Come superare e gestire la frustrazione emotiva o la frustrazione nei bambini | Portale Femminile

Settembre 10, 2021

Gli specialisti sottolineano l'importanza di prendersi cura della salute emotiva dei più piccoli . Stanno imparando da tutto ciò che vedono e da ogni situazione che vivono, e quindi sono molto più suscettibili alle emozioni positive e negative. Aiutali a proteggere le loro emozioni!

Come superare e gestire la frustrazione o la frustrazione emotiva nei bambini

Indice

    Che cos'è l'intelligenza emotiva o i tipi di intelligenza emotiva?

    L' intelligenza emotiva , nota come le abilità che un individuo acquisisce durante il suo apprendimento permanente. Può essere impiantato dalla nascita, guidando il piccolo in un mondo completamente controllato dalle emozioni.

    Tuttavia, l'intelligenza emotiva non consiste nel cambiare il modo in cui le emozioni vengono presentate a uno stimolo, ma nel migliorare il modo in cui le persone reagiscono ad esse.

    Fare in modo che i bambini migliorino la loro intelligenza emotiva impedirà loro di sviluppare comportamenti sfavorevoli per tutta la vita. Eviterai gli scoppi d'ira dell'infanzia e molti problemi di autostima e di autocontrollo. Profitti:

    • Sono persone che sanno prestare attenzione alle proprie emozioni . Hanno la capacità di analizzarli e ascoltare il proprio pensiero per sapere come reagire.
    • Non reprimono i sentimenti . Conoscere molto bene ciascuna delle loro emozioni li aiuta a sapere come sentirli senza esserne consumati e senza reprimerli. Genera un buon equilibrio mentale e psichico.
    • Sono persone empatiche. Sapendo riconoscere le proprie emozioni, hanno la capacità di riconoscere le emozioni delle altre persone. E sono sempre bambini e adulti con un'altissima capacità di comprensione, empatia e armonia.
    • Sono autocritici. Non prendono decisioni alla leggera e sanno come impostare i propri limiti per controllare ciò che accade nella loro vita. Non si lasciano trasportare dagli impulsi e riconoscono quando devono continuare o desistere.
    • Sanno come motivarsi. Una persona in buona salute emotiva penserà sempre positivo. Non si fermano davanti a qualche situazione sfavorevole e trovano un modo per andare avanti. È importante stimolare i bambini fin dalla tenera età a migliorare la loro salute e l'intelligenza emotiva.
    Leggi di più  Cosa fare se mi piace una persona ma ho un partner? Sono infedele? | Portale Femminile

    Esempi di emozioni negative e positive

    Le emozioni sono uno stato affettivo , che provoca molti cambiamenti e reazioni interne a seconda del livello e della qualità dell'emozione. Sono sensazioni istantanee, che non richiedono alcuno sforzo per sentirle. Possono essere sia positivi che negativi, a seconda dell'ambiente e della situazione in cui si sviluppano. E a seconda della capacità delle persone di accettare nuove emozioni, il corpo può rispondere con:

    • Motivazione: a seconda dell'emozione che proviamo, può motivarci o demotivarci dal raggiungimento di un obiettivo proposto.
    • Sociale: genera un comportamento intuitivo, in cui possiamo prevedere le reazioni degli altri e loro le nostre.
    • Adattivo: in questo caso, la mente ha la capacità di adattarsi alle nuove sensazioni che sta provando e imparare a reagire ad esse.

    Esempio di emozioni negative

    • Ansia.
    • La noia.
    • Angoscia.
    • Fardello.
    • Disgusto.
    • Colpa.
    • Delusione.
    • Disperazione.
    • Non mi piace.
    • Fatica.
    • Frustrazione.
    • Indignazione.
    • Ira.
    • Paura.
    • Risentimento.
    • Tristeza.
    • Vergogna.

    Esempi di emozioni positive

    • Accettazione.
    • Ricercato.
    • Gratitudine.
    • Gioia.
    • Amore.
    • Benessere.
    • Divertimento.
    • Esperanza.
    • Entusiasmo.
    • Gozo.
    • Felicità.
    • Delirio.
    • Motivazione.
    • Soddisfazione.
    • Passione.
    Leggi di più  Che cos'è e come si ottengono i capelli color carbone o i capelli color carbone? Quali sono i vantaggi offerti da questa tecnica? | Portale Femminile

    Sebbene sia consigliabile evitare di provare la maggior quantità di emozioni negative, queste saranno sempre necessarie per saper distinguere tra buone e cattive. Nell'apprendimento ci deve essere sempre un equilibrio , per sapere cosa è corretto e cosa no.

    Come gestire la rabbia o superare la frustrazione? Esercizi per gestire la frustrazione

    La rabbia e la frustrazione sono due emozioni negative molto comuni. E i sintomi sono così riconosciuti da tutti, soprattutto quando sentiamo quel nodo in gola e una forte sensazione di impotenza. Ma come possiamo evitare di sentirci così?

    • Conosci i tuoi limiti. Non esagerare con la domanda e lavora sempre al di sotto delle tue capacità. È sempre bene mirare a qualcosa di più, ma tieni a mente i tuoi limiti in modo che i tuoi obiettivi non ti sopraffanno troppo.
    • Migliora le tue strategie. Le persone che sanno come avere successo sono quelle che hanno imparato il più possibile dai propri errori. Non prendere una caduta come un fallimento, ma come un apprendistato.
    • Meditare La meditazione è il modo migliore per centrare i tuoi pensieri e la tua vita. Con esso conoscerai la risposta a tutte quelle domande difficili che avevi in ​​mente.
    Leggi di più  Primer per pelli grasse o primer per il trucco Cos'è il primer, a cosa serve e quali tipi di primer esistono? | Portale Femminile

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up