Come trattare le allergie alimentari nei bambini?

Luglio 5, 2022

Quali sono gli alimenti più comuni che causano allergie alimentari nei bambini?

  • Arachidi e frutta secca.
  • Gamberetto.
  • Merluzzo
  • I gamberi.
  • Uova.
  • Militare.
  • Grano.

Quali metodi vengono utilizzati per diagnosticare le allergie alimentari nei bambini?

L'allergologo è lo specialista delle allergie, ed è colui che si occuperà della diagnosi e del trattamento delle allergie, dopo aver posto alcune domande come ad esempio se si hanno animali domestici o piante che potrebbero essere alla portata del bambino, o se la reazione si è verificata dopo ingestione di cibo specifico e approssimativamente quanto tempo è trascorso tra l'ingestione e la reazione. L'allergologo farà probabilmente un test cutaneo, che consiste nel grattare un po' una zona della pelle e poi far cadere alcune gocce di estratti liquidi dell'alimento che si ritiene abbia causato l'allergia e altri, per dare una diagnosi accurata, che per confermare a cosa è allergico il bambino.

Com'è il trattamento delle allergie alimentari nei bambini?

Non esiste una medicina speciale per il trattamento delle allergie alimentari, ma a seconda di ciò che l'allergologo determina nel caso specifico che causa l'allergia, può darti una prescrizione per un medicinale generico per le allergie che funzioni per tuo figlio.

Leggi di più  Perché è importante trascorrere del tempo con la famiglia? Idee per sfruttare il tempo in famiglia | Portale Femminile

Consigli per evitare e controllare le allergie alimentari nei bambini

La cosa più consigliabile per evitare allergie è leggere attentamente gli ingredienti contenuti in tutti gli alimenti che il bambino andrà a mangiare, istruire il bambino su quali alimenti non può mangiare, in modo che li eviti, fare un elenco dei prodotti che sono consumati e non hanno quegli ingredienti che provocano allergie, facilita sia la spesa che il controllo delle reazioni allergiche.

Leggi bene le etichette degli alimenti

Leggere gli ingredienti degli alimenti è fondamentale per prevenire le reazioni allergiche, ed evitare quegli alimenti la cui lista degli ingredienti non è leggibile, per evitare possibili spiacevoli, alcuni casi di allergia sono così gravi che dovrebbe essere evitato qualsiasi contatto con l'ingrediente che causa l'allergia. allergia.

Avere un piano di emergenza

Avere un piano per qualsiasi imprevisto è fondamentale per evitare un brutto momento, quindi, la cosa più consigliabile sarebbe avere alcuni farmaci antiallergici il più lontano possibile a portata di mano, in una borsa o in una borsa, in modo che siano disponibili in caso In caso di emergenza, per avere un buon piano, è necessario consultare un medico specializzato in modo che possa prescrivere un medicinale specifico per il bambino, ed evitare di avere altri problemi dovuti alla reazione ad un medicinale.

Leggi di più  Perché il sonno è importante nei bambini e perché dormono presto? | Portale Femminile

Non acquistare cibi potenzialmente allergenici

Evita di acquistare alimenti trasformati come biscotti o torte, che hanno diversi ingredienti che sono comuni fattori scatenanti di allergie nei bambini.

Introduci gradualmente nuovi cibi

Una volta evitati tutti gli alimenti che possono causare allergie, sarà più facile introdurre nuovi alimenti per nutrire bene il bambino e avere una dieta equilibrata e sana, e non dover fare i conti con gli stessi cibi ripetitivi a causa della sua allergia e sapere quali alimenti dovresti e non dovresti mangiare è di grande importanza.

Come devo comportarmi se mio figlio ha una grave reazione allergica al cibo?

La cosa più consigliabile è mantenere la calma, a seconda di come si manifesta la reazione, nel caso più grave, se le vie respiratorie sono interessate, è opportuno utilizzare il piano di emergenza, preventivamente stabilito con l'aiuto di un professionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Go up