In che modo lo schema torsionale delle gambe influisce sui bambini Che cos'è? | Portale femminile

Novembre 27, 2022

Rate this post

Se tuo figlio sta imparando a camminare e vedi che mette il piede dentro quando cammina, potrebbe angosciarti un po', tuttavia, non devi pensare che sia indicativo di un problema patologico. Un dato interessante è che le deformazioni torsionali sono una delle cause principali delle visite dall'ortopedico pediatrico, ma sono per lo più inutili.

Tuttavia, non è male scartare, vai sul sicuro, che non c'è un problema patologico che sta causando quel modo di camminare, ma è una questione del bambino che cresce e il suo modo di camminare cambia, poiché è una situazione normale .

    Cos'è e come si manifesta lo schema torsionale delle gambe dei bambini?

    Il modello torsionale si verifica nelle estremità inferiori e ha a che fare con la rotazione verso l'esterno o verso l'interno che hanno queste estremità. Man mano che il bambino cresce, anche il suo corpo cambia, cioè cambierà anche il modello delle gambe.

    Ciò fa variare l'aspetto delle estremità quando si cammina o si è seduti, ad esempio: nei bambini piccoli il femore e la tibia hanno una rotazione interna normale che è prodotta dalla crescita, che raramente presenta un problema. Se il femore ha una rotazione interna, il bambino si siederà sul pavimento con le gambe e i piedi su entrambi i lati del corpo, la forma che farà è una W.

    Qual è lo schema torsionale nelle gambe dei bambini?

    La rotazione tibiale interna viene solitamente eliminata con la crescita, ma un grado estremo di torsione può indicare un problema neuromuscolare. La deviazione persistente fa sì che nel bambino il suo modo di camminare sia con i piedi verso l'interno come se le punte dei piedi si scontrassero tra loro. Man mano che le ossa degli arti inferiori crescono, si verificherà una rotazione esterna delle ossa. Quindi il femore e la tibia si gireranno verso l'esterno. Tutti questi cambiamenti nel piccolo fanno sì che anche il suo piede si orienti nella posizione corretta.

    Leggi di più  Come Idratare i Capelli Secchi e Crespi senza Lucidare con Maschere, Trattamenti e Rimedi Naturali? | Portale Femminile

    Quando si sviluppa lo schema torsionale delle gambe dei bambini?

    Gli studi hanno dimostrato che si sviluppa dal terzo al quarto mese di gestazione, è in questo momento che gli arti inferiori iniziano a girare verso l'interno per mettersi in posizione , in direzione anteroposteriore, e il collo del femore si gira in avanti, fino al termine della gravidanza.

    Man mano che la tibia e il femore crescono, perdono la rotazione interna, circa un grado all'anno. Da bambino hai circa 5 gradi di rotazione esterna, da bambino 10 gradi e da adulto circa 20 gradi. Ciò consente all'anca di essere perpendicolare alla deambulazione e al piede di essere quasi parallelo alla direzione della deambulazione.

    Quali sono le cause che generano il pattern torsionale nelle gambe dei bambini?

    Se non c'è una patologia di base , è normale che il bambino abbia uno schema torsionale delle gambe. Una volta escluso il problema patologico, non resta che attendere che il bambino cresca. Quando raggiungi la fine della crescita avrai tutto nella posizione corretta.

    Leggi di più  Quanto dura il dolore al seno in gravidanza? Quando inizia e quando scompare?

    Come viene diagnosticato in tenera età il modello torsionale delle gambe nei bambini?

    Ci sono quattro aspetti che il traumatologo infantile deve valutare, quali: la posizione in cui il bambino mette i piedi quando sta per camminare, verso l'interno o verso l'esterno, e deve vedere fino a che punto li mette. Guarderai anche la quantità di rotazione interna ed esterna dell'anca, in modo da sapere qual è la torsione del femore.

    Conoscere la torsione della tibia e assicurarsi che la forma del piede sia normale senza deformità ti aiuterà a diagnosticare se c'è uno schema torsionale nelle gambe del bambino. Con questi parametri il medico sarà guidato a scoprire se il pattern del bambino è corretto o se c'è un disturbo in queste parti del corpo.

    Da che età i bambini iniziano a camminare senza difficoltà?

    In alcuni casi i bambini muovono i primi passi intorno all'anno di età, tuttavia la maggior parte impara a camminare bene nei mesi successivi all'anno di età. Quando iniziano a camminare lo fanno in modo particolare, mantenendo un'ampia separazione tra le gambe, barcollano.

    Ci sono modi pratici in cui i genitori possono insegnare ai propri figli a camminare . Sei mesi dopo, stanno sviluppando un'andatura più naturale e i loro piedi sono più vicini l'uno all'altro. E così via finché non si sente già al sicuro e adotta il suo modo di camminare.

    Leggi di più  Come capire se un bambino è cieco o ipovedente

    In quali circostanze devo portare il bambino dal medico se presenta uno schema torsionale delle gambe?

    Nella maggior parte dei casi, i bambini che presentano uno schema torsionale alle gambe non hanno bisogno di andare dal medico, poiché la tibia ritorna nella sua posizione normale senza bisogno di cure o interventi a 5 o 6 anni. Ora, se un bambino presenta un grave caso di torsione tibiale, bisognerà portarlo da uno specialista in modo che possa indicare quale trattamento sarà il migliore per lui, sia esso un gesso, dispositivi ortopedici o tutori per le gambe.

    Dovrei preoccuparmi se mio figlio non cammina bene a causa della torsione delle gambe?

    Come abbiamo già accennato, lo schema torsionale è normale nello sviluppo del bambino , è in questa fase che le sue ossa si posizionano, quindi noterai che il modo in cui si alza o si siede cambia man mano che cresce, il tuo pediatra lo farà dirti se il suo sviluppo osseo è normale.

    Ma se percepisci che le deformità persistono o gli impediscono di camminare bene, è meglio sottoporlo a un esame fisico sistematico che ti permetterà di identificare la causa e determinare anche il trattamento. Se si tratta di un caso grave, il trattamento efficace sarà la chirurgia ortopedica. Lo specialista saprà darti maggiori informazioni che chiariranno i tuoi dubbi e aiuteranno la salute del tuo bambino.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up