Come trattare i problemi di ansia?

Luglio 19, 2022

Ciao, grazie per la tua visita a PortalFemenino! L'ansia è una sensazione di irrequietezza accompagnata da intensa eccitazione e acuta insicurezza . Nella vita di tutti i giorni è normale provare un certo grado di ansia; ad esempio prima di un impegno di lavoro, alla presentazione di un esame, prima della malattia di un parente, ecc.

Il problema sorge è... quando quella "ansia normale" diventa cronica e diventa "ansia generalizzata" , interferendo negativamente con il funzionamento quotidiano e incidendo sulla salute mentale. In questo nuovo articolo illustreremo come trattare i problemi di ansia.

    In che modo l'ansia influisce sulla nostra vita quotidiana?

    L'ansia è un meccanismo umano naturale che aiuta il corpo ad adattarsi e rispondere a rischi e minacce. In questo modo, un livello di "normale ansia" spinge all'azione per andare avanti, fuggire, adattarsi, attaccare, ecc.

    Ma, quando una reazione ansiosa va oltre il solito nervosismo, la persona ne risente psicologicamente e anche lo sviluppo della sua vita quotidiana è difficile . Ecco come soffrirai episodi di:

    • Difficoltà a dormire.
    • Mancanza di concentrazione.
    • Depressione.
    • Tendenza ad essere irritato e ad arrabbiarsi rapidamente.
    • Stanchezza o affaticamento.
    • isolamento dal suo ambiente.
    • Sensazione di perdita di controllo nella tua vita.

    Questi sintomi o comportamenti possono alterare i rapporti familiari provocando forti e costanti liti tra la coppia , creare una mancanza di fiducia per adempiere correttamente agli obblighi lavorativi o isolare la persona dal proprio ambiente sociale.

    Leggi di più  Come schiarire le sopracciglia con acqua ossigenata o trucco senza lasciare arance? Trucchi e consigli

    Perché si generano problemi di ansia?

    L'ansia è una sensazione che trasmette un impulso naturale a reagire agli eventi critici e, quando quell'evento o evento passa, la persona deve tornare al proprio stato di equilibrio. Tuttavia, ci sono alcuni eventi che possono influenzare profondamente l'individuo e non permettergli di uscire da quel ciclo, cioè quando arriva l'ansia generalizzata.

    Un esempio di questi eventi sono la perdita del lavoro, gli ostacoli al raggiungimento di obiettivi importanti, una situazione stressante con un adolescente che inizia a bere o consumare alcolici , un partner violento, la perdita di una persona cara, ecc.

    È possibile che i disturbi mentali derivino dall'ansia?

    Quando un individuo sperimenta ansia o attacchi di panico su base regolare, il cervello inonda il sistema nervoso di ormoni e sostanze chimiche che vengono attivate per rispondere a una minaccia; e questo, a lungo termine, può portare a effetti critici sulla salute sia fisica che psichica. Un esempio di questo è la secrezione degli ormoni adrenalina e cortisolo.

    Quali sono le sensazioni fisiche provate dai problemi di ansia?

    Problemi o disturbi di ansia fanno sì che la persona risponda con grande paura o panico di fronte a determinati eventi che deve affrontare. Questa paura si manifesta attraverso le seguenti sensazioni fisiche:

    • sudorazione
    • Bocca asciutta.
    • respirazione rapida o iperventilazione
    • Palpitazioni o tachicardia.
    • Tremori.
    • vertigini
    • Fiato corto.
    • Difficoltà a deglutire.
    • Oppressione toracica.
    Leggi di più  Come rimuovere o eliminare le occhiaie ed eliminare le borse sotto gli occhi? Rimedi casalinghi per le occhiaie | Portale Femminile

    Come sono le immagini di ansia nella persona?

    L'ansia nella persona può manifestarsi attraverso diversi disturbi, che diventano più complicati man mano che i sintomi si approfondiscono:

    • Disturbo d'Ansia Generalizzato (GAD) : consiste in un'ansia eccessiva senza motivo logico.
    • Disturbo d'ansia sociale : implica una paura paralizzante delle situazioni sociali e di essere giudicati o imbarazzati da altre persone.
    • Disturbo Post Traumatico da Stress (PTSD) – Appare dopo aver vissuto o assistito a un evento traumatico.
    • Disturbo ossessivo-compulsivo (DOC) : la persona si sente spinta a compiere azioni ripetitive più e più volte.
    • Fobie : includono la paura degli spazi confinati (claustrofobia), l'altezza (acrofobia), la necessità di evitare oggetti o animali.
    • Disturbi di panico : emergono sensazioni spontanee di ansia o terrore.

    Suggerimenti e consigli per curare i problemi di ansia

    Quando la persona sta attraversando un'ansia marcata o il disturbo è diventato complicato, è giunto il momento di applicare il trattamento indicato per ottenere una chiara guarigione.

    trattamento psicoterapeutico

    La psicoterapia prevede l'assistenza di un terapeuta professionista, che lavorerà all'applicazione di un trattamento a breve termine chiamato Terapia Cognitivo Comportamentale (CBT). La CBT consiste nell'apprendimento di una serie di tecniche specializzate per ridurre i sintomi dell'ansia. Queste tecniche verranno eseguite fino a quando il paziente non riacquisterà fiducia in se stesso e, in questo modo, potrà controllare la situazione che ha portato al disturbo d'ansia.

    Leggi di più  Come fare dreadlocks o dreadlocks su capelli corti, lunghi, lisci o ricci? - Metodi Naturali da Fare in Casa

    Ansiolitici

    Gli ansiolitici agiscono sul sistema nervoso centrale riducendo l'ansia. La scelta dell'ansiolitico, così come l'adeguamento della dose specifica, sarà effettuata in base all'azione breve o lunga che si persegue. Questo trattamento deve essere somministrato per brevi periodi di tempo e sotto controllo medico, poiché di solito provoca dipendenza fisica e psicologica. Per informazioni vi lasciamo questo link sui 10 modi per superare l'ansia senza farmaci.

    Combinazione del trattamento psicoterapeutico con quello farmaceutico

    Se un trattamento individuale, psicoterapeutico o farmacologico, non ha dato buoni risultati per il paziente; quindi, il medico specialista passerà a una combinazione di entrambi. A tal fine, specifiche tecniche di psicoterapia verranno abbinate a farmaci ansiolitici, antidepressivi o sedativi.

    Recuperare dall'ansia è possibile con il giusto trattamento . Ci sono una varietà di alternative come la terapia dell'esposizione, la pratica dell'allenamento dell'attenzione che implementa la consapevolezza con i bambini e la famiglia e una varietà di tecniche di gestione dell'ansia che possono aiutarti a raggiungere questo obiettivo.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Go up