Come sapere se mio figlio soffre di polmoni o ha l'asma

Luglio 4, 2022

Rate this post

L'asma è una malattia che può essere controllata con i farmaci appropriati, anche se non esiste una cura, la persona può condurre una vita normale, qui vedrai cosa può causare questa malattia, quali sono i sintomi e quindi sarai in grado di analizzare se tuo figlio ha l'asma e come puoi evitare qualcosa di serio.

    Cos'è l'asma infantile e quali sono le cause?

    L' asma infantile è un'infiammazione dei polmoni e delle vie aeree, che il gonfiore fa sì che si restringano, può verificarsi per diversi motivi dall'odore di polline o un forte aroma, un raffreddore o un'infezione respiratoria . È lo stesso dell'asma degli adulti, solo i bambini affrontano sfide diverse, come non essere in grado di svolgere le attività che gli piacciono, perdere la scuola, essere in ospedale. Sebbene non esista una cura completa per l'asma infantile, esistono trattamenti che possono controllare i sintomi e prevenire danni futuri.

    Come vengono diagnosticati gli attacchi di asma nei bambini?

    L'asma infantile non è diverso dall'asma negli adulti, e il modo per diagnosticarlo è lo stesso, si usano gli stessi test che si usano con gli adulti, la spirometria e i flussimetri respiratori, che hanno la funzione di misurare la quantità d'aria che il bambino è in grado di espirare rapidamente dai suoi polmoni. È attraverso questi test che il medico conclude se i tuoi polmoni funzionano bene.

    Leggi di più  Cosa fare se mio figlio non vuole fare i compiti o i compiti? Come motivare e aiutare mio figlio | Portale Femminile

    Principali sintomi degli attacchi d'asma

    Se noti che tuo figlio ha i seguenti sintomi, dovresti andare da uno specialista per controllarlo, agire rapidamente di fronte a questa malattia può fare la differenza , puoi evitare futuri sintomi e crisi.

    Tosse grave

    Se il bambino tossisce ogni volta e questa tosse peggiora quando ha l'influenza, mentre dorme, quando fa qualche attività fisica come giocare o se ci sono cambiamenti del tempo.

    ansimando

    Se senti un sibilo o un sibilo mentre respiri, questo è un segno che hai difficoltà a respirare, le tue vie aeree sono strette .

    Respirazione difficoltosa

    Se tuo figlio si lamenta di dolore al petto o mancanza di respiro, magari mentre corre o fa altre attività faticose.

    oppressione toracica

    Se il bambino ti dice che sente che il suo petto è schiacciato o una pressione che non gli fa respirare, dovresti prestare attenzione a lui.

    Fatica

    La stanchezza può far sì che il bambino non riesca a dormire bene la notte a causa della tosse o di uno qualsiasi dei suddetti sintomi e sappiamo già che il sonno è molto importante per i bambini.

    Trattamento raccomandato per gli attacchi di asma nei bambini

    Il medico, in base all'anamnesi del bambino o a quanto mostrano i test, gli prescriverà il trattamento appropriato, che lo aiuterà ad evitare e curare possibili attacchi di asma , se il bambino migliora con il trattamento, il medico analizzerà se può abbassare la dose o rimuovi qualche farmaco, vai sempre da un medico che si prenda cura della salute dei tuoi cari.

    Leggi di più  Quanto puoi ingrassare in ogni trimestre di gravidanza? Cosa succede se ingrasso molto? | Portale Femminile

    corticosteroidi per via inalatoria

    Questi farmaci sono i più utilizzati per l'asma, la loro funzione è quella di controllare l'asma a lungo termine. Contiene antinfiammatori come budesonide, beclometasone, ciclesonide e altri.

    corticosteroidi orali

    I corticosteroidi orali sono indicati per il trattamento dell'asma grave , questi farmaci possono causare effetti collaterali o a breve termine e se assunti per periodi più lunghi effetti più gravi, quindi è importante che venga somministrato sotto controllo medico.

    Modificatori dei leucotrieni

    La sua funzione è quella di bloccare l'effetto dei leucotrieni, che sono la causa dei sintomi dell'asma. Il modificatore del luecotriene più noto è Montelukast, è usato per controllare l'asma.

    Cromolina

    È un farmaco di prima scelta nel trattamento dell'asma lieve o moderato, il suo utilizzo previene l'insorgenza di attacchi di asma .

    farmaci ad azione rapida

    Come suggerisce il nome, funzionano rapidamente per controllare i sintomi dell'asma. Questi sono broncodilatatori, rilassano i muscoli delle vie aeree, sono un'ottima opzione da avere a portata di mano e includerli nel piano farmacologico per l'asma.

    Nebulizzazioni

    Le nebulizzazioni sono efficaci nell'aiutare il paziente ad aprire le vie aeree , il medico di famiglia ti dirà come nebulizzare il bambino, con quale frequenza e quanto può essere utilizzato per eseguire la nebulizzazione.

    Come tenere sotto controllo gli attacchi di asma infantile

    Come già accennato, l'asma non ha cura, tuttavia puoi imparare a conviverci e dare a tuo figlio una qualità di vita come se non soffrisse di asma . Puoi usare trattamenti per controllarlo, come gli inalatori che sono fatti per fornire la giusta quantità per il bambino. È facile da usare e trasportare.

    Leggi di più  Come prendersi cura e proteggere i propri figli dai social network e dai pericoli di Internet | Portale femminile

    È bene che tu parli con il tuo medico e sviluppi una sorta di piano in modo che il bambino impari cosa fare quando sente che sta per iniziare una crisi. È anche importante sapere cosa può scatenare un attacco d'asma e quindi fare un passo avanti e prendere le misure necessarie di fronte a un attacco d'asma.

    Quali sono i fattori di rischio derivati ​​dagli attacchi di asma infantile?

    I fattori che potrebbero aumentare le probabilità che il bambino soffra di asma sono: Esposizione al tabacco o al fumo di sigaretta anche se non è nato. Se c'è un parente stretto con l'asma in famiglia. Il luogo in cui vivono se è una zona ad alta contaminazione. Essere sovrappeso, allergie , problemi nasali come rinite, sinusite o polmonite e altri fattori

    Quando devo andare dal medico con mio figlio?

    È bene che tieni periodicamente il bambino sotto controllo , se vedi che il bambino ha difficoltà a respirare, se ti ha detto che sente una pressione nel petto, non ignorare questi segni e agisci rapidamente. L'asma agisce velocemente, quindi devi stare attento a quei primi segni e andare dal medico.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up