In che modo l'allattamento al seno aiuta e quali sono i benefici fisici per la madre? | Portale femminile

Luglio 4, 2022

Rate this post

Uno degli atti più belli a cui si può assistere dopo la nascita di un bambino è l'allattamento al seno. Il latte materno offre molti vantaggi, ma non solo per il bambino, ma anche per la madre. E in questo articolo vi racconteremo come l'allattamento al seno aiuta la mamma e quali sono i benefici fisici che ne ottiene .

Il primo contatto fisico che riempie di tanta emozione una madre è senza dubbio quello di attaccare il suo bambino al petto, dove sentirà il suo calore e lo nutrirà per la prima volta. Ma molte madri non sanno che questo atto d'amore porta con sé molti benefici che aiuteranno notevolmente il corpo della donna a riprendersi più velocemente dopo il parto.

    Perché l'allattamento al seno è raccomandato sia per la madre che per il bambino?

    L'allattamento al seno è raccomandato in primo luogo perché si stabilisce un legame unico tra la madre e il bambino. Dove la madre durante questa fase produce ormoni che la fanno sentire meglio, rilassata e con un senso di attaccamento al bambino . Si raccomanda inoltre per i benefici nutrizionali di seguire una serie di consigli nutrizionali per rendere il latte molto più nutriente .

    È consigliato anche per i benefici che il latte apporta al bambino nel suo sviluppo, benefici che vanno verso la produzione di protettori naturali contro le malattie . Nel caso della madre, le gioverà il fatto che possa riprendersi dopo il parto, che in alcuni casi può lasciare sequele molto marcate.

    Leggi di più  Come e in quale ordine applicare il trucco? Cosa va prima il fondotinta o il correttore? Trucco passo dopo passo

    Di per sé, la pratica dell'allattamento al seno è consigliata purché non vi sia alcun tipo di complicazione che impedisca alla madre di allattare o dove ci siano casi in cui i bambini a causa di qualche deformità in bocca non riescono a succhiare il capezzolo. Ma ricorda che ci sono degli strumenti che ti permetteranno di estrarre il tuo latte e poi darlo al tuo bambino nel modo più conveniente.

    Di cosa ha bisogno il bambino durante il processo di allattamento?

    Il latte materno fornisce al tuo bambino i nutrienti di cui ha bisogno per almeno i primi 6 mesi, il che ne favorirà la crescita. Anche se alcune madri preferiscono dare al proprio bambino l'allattamento esclusivo al seno durante questo periodo, cioè non dare altri tipi di cibo.

    Inoltre il tuo bambino ha bisogno di ottenere delle difese naturali contro le malattie e questo verrà ricevuto direttamente dal latte materno. Pertanto, può essere protetto naturalmente da condizioni respiratorie come l'asma o condizioni intestinali.

    Il latte materno è una fonte di DHA, un grasso che stimola la formazione dei neuroni, inoltre favorirà notevolmente l'apprendimento. È anche una fonte di acido folico e vitamina B12 che sono molto necessari nel sangue poiché aiuta la produzione di globuli rossi, oltre al latte materno, riduce le coliche e il sovrappeso.

    Leggi di più  Come prevenire la diffusione dei pidocchi a scuola

    Benefici fisici dell'allattamento al seno per la madre

    L'atto di allattare al seno il tuo bambino produrrà cambiamenti significativi nel corpo della donna che vanno oltre gli ovvi benefici emotivi. È una pratica che non dovrebbe essere evitata per nessun motivo. Ed ecco un elenco dei benefici fisici dell'allattamento al seno .

    sanguinamento ridotto

    Quando il bambino succhia il seno della madre, il corpo inizia il suo processo di rilascio di ormoni come l'ossitocina, che aiutano a ridurre il sanguinamento , ma stimolano anche il recupero degli organi interni interessati dal processo, come l'utero.

    Protezione contro l'anemia

    Dopo il parto c'è una notevole perdita di sangue e alcune donne possono soffrire di anemia postpartum. Ma questo può essere evitato e protetto dall'anemia grazie all'allattamento prolungato al seno.

    Migliore recupero dopo il parto

    Dopo la nascita del bambino, il corpo della donna rimarrà con evidenti danni, che possono essere recuperati in breve tempo se allatta al seno il suo bambino. Questo atto naturale e necessario colpisce direttamente il corpo per tornare alla normalità in meno tempo.

    Leggi di più  Quando cambiare il seno nell'allattamento al seno del bambino?

    Perdita di peso nella madre

    Un altro vantaggio che molte mamme apprezzeranno è che le aiuterà a perdere peso in breve tempo. E si stima che il dispendio calorico che si fa durante l'allattamento al seno, oscilli tra le 400 e le 500 calorie, quindi non interrompere l'allattamento se vuoi dimagrire.

    Minor rischio di cancro al seno e alle ovaie

    Molti studi che sono stati condotti sui benefici del latte materno sia per i bambini che per le madri rivelano che le possibilità di contrarre il cancro al seno o alle ovaie sono inferiori rispetto a chi preferisce non allattare al seno i propri figli, quindi l'allattamento al seno può prevenire il cancro al seno .

    Migliora l'osteoporosi

    È stato anche dimostrato che l'osteoporosi è un'altra malattia che può essere prevenuta o in alcuni casi minimizzata i suoi effetti sulla madre solo praticando l'allattamento al seno.

    Previene le malattie cardiache

    Allattando al seno il suo bambino, la madre non solo può prevenire le malattie sopra descritte, ma riduce anche notevolmente altre condizioni come malattie cardiache , ipertensione e persino abbassa il colesterolo.

    Riduce la possibilità di diabete

    Gli studi hanno dimostrato che l'allattamento al seno può anche prevenire o ridurre il rischio di diabete di tipo 2 nella madre , quindi i benefici ottenuti sono indiscutibili e dovrebbero essere condotti il ​​più a lungo possibile.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up