Come proteggere i bambini da traumi e malattie mentali?

Luglio 19, 2022

Rate this post

Disturbi e malattie mentali , è comune vedere questo tipo di trauma nei bambini e negli adolescenti, poiché può essere generato molto facilmente e per qualsiasi motivo. È di vitale importanza che tu come genitore sia consapevole di ogni reazione anormale nel tuo bambino; qualche gesto, parola e cambio di umore diventeranno comportamenti abituali, quindi sarà facile scoprirlo, quindi è molto conveniente essere attenti a qualsiasi anomalia e riuscire a curare la malattia il prima possibile.

    Cosa sono i traumi e le malattie mentali?

    Sono conseguenze di maltrattamenti, abusi e danni arrecati ai bambini in tenera età ; danno psicologico e fisico, che lascia una serie di ferite che a loro volta iniziano a mostrare segni che qualcosa non va, condizioni che incidono, alcune possono essere durature, altre temporanee, interferendo così nel rapporto con gli altri.

    Quali possono essere le cause di traumi e malattie mentali?

    Una delle cause più comuni è la parte ereditaria, i geni, così come i fattori biologici o lo squilibrio chimico nel cervello, di solito è anche una lesione cerebrale traumatica, un virus o l'uso di alcol o droghe durante la gravidanza, nonché alcune malattie mortali .

    Leggi di più  I migliori prodotti per un trattamento professionale anticrespo per capelli o capelli crespi | Portale Femminile

    ragazza triste

    Ci sono molti fattori che influenzano questa malattia, quindi bisogna stare attenti, per poterli curare in tempo. Tra questi abbiamo

    • Disturbi del neurosviluppo.
    • Schizofrenia e disturbi psicotici.
    • Bipolarità.
    • Depressione.
    • Ansia.
    • Disturbo ossessivo compulsivo.
    • Fatica.
    • Sintomi somatici.
    • Problemi alimentari.
    • Ritmo circadiano.
    • disforia di genere
    • Cattivo comportamento, controllo degli impulsi, emozioni e condotta.
    • Neurocognitivi.

    Suggerimenti per proteggere i bambini dalle malattie mentali

    Uno dei modi più efficaci per proteggere tuo figlio è la comunicazione ; far loro conoscere le misure preventive che si stanno adottando in famiglia per evitare le malattie, è importante sapere come veicolare le informazioni fornite dai media e far loro vedere la realtà in un modo che non influisca sulla loro salute mentale.

    Allo stesso modo, consente a tuo figlio di esprimere le proprie emozioni e convalidare i propri sentimenti ; stimolare i processi di sviluppo in base al loro stadio emotivo, ea sua volta incoraggiare alcune attività che sviluppino la creatività del bambino, cerca di rafforzare quel legame affettivo con i tuoi figli, non ci deve essere violenza in famiglia; cerca di gestire le situazioni difficili con grande prudenza e calma.

    Leggi di più  Come trattare e aiutare un bambino autistico? Come insegnare loro a parlare e ad andare in bagno? | Portale Femminile

    ragazzo triste

    Identifica le vulnerabilità

    Trovarsi in una posizione di svantaggio e trovarsi sempre in una situazione di rischio , di essere maltrattati, perseguitati, maltrattati, discriminati, sottovalutati, sentirsi inferiori; rende vulnerabile qualsiasi essere vivente, in relazione ai bambini ciò significa che non possono rendere effettivi i propri diritti e le proprie libertà. Possiamo identificare la vulnerabilità di una persona attraverso le caratteristiche personali.

    Aiutali a diventare autonomi

    Prima di tutto è necessario che tu mantenga un atteggiamento modulato e puoi trovare un modo per prenderti cura di loro senza sovraproteggerli, insegnare loro ad essere responsabili , fargli sbagliare e supportarli nel superarli, questo li aiuterà a crescere come una persona; lasciare che facciano le cose per se stessi, che possano risolvere i loro conflitti e affrontare qualsiasi sfida, questo è fondamentale e molto necessario.

    D'altronde è bene inculcare sane abitudini comportamentali , ad esempio per quanto riguarda il cibo e l'igiene, è necessario lasciare che il proprio figlio prenda le proprie decisioni, insegnargli ad essere utile in casa, aiutarlo e assumersi piccole responsabilità.

    Leggi di più  Come fare profumi o oli essenziali originali e fatti in casa con fiori e piante e senza alcool

    Promuovere l'igiene mentale

    Dare a tuo figlio le ore di riposo di cui ha bisogno , una dieta equilibrata, un esercizio fisico adeguato e controllato, aiuterà il tuo bambino a scaricare lo stress, combattere le emozioni negative come ansia, rabbia, depressione, influenzando così il suo cervello a cercare emozioni positive.

    In conclusione, è consigliabile fargli dormire le ore necessarie , monitorare la cerchia di amici che sta bene, d'altra parte promuovere empatia e rispetto, mostrare segni di affetto al proprio bambino, che tu possa capirlo, ascoltarlo, instaurare fidarsi e stabilire dei limiti.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up