madri che allattano (sebbene possa verificarsi in donne che non allattano). Molte donne svezzano i bambini quando hanno la mastite, tuttavia si raccomanda che anche se stanno assumendo antibiotici, continuino ad allattare .

    Ma perché si sviluppa la mastite durante l'allattamento? Ebbene, il latte che si blocca o ostruisce il seno è la causa principale della mastite. Tuttavia, ci sono altre cause che possono anche causarlo, come ad esempio:

    • Condotto mammario ostruito : quando il seno non viene completamente svuotato ogni volta che si allatta, i dotti possono ostruirsi. Far tornare il latte invece di uscire è pericoloso in quanto può portare a un'infezione al seno.
    • Batteri: quando i batteri intorno alla pelle del seno e all'interno della bocca del bambino entrano nei dotti mammari, possono causare un'infezione. Questi si riproducono molto più velocemente se c'è un accumulo di latte stagnante all'interno del seno che è molto favorevole alla riproduzione dei batteri.
    Leggi di più  Come usare la protezione termica o termica per capelli? Motivi per usare Termoprotettore per capelli

    I sintomi della mastite possono essere molto forti e alcune donne possono sentirsi terribilmente male. I sintomi più comuni della mastite sono:

    • Tenerezza o dolore al seno.
    • seno gonfio
    • Aspetto di un nodulo al seno.
    • Dolore o sensazione di bruciore durante l'allattamento.
    • Disagio generale.
    • Febbre superiore a 38 ° C.
    • Pelle arrossata

    E se allatto il mio bambino e ho la febbre?

    Anche se hai la febbre alta o sei malato, la cosa migliore che puoi fare è continuare ad allattare il tuo bambino. Soprattutto se si tratta di malattie comuni come l'influenza, il vomito, la diarrea o il raffreddore.

    Le malattie comuni o le mastiti non vengono trasmesse al bambino attraverso il latte. Puoi continuare ad allattare il tuo bambino con calma, purché tu abbia un buon riposo e ti sia consultato con il tuo medico. Inoltre, non dovresti preoccuparti nemmeno della produzione di latte , perché avere la febbre non la fermerà.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up