Cosa sono e come eliminare o curare la carie dentaria da biberon a casa? | Portale femminile

Luglio 4, 2022

Rate this post

La buona igiene sono quelle abitudini a cui ci abituiamo fin dall'inizio in modo naturale e automatico; ma è qualcosa che va oltre questa consuetudine soddisfacente, perché non solo ci colpisce avendo un cattivo aspetto fisico o avendo cattivi odori, ma colpisce anche direttamente la nostra salute e porta a gravi conseguenze.

Ecco perché in questa occasione ti faremo sapere tutto ciò che devi sapere sulla cura del tuo bambino, fin dai primi denti e che non ti mancano quei problemi orali causati dalla scarsa igiene. Ricorda che anche i bambini devono mantenere una buona igiene, principalmente quella zona del loro corpo.

    Cosa sono le carie da biberon?

    Le cavità del biberon sono quei danni distruttivi, da prima dei loro primi denti , queste lesioni iniziano da quattro mesi, a circa due anni, età in cui usano maggiormente il biberon . Tutto questo è legato al suo uso diretto e prolungato.

    Le carie si verificano maggiormente di notte, mentre il bambino dorme e soprattutto quando lo si lascia per lunghe ore a diretto contatto con il capezzolo del biberon sui suoi denti, causa principale di questa affettazione.

    Questi problemi si verificano a seguito della frequente esposizione dei denti anteriori a liquidi che contengono grandi quantità di zuccheri, come latte in polvere o formula, bibite, bibite e succhi, che si accumulano nei denti, a causa della scarsa cura dell'igiene, sviluppo di germi che possono causare gravi ripercussioni.

    Leggi di più  Cos'è il celotipo? Perché il mio partner ha una gelosia irragionevole e come risolverlo? Malattia della gelosia

    Quando il bambino tiene la bocca aperta tutta la notte, a causa del biberon, non produrrà saliva , che contiene una proteina che protegge i denti da qualsiasi agente patogeno ed è allora che il latte, gli acidi e tutti quei batteri insieme, iniziano a demineralizzare lo smalto, formando quelle cavità aggressive.

    Perché lo zucchero può causare danni ai denti nei bambini?

    Il consumo frequente di zuccheri nei bambini è il principale fattore che può favorire lo sviluppo della carie, poiché i batteri che si trovano in bocca si nutrono di questi zuccheri non rimossi, dando luogo alla produzione di un acido chiamato acido lattico , che provoca la diminuzione del calcio a il primo strato del dente, che è lo smalto .

    In che modo la carie da biberon influisce sui denti da latte del bambino?

    Quando ciò accade, gli zuccheri si legano a molteplici batteri che si trovano nella bocca del bambino, provocando gradualmente la decalcificazione della superficie del dente; Se questi batteri non vengono rimossi frequentemente, iniziano rapidamente a distruggere lo smalto dei denti ed è allora che iniziano a formarsi le carie.

    Quando non sei attento in tempo e non mantieni le cure igieniche con il tuo bambino, la formazione di carie continuerà a progredire nei casi più gravi, in cui i suoi denti diventeranno neri, fino a perderli.

    Leggi di più  Perché mio figlio va male a scuola e non avanza?

    Le cavità del biberon possono anche essere causate a seconda della qualità dello smalto, cioè alcuni sono più deboli di altri, questo è dovuto a un ordine genetico.

    I sintomi più comuni della carie dentaria del biberon

    Uno dei sintomi più comuni di queste carie è la comparsa di macchie bianche o marroni sul bordo dei denti. Nelle cavità del biberon ci sono diversi tipi di macchie, la macchia bianca , la macchia marrone , che è marrone, e la tacca , che dà un effetto simile a un morso.

    Quando le carie progrediscono, fino a danneggiare la dentina o il nervo, i bambini provano sensibilità quando bevono bevande molto fredde, oltre a presentare disagio o dolore.

    Che tipo di effetti collaterali può causare la carie dentaria da biberon?

    C'è un nervo chiamato polpa e quando viene toccato e infettato durante l'evoluzione della formazione della carie, il bambino ha dolore, disagio e persino febbre.

    Qual è il modo migliore per prevenire la carie da biberon?

    In primo luogo, come regola generale, è mantenere l'igiene , gli esperti consigliano di utilizzare garze pulite per le gengive per rimuovere alcuni resti che rimangono in bocca.

    Un'altra prevenzione è evitare di lasciare il bambino con il biberon tutta la notte mentre dorme, poiché i resti di queste sostanze si accumuleranno sulla superficie dei suoi denti.

    Dall'aspetto del tuo primo dente da latte , spazzolalo correttamente con un dentifricio che contiene fluoro, sollevando il labbro superiore per raggiungere le aree vicino alla gengiva.

    Leggi di più  Qual è il modo migliore per rimuovere o rimuovere il pannolino di notte ai bambini | Portale femminile

    Evitare durante i primi anni di vita gli zuccheri aggiunti come biscotti, caramelle morbide e dure, biscotti e succhi in scatola.

    Utilizzare i diversi metodi appropriati, come l'uso di spazzole che sono in base all'età, fluoro dentale applicato attraverso gocce, in base al peso e all'età del bambino. Questo dovrebbe essere sotto la raccomandazione di un pediatra.

    Come rimuovere o curare la carie dentaria del biberon

    Buone pratiche igieniche

    Durante il trattamento è importante mantenere una corretta igiene, per evitare che la carie continui ad evolversi, seguendo le raccomandazioni del dentista.

    controllo dell'alimentazione

    È importante mantenere un adeguato controllo della dieta, come evitare il deficit di vitamine A e D, calcio e fosforo, il consumo di cibi facilmente masticabili, poiché questi stimolano il flusso salivare, favorendo la remineralizzazione dello smalto. È anche molto importante evitare un consumo eccessivo di zuccheri.

    Alimenti ad alto contenuto di grassi, calcio e fluoruro, questi proteggono dalla carie, perché i grassi ricoprono il dente, riducendo la ritenzione di zuccheri nella placca dentale. Tutto questo deve essere sotto il controllo dell'odontoiatria pediatrica.

    trattamenti speciali

    I trattamenti sono legati all'arresto e all'eliminazione dei fattori che causano la carie, questi possono essere restauri ed estrazioni, se necessario; a seguito di un'efficiente manutenzione e controllo dei rischi, follow-up del caso e risciacqui con farmaci correttivi.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up