Cosa fare per consentire ai bambini di navigare in Internet in modo sicuro? | Portale Femminile

Agosto 16, 2021

Oggi, grazie ai progressi tecnologici, quasi tutti i dispositivi elettronici dispongono di una connessione remota a Internet. Con la conseguenza che i contenuti del web sono a disposizione di chiunque, bambini compresi. Ciò implica che Internet è ancora un luogo molto pericoloso. Pieno di tutti i tipi di informazioni e contenuti, che potrebbero non essere adatti ai minori . Ma illogicamente, è molto facile accedervi.

Affinché i bambini possano crescere e istruirsi correttamente, i genitori dovrebbero impegnarsi affinché i loro figli abbiano un consumo prudente e sano dei contenuti che trovano su Internet e qui ti insegneremo come ottenerlo.

Indice

    Quali sono i pericoli di Internet?

    Il più grande progresso nella società è stato Internet. Permette la comunicazione tra milioni di persone, è un mezzo di comunicazione imponente, ed è un modo per imparare ed esprimersi. Tuttavia, è irto di pericoli a cui i bambini possono essere esposti se i genitori non esercitano la necessaria cautela, soprattutto con i telefoni cellulari.

    In altre parole, non ci sono confini o limiti su Internet . Qualunque cosa tu voglia fare, puoi farla senza che nessuno ti dica di no. Ma se un bambino è d'accordo senza saperlo, incontrerà molteplici rischi e pericoli come:

    • Trova informazioni o contenuti non adatti ai minori.
    • Entra in contatto con estranei con cattive intenzioni.
    • Condividi informazioni personali private come dove vivi, la scuola che frequenti, il nome personale, tra gli altri.
    • Puoi soffrire di cyber bullismo .
    • Trova pericolosi giochi o sfide virali.
    • Condividi contenuti multimediali esibendo.
    • Essere vittima di minacce , ricatti o manipolazioni.
    • Condividere le informazioni sulla carta di credito dei genitori e fare acquisti inconsapevolmente.
    Leggi di più  Come fare o imparare mestieri con carta ritorta per bambini?

    Molti genitori non prestano la dovuta attenzione a ciò che fa il loro piccolo su Internet. Una raccomandazione è che, se non si ha il tempo di spiegare ai propri figli come navigare in sicurezza su internet, è meglio non dare loro alcun dispositivo attraverso il quale possano accedere.

    In un'altra prospettiva, un bambino di età inferiore ai 12 anni non dovrebbe avere un cellulare tutto suo . Perché non è ancora pronto per quel genere di cose. Altrimenti, potresti diventare dipendente da Internet e da tutti i suoi contenuti senza che tu possa fare nulla per evitarlo.

    Tecniche per i bambini per navigare in Internet in sicurezza

    Ogni giorno aumenta il numero di bambini che navigano in Internet. E anche se hanno l'età giusta per avere un telefono cellulare o un dispositivo elettronico personale, fino al raggiungimento della maggiore età i genitori devono prestare particolare attenzione a ciò che i loro figli guardano e imparano online .

    Impara abbastanza sul mondo virtuale e informatico

    Per insegnare a tuo figlio l'uso corretto di Internet, devi prima sapere come usarlo correttamente. Conoscono bene i social network, quindi sai che tipo di contenuti possono trovare lì e come possono evitarli.

    Leggi di più  Perché ho l'acne o i brufoli sul viso dopo l'adulto? Come rimuovere i brufoli dal viso in modo naturale? | Portale Femminile

    Non fornire mai informazioni personali

    Reiterare questo fatto può significare la differenza tra sicuro ed estremamente rischioso . I bambini per natura non sono sospettosi, quindi condividere informazioni personali con estranei non sembrerà un grosso problema. Insegnare loro a evitare questo è molto importante.

    Implementa il controllo genitori sui dispositivi

    Dimentica le app spia, la prima cosa che dovresti fare è rispettare la privacy di tuo figlio, ma puoi utilizzare un sistema di controllo parentale per bloccare qualsiasi pagina o contenuto a cui possono accedere accidentalmente o deliberatamente. Si avvisa dell'accesso a siti Web rischiosi o dell'introduzione di parole di rischio nel browser.

    A che età un bambino può navigare in Internet?

    Secondo l'UNIFEC, non si tratta di stabilire un'età in cui il bambino può o meno avere accesso a Internet. Ma insegnagli nel modo migliore quali sono i rischi e come evitarli.

    Maggiore è la conoscenza che il bambino ha su come proteggersi, meglio saprà come funzionare nel mondo virtuale. Inoltre, la tua missione come genitore è controllare i contenuti a cui il tuo piccolo ha accesso . I social media sono un'arma a doppio taglio, quindi fai attenzione a quali contenuti guardano, soprattutto se hanno meno di 13 anni.

    Leggi di più  Perché il mio ragazzo o partner preferisce passare più tempo con i suoi amici che con me? Suggerimenti utili | Portale Femminile

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up