In quali casi una madre non può allattare il suo bambino? Motivi | Portale Femminile

Settembre 2, 2021

Alcune madri non hanno la possibilità di allattare i propri figli, sia a causa di qualche malattia, sia per qualche altro motivo che influisca sulla fase dell'allattamento al seno. È importante sapere che l' allattamento al seno non è per tutte le donne.

E ci possono essere casi in cui l' allattamento al seno è controindicato. Pensi che questo potrebbe essere il tuo caso? Ci sono molti modi per affrontare questa grande sfida senza causare un deterioramento della salute del tuo bambino.

In quali casi una madre non può allattare il suo bambino? Motivi

Indice

    In quali momenti la madre non può allattare il bambino?

    Sebbene si verifichino pochi casi, alcune madri non possono allattare nonostante lo vogliano. Sì, l'allattamento al seno è molto normale, tuttavia ci sono casi in cui è meglio se non si allatta. E poi spieghiamo cosa sono:

    • Non producono abbastanza latte: anche se molte madri non producono molto latte all'inizio della lattazione, con alcuni consigli e rimedi casalinghi possono aumentare la produzione di latte. Ci sono però casi, anche se scarsi, in cui la madre decisamente non produce latte . Ciò è dovuto all'esistenza di un'ipogalassia. Una scarsa produzione di latte in progressivo aumento.
    • Ansia: l' ansia può far sì che le madri abbiano una produzione di latte molto bassa. E che nonostante vogliano allattare il bambino e avere l'aiuto necessario, per loro è impossibile farlo. Ci sono casi in cui la madre deve scegliere un altro modo di nutrirsi perché l'allattamento al seno non sarebbe più un'opzione.
    Leggi di più  Come fare una pedicure a casa per la durezza e i piedi screpolati passo dopo passo

    Malattie gravi che impediscono l'allattamento al seno

    Sebbene l'allattamento al seno possa essere effettuato senza problemi mentre la madre soffre di alcune malattie, ce ne sono altre un po' più complicate in cui l' allattamento al seno è in gran parte impossibile. Ad esempio:

    • Madre che soffre di leucemia: in nessun caso il bambino può essere allattato al seno, poiché potresti trasmettere la leucemia al bambino attraverso il latte.
    • Infezione da HIV: gli studi hanno già confermato che l' HIV può essere trasmesso attraverso il latte materno. E in questo caso la madre deve dire no completamente all'allattamento al seno.
    • Bambini con galattosemia: sebbene sia molto rara, questa è una malattia in cui il bambino non è in grado di digerire il galattosio. Pertanto, sarebbe intollerante al latte materno.

    Vale la pena ricordare che non è necessario che tu ti senta male se non puoi allattare il tuo bambino. Sappiamo che è un sogno di ogni madre poterlo fare, tuttavia non tutte sono in grado di realizzarlo.

    Leggi di più  Le Migliori Creme Solari Cruelty Free o Vegane, Ecologiche e senza Nanoparticelle | Portale Femminile

    In questo caso, quello a cui devi pensare è il meglio per la salute del tuo piccolo . E poiché ora non puoi più dare loro i nutrienti di cui hanno bisogno attraverso l'allattamento al seno, dovrai trovare un altro modo che possa sostituirlo nel miglior modo possibile.

    Come buona madre, il tuo dovere è fornire la migliore alimentazione al tuo bambino. E il modo migliore per farlo è consultare il medico per trovare la migliore alternativa al latte materno, ora che non puoi allattare. Non preoccuparti, perché lo sviluppo del tuo piccolo sarà adeguato come potrebbe essere con il latte materno.

    Cosa fare in caso di non poter allattare il bambino?

    Una delle prime preoccupazioni delle neomamme è non poter allattare i propri figli e quindi non poter fornire loro il nutrimento di cui hanno bisogno. Da un lato, è vero che il latte materno contiene molti nutrienti essenziali per lo sviluppo e il rafforzamento dei bambini, ma ci sono anche altri modi per nutrirli che sono molto salutari .

    Leggi di più  Quali tipi di allergie nei bambini o tipi di asma infantile ci sono? Come possono essere curati? | Portale Femminile

    I latti in formula sono un'ottima opzione per nutrire il tuo piccolo. Sono molto salutari, facili da trovare e da preparare. E il tuo bambino adorerà prenderlo da una bottiglia. Anche se è vero che prima di scegliere il latte artificiale che darai al tuo piccolo, è sempre consigliabile consultare un medico.

    Il pediatra sarà in grado di approvare qualsiasi formula di latte che si desidera somministrare, escludendo così che il bambino possa essere intollerante a qualsiasi componente del latte. Più ti prendi cura di te, più sano sarà il tuo bambino.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up