Come sapere o identificare se ho rotto le acque? – Preparazione al Parto | Portale femminile

Luglio 4, 2022

Rate this post

L'attesa durante la gravidanza può generare molta ansia nelle donne, soprattutto quando si avvicina la data di arrivo del bambino. Ma molte future mamme non sanno riconoscere quando arriva il momento tanto atteso e iniziano il travaglio. È per questo motivo che di seguito spiegheremo come identificare o sapere quando si rompono le acque .

Se sei una donna per la prima volta, alcuni segni che indicano che il processo di travaglio è iniziato possono confonderti. E uno di questi può essere la dilatazione della cervice, ma questo non suggerisce sempre che il travaglio sia iniziato. Pertanto, se sai quando ti si rompono le acque, puoi essere sicuro che il travaglio è imminente .

Ci sono molti miti associati al fatto quando l'acqua della donna si rompe, sul fatto che questo sia doloroso o meno. O se può accadere appena prima di iniziare il processo di parto . Anche delle conseguenze che può avere sia per la madre che per il bambino se la perdita di liquido amniotico si verifica quando la donna non ha raggiunto le 37 settimane di gestazione.

    In cosa consiste il liquido amniotico e qual è la sua funzione principale?

    Il feto è contenuto in una specie di sacco formato da due membrane, la membrana esterna è detta corion e contiene la seconda membrana. La seconda membrana, quella interna, è nota come amnios ed è dove si trova il feto. Che galleggia in un liquido noto come liquido amniotico e fa parte della placenta .

    Leggi di più  Come smettere di tradire il mio partner e non essere infedele? Puoi smettere di essere infedele? | Portale Femminile

    La sua funzione principale è quella di consentire il corretto sviluppo e la crescita sia dei polmoni che delle ossa del feto. Consente inoltre al feto di muoversi facilmente nell'utero materno , anche in un ambiente acquoso. Ridurre la pressione che potrebbe essere applicata sul cordone ombelicale.

    Quando è comune rompere l'acqua durante il parto?

    La sacca in cui si trova il feto all'interno dell'utero materno e che contiene il liquido amniotico può rompersi in qualsiasi momento. Pertanto, questa situazione può verificarsi prima del parto, durante il parto e anche dopo il parto. Ma il più delle volte, questo accade durante il travaglio, dopo che le prime contrazioni iniziano e si fanno sentire .

    È doloroso per le donne incinte rompere le acque alla fine della gravidanza?

    La rottura dell'acqua non significa affatto che sentirai dolore , il dolore è associato alle contrazioni dei muscoli che operano per espellere il bambino. Quando la sacca contenente il feto si rompe, il liquido amniotico viene rilasciato. Pertanto, se ciò accade prima, durante o dopo il parto, la madre non sentirà alcun dolore.

    Quali sono i diversi modi per rompere le acque per le donne in gravidanza?

    Le donne al momento del parto possono sperimentare la perdita di liquido amniotico indicando che il travaglio è in corso. Ma in alcuni casi questo può accadere senza che la donna abbia contrazioni . Poi i medici devono aspettare un certo tempo prima che il travaglio inizi spontaneamente e tu possa avere un parto naturale senza dolore .

    Leggi di più  Come arricciare o ondulare i capelli corti a casa in modo naturale senza calore o piastra - Trucchi

    Se ciò non accade, verrà indotto il travaglio, può anche accadere che la borsa non si rompa prima del parto. E può verificarsi durante il travaglio o quando il bambino sta per nascere . In alcuni casi è necessario che i medici stessi rompano le acque per accelerare il processo di consegna.

    Come posso identificare o sapere se le mie acque si sono rotte alla fine della gravidanza?

    Durante il processo di nascita, la donna incinta può espellere una grande quantità di liquido amniotico e questo dipenderà in gran parte dal tipo di rottura che subisce il sacco amniotico. Ma alcune donne non sanno come identificare correttamente dopo il parto se le loro acque si sono effettivamente rotte durante il processo di nascita .

    Ma in realtà questo si può sapere in modo semplice e ti basterà solo mettere un piccolo asciugamano, preferibilmente di colore scuro, nella tua biancheria intima nella zona vaginale. Il prossimo passo è alzarsi, camminare per la stanza e tossire alcune volte. Quindi devi solo controllare l'asciugamano se è bagnato, è molto probabile che le tue acque si siano rotte .

    Leggi di più  Come pulire la lingua e le gengive di un bambino che allatta | Portale femminile

    Cosa devo fare se mi sento come se mi si fossero rotte le acque prima della 37a settimana di gravidanza?

    Le donne incinte hanno grandi preoccupazioni con l'avvicinarsi del travaglio, se sarà troppo doloroso o come dovrebbero spingere per far uscire il bambino più velocemente . Ma alcune donne possono presentare una situazione molto pericolosa per la madre e il bambino. Che è noto come rottura prematura della membrana che può verificarsi prima della settimana 37.

    In questi casi, si raccomanda che la futura mamma si rechi in ospedale in caso di emergenza. Dal momento che il bambino non è ancora pronto per la nascita e senza questo liquido sarà totalmente privo di protezione . E c'è un alto rischio che sia il bambino che la madre vengano infettati dalla presenza di batteri e germi.

    La cosa naturale è che la rottura dell'acqua si verifica quando la madre ha raggiunto le 38 settimane , può verificarsi anche alla settimana 37. Ma la rottura dell'acqua prima di questo momento è solitamente molto pericolosa per il futuro parto. Ma è sempre necessario, indipendentemente da quando ciò accade, che la madre controlli la perdita di liquido amniotico e si rechi in ospedale.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up