È meglio che mio figlio mangi molto lentamente o mangi velocemente?

Marzo 4, 2022

Rate this post

Molti di noi come genitori si lamentano perché quando mangiamo con i nostri figli la cena dura un'eternità e vogliamo che il bambino mangi più velocemente o più lentamente, si può dire che un bambino di 3 o 4 anni può impiegare circa 40 minuti per mangiare , quindi non costringere il bambino a mangiare tutto subito.

    Qual è il limite di tempo entro il quale un bambino dovrebbe mangiare in base alla sua età?

    Noi adulti spesso ci stressiamo perché i bambini impiegano molto tempo a mangiare, ma dobbiamo comunque imparare ad avere pazienza, perché ciò che ci mette circa 20 minuti per digerire tutto, i bambini piccoli tra i 3 e i 4 anni impiegano 40 minuti per mangiare un primo piatto , il secondo e infine il dolce, ma se questo tempo passa e vedete che il bambino sta giocando con il cibo, è meglio togliere il piatto perché il bambino non vuole più cibo e il suo stomaco è molto pieno

    La quantità di cibo offerta al bambino ha a che fare con il tempo in cui mangia?

    Come accennato in precedenza, i bambini hanno orari diversi per mangiare rispetto a noi genitori, tuttavia, se vogliamo che un bambino di 3 anni mangi come un bambino di 12 anni, è impossibile, poiché hanno età e corpo diversi, quindi hanno esigenze diverse; ma anche il cibo che vuoi fornire gioca un ruolo importante.

    Bene, se hai intenzione di dargli del cibo che non è di suo gradimento, può mangiarlo lentamente o rifiutarlo, ma se gli dai la giusta quantità con i cibi di sua preferenza in modo equilibrato, otterrai che il tempo in cui mangia sarà meno, poiché mangiano ciò che vogliono, e quindi finirà presto.

    Leggi di più  Quale depilazione laser è la migliore?

    Vantaggi e svantaggi del bambino che prende tempo per mangiare o mangiare velocemente

    Un bambino che mangia velocemente può soffrire di obesità infantile , perché il cervello non elabora correttamente i segnali di sazietà dal corpo, inducendolo a consumare più cibo di quello di cui il corpo ha bisogno, portando ad aumentare di peso corporeo, perché attraverso il processo di masticazione fa parte della digestione, perché se mastichi bene hai un buon processo di digestione, a sua volta mangiare velocemente produce problemi di reflusso e bruciore di stomaco e dedicare almeno 40 minuti nel caso dei bambini affinché macinino nel modo più corretto e adatto per lui.

    D'altra parte, mangiare lentamente aiuta ad avere una maggiore sensazione di sazietà o sazietà, poiché la masticazione genera un ormone chiamato Leptina (controllore della sazietà), che invia segnali al cervello che dà luce per dire che il cibo è già pieno. questo processo dura 20 minuti in modo che lo stomaco catturi il segnale di pienezza.

    Consigli e tecniche per far mangiare i bambini all'orario consigliato dalla loro età

    Noi come genitori abbiamo spesso bisogno di aiuto e linee guida per quanto riguarda l'alimentazione dei nostri figli , ma sappiamo che non siamo nutrizionisti per avere un bambino "sano", perché molti considerano un bambino sano uno che è paffuto, e rosa, quando no.

    Leggi di più  Come sapere se la caduta dei capelli è anormale?

    Dobbiamo lasciare che i bambini scelgano il proprio cibo; Dato che da bambini è normale che non mangino tutto, ma è importante che la loro dieta includa cibi sani, ecco perché dobbiamo insegnare ai nostri figli a mangiare frutta e verdura. L'ideale è offrirgli prima quelli che gli piacciono di più e poi introdurre gradualmente nuovi alimenti nella sua dieta, in modo che il bambino non rifiuti nuovi alimenti per il suo palato.

    Ecco perché oggi vi daremo alcuni consigli e tecniche che potrete applicare con i vostri bambini quando mangiamo insieme.

    Metti le lancette di un orologio

    Metti d'occhio il bambino e sfidalo a prendersi il tempo che mangia , e se questo viene superato o accorciato, spiega al bambino che c'è tempo sufficiente per digerire bene il cibo, così il bambino quando va a mangiare di nuovo con la sua famiglia a tavola identificherà il suo tempo medio.

    Non costringerlo a mangiare

    Non costringete il vostro bambino a mangiare tutto il cibo , molti di noi sono cresciuti con l'idea che non dovremmo lasciare il piatto con il cibo, che dovremmo mangiare tutto, anche se siamo sazi. ma la verità non dovrebbe essere così, poiché i bambini non mangiano nella stessa quantità di un adulto, il che può far giocare il bambino con il cibo o rifiutarlo, ecco perché è importante avvisarli, se il bambino non lo fa mangia tutto, non rimproverarlo, perché mangiano ciò di cui il loro corpo ha bisogno, non ciò che vogliono i genitori o li obbligano a mangiare.

    Leggi di più  Qual è il significato e l'origine del nome della ragazza Sara?

    mangiare in famiglia

    Come abbiamo discusso in precedenza, mangiare in famiglia è benefico per i bambini , poiché impareranno dall'esempio dei genitori come comportarsi a tavola, il che a sua volta aiuta a identificare pasti sani e migliora anche la vita familiare, perché a tavola puoi parla con i tuoi genitori ed esprimi i tuoi sentimenti e pensieri.

    Il bambino avrà meno problemi di obesità perché imparerà a mangiare al ritmo in base alla sua corporatura ed età.

    Dare tempo per mangiare

    L'ora dei pasti del bambino per molti è una corsa contro il tempo, perché dobbiamo dare ai bambini il tempo di digerire bene il cibo e quel tempo dovrebbe essere di circa 40 minuti, tuttavia ci sono bambini che non vanno allo stesso ritmo di altri, quindi è meglio essere pazienti e tolleranti.

    Mai punire o premiare con il cibo

    Come genitori vogliamo che i nostri figli abbiano un menù ampio di pasti sani per i nostri figli, soprattutto quando sono piccoli , tuttavia a volte questo non accade e il bambino non mangia il suo cibo o ne lascia metà, e abbiamo l'abitudine di tenerlo in frigorifero, e sfidarlo che quando ha di nuovo fame deve mangiarlo, oppure premiarlo per aver consumato tutta la sua cena, questo porta il bambino a voler attirare l'attenzione dei suoi genitori affinché il bambino possa diventare un bambino problematico e ribelle.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up