Come rimuovere la paura nei bambini e aiutarli a non avere paura | Portale Femminile

Settembre 2, 2021

Anche se i bambini sono molto intrepidi e amano sapere molte cose, hanno anche paura . Hanno paura dell'ignoto e degli stimoli troppo forti. Tuttavia, queste paure a volte possono essere facili da superare in quanto non rappresentano un pericolo reale e, con un piccolo aiuto da parte dei genitori, puoi gradualmente superare le tue paure infantili .

Quali sono le paure più comuni dell'infanzia?

Sebbene i genitori siano preoccupati che i loro figli abbiano molta paura di molte cose, è meglio vedere questo come un modo per imparare dai bambini. Con l'aiuto dei genitori, i bambini possono essere in grado di superare qualsiasi paura, e quindi evitare che si trasformi in una fobia o in un disturbo che danneggia ogni giorno la loro vita emotiva .

La paura è un sentimento molto comune, presente sia nei bambini che negli adulti. Solo a seconda dell'età, l'intensità di questo può variare. Per quanto riguarda i bambini, tendono a presentare paure irrazionali poiché la maggior parte di esse è causata da cose immaginarie. Le paure più comuni nei bambini sono:

  • Paura del buio
  • Paura dei costumi.
  • Paura dei mostri.
  • Paura dei clown.
  • Paura degli incubi.
  • Paura degli animali.
  • Paura dei rumori forti.
  • Paura di essere soli.
  • Paura dell'acqua o dell'immersione in spiaggia o in piscina.
  • Paura degli estranei.
  • Paura di nuovi ambienti.
  • Paura di dormire fuori casa.
Leggi di più  Come realizzare giochi creativi, dinamiche e attività per la festa della mamma a casa oa scuola?

Sebbene le suddette siano le paure infantili più comuni, il tuo piccolo può sviluppare altri tipi di paure a seconda dello stimolo che lo provoca, come ad esempio:

  • Paura dei dipinti.
  • Paura delle statue.
  • Paura delle vecchie bambole.
  • Paura di un suono specifico.

Ad esempio, se sei in un pomeriggio di film per famiglie e questa volta vedrai un film dell'orrore, questo potrebbe significare l'inizio di un po' di paura nel piccolo. Pertanto, prima di guardare film horror con i tuoi figli , assicurati di:

  • Che sono in un'età saggia per guardare film di paura.
  • Detto questo, il film non ha scene che possono traumatizzare il bambino.

Cosa fare in modo che i bambini non abbiano paura?

Alcuni genitori pensano erroneamente che i bambini siano in grado di affrontare le proprie paure da soli. Quando la verità è che senza l'aiuto e l'insegnamento dei genitori, queste paure possono crescere in qualcosa di più grande e rimanere con loro negli adulti. Pertanto, è importante che tu partecipi attivamente alla vita del tuo piccolo.

Leggi di più  Come e in quale ordine applicare il trucco? Cosa va prima il fondotinta o il correttore? Trucco passo dopo passo

Per cominciare, non respingere mai o prendere in giro le paure dei tuoi figli. Più ti senti sicuro, minore è la paura. E come si guadagna questa fiducia? Avere il sostegno e l'affetto dei genitori. Inoltre, ci sono alcune tecniche che puoi implementare in modo che i tuoi piccoli non abbiano paura:

  • Non raccontare storie dell'orrore ai tuoi figli prima di andare a letto.
  • Ogni volta che ascoltano o guardano una storia dell'orrore, è necessario chiarire che questi tipi di personaggi (streghe, mummie, vampiri...) esistono solo nei film o nei libri, non nella vita reale.
  • Non prendere mai in giro le loro paure. Pensare che respingendo le sue paure smetterà di sentirle è un pensiero sbagliato. Ciò ti impedirà solo di comunicarti nuovamente qualsiasi paura in futuro.
  • Non mentirgli su nessuna situazione e sii sempre onesto. Deve essere in grado di affrontare le sue paure da solo.
  • Non costringerli ad attraversare momenti che li spaventano. Questo non è un buon modo per affrontare qualsiasi paura.
Leggi di più  Qual è il modo migliore per evitare litigi tra fratelli?

Educare al coraggio nei bambini di casa

Una caratteristica tipica dei bambini felici e sani è che cercheranno sempre di fare le cose da soli. Anche quando hanno paura, a un certo punto decideranno di fare quel passo che li ha trattenuti. Ma finché sanno di avere il sostegno dei loro genitori .

  • Evita di essere un genitore iperprotettivo.
  • Lascia che decidano da soli.
  • Preparali per il futuro.
  • Invitali a seguire un buon esempio di coraggio.
  • Convincili a superare le sfide e mantienili motivati.
  • Premia i loro successi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Go up