Cos'è la donazione di ovuli per la fertilità?

Luglio 19, 2022

Avere un figlio è una benedizione che molte donne e coppie vorrebbero avere in questa vita, ma per alcune diventa molto sfuggente. Tuttavia, il progresso della scienza moderna ha permesso a una donna di rimanere incinta senza grossi problemi. E in questo articolo spiegheremo in cosa consiste la donazione di ovuli per la fertilità .

Le tecniche e i trattamenti di fertilità assistita sono oggi molto di moda e le coppie possono contare sull'inseminazione artificiale. O con la fecondazione in vitro, tuttavia ora la donazione di ovuli o la donazione di ovuli sta diventando popolare . Se non sai in cosa consiste questo metodo di fecondazione, ti consigliamo di continuare a leggere e imparare tutto ciò che devi sapere.

    Cos'è la donazione di ovuli in fertilità?

    La donazione di ovuli o come viene anche chiamata donazione di ovuli è il processo mediante il quale le donne offrono i loro ovuli . A quelle donne che per diversi motivi non possono produrre un uovo maturo che possa essere fecondato. In questo processo, la donatrice viene sottoposta a stimolazione ovarica per poi estrarre il maggior numero di ovociti.

    Leggi di più  Come rimuovere l'olio dai capelli secchi senza usare shampoo, talco o bicarbonato di sodio | Portale Femminile

    fertilità da ovodonazione

    Una volta eseguito il processo di estrazione degli ovociti nella donatrice , si procede alla fecondazione. Per quindi trasferire l'embrione o gli embrioni risultanti nell'utero della futura madre ricevente e attendere che avvenga l' impianto dell'embrione . In questo modo una donna può aiutare un'altra donna ad avere un bambino, è un vero atto d'amore.

    Da che età si consiglia di donare gli ovuli?

    La donazione di ovuli è un atto che può essere compiuto in un momento della vita di una donna in cui la sua produzione di ovuli è molto alta. In altre parole, hanno un'elevata capacità ovarica e questo si verifica dopo i 21 anni di età . Ma non dovresti avere più di 35 anni, poiché i migliori candidati sono quelli che sono molto giovani.

    Anche se è necessario che la donna sia in ottime condizioni fisiche e mentali. Inoltre, deve essere effettuata una valutazione della tua storia personale e familiare, per determinare che non soffri di malattie genetiche . Inoltre, non devi soffrire di altre complicazioni mediche come malattie sessualmente trasmissibili, rosolia o epatite C.

    Leggi di più  Come superare le tappe o le fasi del lutto amoroso alla fine di una relazione? | Portale Femminile

    Com'è il processo di donazione di ovuli in fertilità?

    Per effettuare il processo di ovodonazione o ovodonazione, è necessario passare attraverso tre fasi o fasi. In cui si deve prima accertare che la donna è registrata o si qualifica come donatrice. E poi spiegheremo ciascuna di queste fasi del processo.

    Valutazione medica generale

    Dopo che la futura donatrice di ovuli è stata spiegata sul processo che dovrà affrontare per recuperare i suoi ovuli maturi. Viene effettuata un'esaustiva valutazione medica generale, al fine di verificare il tuo attuale stato di salute. In tal senso verranno effettuati esami del sangue, visita ginecologica, test genetico, ecografia e altri esami clinici.

    uova di fertilità

    stimolazione ovarica

    Una volta accertato che la paziente è in ottime condizioni fisiche e può essere una donatrice ovarica. Gli ormoni vengono applicati alla donna per effettuare la stimolazione ovarica , in questo modo si ottiene una grande quantità di produzione di ovuli. Questa fase è la più lunga del processo che può durare da 8 a 12 giorni fino alla maturazione dell'uovo.

    Leggi di più  Cos'è Vajacial o Vaginal Facials? Come mantenere l'igiene intima femminile?

    Dobbiamo ricordare che in questo periodo la donna può vivere la sua vita in modo normale e continuare a svolgere le sue attività quotidiane. Fino a quando non dovrai tornare di nuovo in ospedale per controllare che gli ovociti siano pronti per essere estratti .

    Ora è il momento di passare all'ultima fase del processo di donazione di ovuli e cioè il recupero degli ovuli o degli ovociti maturi . In questa fase la donna viene sedata e con l'uso di un apposito strumento gli ovuli vengono estratti per via vaginale. In questa procedura, viene eseguita quella che viene chiamata puntura follicolare dove viene estratto il maggior numero di uova.

    processo di ovulazione

    Questo per quanto riguarda la partecipazione della donatrice di ovuli, che ora può continuare la sua vita pacificamente. Ma felice di aver dato a un'altra donna l'opportunità di realizzare il suo sogno di essere madre. Ora è solo necessario determinare quale tecnica di fecondazione assistita verrà utilizzata per ottenere la fecondazione. Come la fecondazione in vitro e quindi l'impianto degli embrioni nella donna ricevente.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Go up