Come prendere l'acido folico come integratore? – Consigli sulla gravidanza | Portale femminile

Agosto 31, 2022

Rate this post

L'acido folico è una buona fonte di vitamine del gruppo B ed è molto importante durante la gravidanza; ecco perché se pianifichi una gravidanza dovresti iniziare ad assumere questo integratore vitaminico almeno tre mesi prima ed evitare così possibili problemi congeniti nel bambino.

    L'acido folico è una vitamina, chiamata anche vitamina B9; Il che aiuta il corpo a creare nuove cellule, quindi è molto importante che le donne che sono nella fase fertile consumino questa vitamina; cioè quando pianifichi una gravidanza, durante e dopo di essa, poiché aiuta a prevenire difetti alla nascita nel cervello e nella colonna vertebrale del tuo bambino.

    Per questo è importante che tu pianifichi la tua gravidanza in modo sano, in modo che il tuo corpo sia preparato affinché il bambino possa ottenere dal tuo corpo tutti i nutrienti necessari e tu non ti senta così affaticato e non abbia effetti collaterali.

    Come funziona l'acido folico come integratore durante la gravidanza?

    Cos'è l'acido folico

    L'acido folico è una vitamina molto importante durante la gravidanza; appartiene a sua volta al gruppo delle vitamine del gruppo B, che sono quelle che aiutano il metabolismo del corpo umano, aiutano a prevenire difetti come il tubo neurale, cioè quei problemi che derivano dal normale sviluppo del cervello del bambino e la sua spina dorsale.

    Leggi di più  Portale Femminile

    Tuttavia; dobbiamo ricordare che è necessario seguire una dieta equilibrata poiché ci sono cibi vietati alle donne in gravidanza e questi difetti di solito compaiono nelle prime settimane di gravidanza, dove molti di noi non sanno di essere incinta, si consiglia inoltre di assumere o consumare cibi che contengono vitamine.

    Principali vantaggi dell'assunzione di acido folico come integratore in caso di gravidanza

    I suoi principali vantaggi sono che è una vitamina molto importante per lo sviluppo di molti organi vitali del bambino e la sua mancanza può causare problemi nel normale sviluppo del cervello e della colonna vertebrale del bambino, oltre a questo si può trovare anche questa vitamina in diversi alimenti come frutta e verdura, quindi è importante sapere quali cibi sani mangiare durante la gravidanza, soprattutto durante i primi mesi.

    come funziona l'acido folico come integratore durante la gravidanza

    D'altra parte, non solo l'acido folico aiuta a prevenire problemi congeniti come il tubo neuronale; Aiuta anche a prevenire problemi cardiaci congeniti, palatoschisi, problemi orofacciali, basso peso alla nascita, parto prematuro, autismo, quindi si consiglia di consumare almeno una volta al giorno 1 mg di acido folico, cioè una compressa; fatta eccezione per quelle donne che sono ad alto rischio di presentare problemi al tubo neurale durante la gravidanza.

    Leggi di più  Come introdurre le uova nella dieta o nell'alimentazione del bambino? Ricette di uova per bambini | Portale Femminile

    Quali sono i rischi per il bambino se la madre non consuma abbastanza acido folico durante la gravidanza?

    La carenza di acido folico durante la gravidanza causa problemi nel sistema nervoso centrale del bambino, cioè nel tubo neuronale,poiché questa è una delle prime fasi dello sviluppo del sistema nervoso centrale dei bambini, ciò si verifica a partire dalle prime tre settimane di gravidanza, per questo motivo si sottolinea fortemente che prima di iniziare una gravidanza è necessario assumere almeno un mese prima della gravidanza folico acido e cibi ricchi di esso; in modo che se non ti rendi conto di essere incinta e il bambino sta assumendo i suoi nutrienti, ha già abbastanza vitamine per la corretta formazione del cervello e del midollo spinale; Aiuta anche il tubo neurale a chiudersi correttamente alla fine del secondo mese di gravidanza, motivo per cui è molto importante avere livelli di acido folico molto alti, soprattutto nelle prime settimane di gravidanza.evitare questo tipo di problemi congeniti e avere un normale sviluppo della gravidanza.

    Quando la madre dovrebbe iniziare a prendere l'acido folico come integratore?

    Come abbiamo già detto sopra; È importante che se prevedi di avere una gravidanza sicura; Dovresti consultare il tuo ginecologo o medico di famiglia che ti consiglierà la dose appropriata per questo; ma è importante dirti che devi farlo almeno tre mesi prima di rimanere incinta o provare a rimanere incinta, tuttavia, se non avevi pianificato una gravidanza quindi non hai assunto questo tipo di vitamine prima di rimanere incinta; Il medico può aumentare la dose di assunzione di acido folico in modo che il bambino non soffra di questo tipo di difetto alla nascita.

    Leggi di più  Com'è l'alimentazione del bambino nei suoi primi 12 mesi?

    Come deve essere assunta la dose di acido folico dalla madre durante il primo trimestre di gravidanza?

    La giusta dose di acido folico dipende da come è la gravidanza ; cioè, se sei ad alto rischio di soffrire di difetti del tubo neurale durante la gravidanza, la dose è di 0,4 mg al giorno, se hai intenzione di rimanere incinta e non hai questi difetti o rischi, la raccomandazione è di assumere tra 0,4 e 0 8 mg, se la tua gravidanza è multipla la dose raccomandata è 1 mg al giorno e, infine, se non hai pianificato la gravidanza la dose raccomandata durante le prime 12 settimane è 5 mg, una volta terminate queste settimane puoi assumere tra 0,4 e 1 mg di acido folico.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up