Cosa fare se mio figlio non mangia o non ha appetito? Cause e trattamenti | Portale Femminile

Settembre 10, 2021

Il cibo è incredibilmente importante nel processo di sviluppo, soprattutto nei primi anni di vita. Per i genitori, incoraggiare i propri figli ad avere una buona abitudine alimentare fin dalla giovane età li aiuterà a evitare qualsiasi tipo di problema quando saranno più grandi. Il tuo bambino ha una mancanza di appetito e non sai come risolverlo? Ti lasceremo i migliori consigli.

Indice

    Perché lo scarso appetito si verifica nei bambini?

    Sei familiarità con l'anoressia fisiologica ? Probabilmente hai sentito il termine che ricorre quando un bambino tra 1 e 5 anni tende a mangiare di meno perché la sua crescita è un po' più lenta.

    È importante che i genitori sappiano che la quantità che il piccolo sceglie di mangiare è regolata dal centro dell'appetito nel cervello. E nella maggior parte dei casi, i bambini di queste età tendono a mangiare di meno e i genitori tendono a costringerli a mangiare più del necessario per paura che la mancanza di appetito causi una mancanza di controllo nutrizionale nel bambino.

    Allo stesso modo, in queste giovani età ci sono molte ragioni che possono far mancare l'appetito al piccolo di mangiare , che non hanno nulla a che fare con nessuna malattia. Ad esempio:

    • Prime fasi della vita in cui non hanno bisogno di mangiare troppo.
    • Sono troppo distratti dagli stimoli che trovano intorno a loro.
    • Imparano a conoscere molto di più la propria personalità.
    • Eredità, avere genitori che hanno avuto anche problemi a mangiare quando erano giovani.
    Leggi di più  Quando è possibile utilizzare Jumping Jumper o Swing for Babies? È consigliato usarlo? | Portale Femminile

    In ognuno dei casi, se ti senti molto preoccupato, dovresti consultare il tuo pediatra. Questo dovrebbe tenere traccia del bambino, per poter osservare se ha qualche squilibrio nutrizionale e sapere come affrontarlo . Nel caso in cui il pediatra ti indichi che va tutto bene, puoi stare tranquillo.

    Conseguenze di una cattiva alimentazione nei bambini

    Sebbene nella maggior parte dei casi la mancanza di appetito nei bambini non sia un problema troppo serio, è vero che bisogna fare attenzione affinché questo non raggiunga livelli più alti. Quindi come genitore non dovresti essere troppo negligente, perché altrimenti potresti esporre il bambino a una cattiva alimentazione.

    Una cattiva alimentazione ha molte conseguenze sia per i bambini che per gli adolescenti. E nessuno di loro è meno serio degli altri. Tra le principali conseguenze di una cattiva alimentazione ci sono:

    • Malnutrizione: il corpo del bambino è gravemente colpito dal mancato apporto dei nutrienti necessari per funzionare correttamente.
    • Obesità: Mangiando più del normale, o avendo periodi dei pasti molto irregolari (smette di mangiare per molto tempo e poi mangia in modo incontrollabile) il bambino inizia ad aumentare di peso in breve tempo. Questo ti mette a rischio di altre malattie come il diabete o problemi cardiaci.
    • Difetti del sistema immunitario: L'adeguata mancanza di cibo fa sì che il corpo del bambino non sia in grado di produrre le difese necessarie per proteggere il corpo da diversi inquinanti.
    • Deficit di attenzione o ADHD: se non mangiano bene, i bambini non hanno l'energia per esibirsi a scuola. E quindi perdono interesse e iniziano a travestirsi troppo.
    • Gravi problemi nel corpo: insufficienza renale, problemi cardiaci, livelli incontrollati di zucchero o colesterolo, cattiva circolazione, rischi di sviluppare qualche tipo di cancro. La vita del bambino potrebbe essere compromessa se questi problemi persistono nell'adolescenza.
    Leggi di più  Come usare il legante e i reggiseni riducenti per nascondere il seno? Che tipo di scollature o vestiti indossare se hai un seno grande? | Portale Femminile

    Prevenzione e trattamento per scarso appetito

    Non disperare in questo tipo di circostanze! Finché hai un controllo adeguato con il pediatra , il tuo piccolo dovrebbe essere sano e felice. Per il momento, devi dare tempo al tempo e lasciare che sia lui a decidere.

    • Non costringere tuo figlio a mangiare troppo.
    • Non lasciarlo mangiare ad ore al di fuori del normale.
    • Non dargli latte in eccesso.
    • Varia il cibo il più possibile in modo da trovare sempre qualcosa di vario.
    • I liquidi prima dei pasti tolgono la fame.
    • Non cercare di corromperlo con qualche tipo di premio.
    • Non sgridarlo o litigare con lui durante i pasti.
    • Evita discussioni forti poiché in seguito non lo apprezzerai durante i pasti.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up