Come lavorare sull'impulsività nei bambini in modo che abbiano l'autocontrollo | Portale femminile

Maggio 25, 2022

Rate this post

I bambini impulsivi spesso hanno lunghi capricci e generalmente non hanno limiti quando si tratta di rispettare i genitori e gli altri membri della famiglia. D'altra parte, i bambini impulsivi spesso hanno poco o nessun controllo quando si tratta di traboccare i propri pensieri e anche quando si tratta di esprimersi. È possibile creare autocontrollo in un bambino? Certo , sì, è possibile una guida affinché un bambino abbia empatia e gestisca meglio i propri livelli di impulsività.

    Perché è importante lavorare sull'autocontrollo nei bambini?

    L'autocontrollo darà al bambino maggiori opportunità di socializzare e creare legami emotivi con la sua famiglia e con gli altri bambini. D'altra parte, avere un maggiore controllo su ciò che fanno e su come si esprimono consente loro di avere un trattamento amichevole da formare in base allo sviluppo. Un bambino con un buon autocontrollo saprà esattamente come parlare senza ferire e come difendersi senza apparire aggressivo, scortese, scortese o altri gesti negativi.

    Come genitori dovresti sempre cercare di insegnare con l'esempio, senza sembrare un'imposizione o generare maltrattamenti nel circolo didattico.

    Segni che indicano che il bambino è impulsivo

    L' educazione emotiva precoce è ciò che farà un prima e un dopo nelle generazioni future e, naturalmente, nella società che la racchiude. Analizza attentamente ciascuno dei segni che descriveremo e imparerai come convincere il bambino a migliorare determinate abilità e imparare ad essere emotivamente forte.

    Leggi di più  A cosa serve l'equiseto? Come Avere Capelli Sottili, Lunghi e Forti - Proprietà e Contraddizioni

    Non riesce a calmarsi da solo

    Di fronte a un momento di tensione, il bambino dovrebbe far fronte e in pochi minuti calmarsi e continuare con la sua vita normale. Perché mio figlio non riesce a calmarsi da solo? È dovuto alla deregolamentazione emotiva, cioè non hanno la capacità comportamentale di controllare il loro temperamento. I bambini devono conoscere le proprie emozioni e imparare a controllarle in base all'ambiente e per questo tu come genitore sei la guida primaria.

    Non rispetta le regole dei giochi

    Litiga con altri bambini perché non è in grado di rispettare le regole di un gioco e quando viene richiamato all'attenzione tende ad essere arrogante e apatico. Un altro comportamento è arrabbiarsi quando hai perso e cercare di incolpare te stesso per non ammettere i tuoi errori.

    Ha continui capricci

    I capricci fanno parte della routine quotidiana e compaiono se non soddisfano le loro richieste, se questo è il caso di tuo figlio, senza dubbio ha problemi di autocontrollo. Un bambino dopo quattro anni ha la capacità di capire che non sarà sempre possibile dargli ciò che ha chiesto e che non dovrebbe fare i capricci per questo.

    Leggi di più  Da che età i bambini possono guardare i film dell'orrore e come influisce sul loro comportamento? | Portale Femminile

    interrompere gli altri

    I bambini sono spericolati in alcune occasioni; Ma se il comportamento di tuo figlio implica che non rispetta il diritto di parlare degli altri, ha problemi comportamentali . Essere impulsivi quando si interrompe non è ben visto, quindi, se questo è il caso del bambino, dovresti spiegare quanto sia importante rispettare il diritto di parola.

    protestare sempre per tutto

    Un costante atteggiamento di protesta e di sfida non è altro che un segno che il bambino non riesce a controllare i suoi impulsi e che non riconosce le tue regole.

    Non ha affatto pazienza

    Generalmente i bambini nei primi 4 anni di vita non capiscono perché non possono ottenere tutto velocemente e senza aspettare. Naturalmente, con il passare degli anni, il bambino dovrebbe capire perché non può ottenere qualcosa e perché dovrebbe aspettare ancora un po'.

    Suggerimenti per lavorare sull'impulsività nei bambini in modo che abbiano un maggiore autocontrollo

    Sii un esempio da seguire

    Come gestisci le tue emozioni? Se sei una persona con la capacità di gestire le tue emozioni in modo assertivo, sarai in grado di rendere tuo figlio meno impulsivo. Parla dei tuoi sentimenti e fai un esempio pratico di come risolvere i conflitti con prudenza.

    Leggi di più  Come rimuovere, eliminare o cancellare un tatuaggio e qual è il suo prezzo? È meglio laser o crema?

    stabilire le conseguenze

    Tutto ciò che facciamo anche da adulti ha un impatto positivo o negativo a seconda di come rispondiamo agli eventi. Quindi, insegna a tuo figlio che quando agisce impulsivamente dovrà accettare le conseguenze delle sue azioni e rispondere per esse.

    Insegna loro a controllare il proprio corpo

    Essere aggressivi con le altre persone non va affatto bene; Certo, se conosciamo l'autocontrollo possiamo fuggire da certe situazioni e non cadere in polemiche. Questa stessa capacità si trova nei bambini che conoscono il proprio corpo e sono in grado di calmarsi per non arrecare danno agli amici o ai genitori. Insegna l' importanza di evitare la frustrazione e di non rispondere ad essa in modo violento che mette a rischio gli altri intorno a te.

    Dare piccoli incentivi

    Ogni volta che il piccolo mostra che può essere meno impulsivo e agire correttamente come genitori, puoi dargli degli incentivi per valorizzare le sue emozioni.

    Segui le istruzioni

    Insegna a tuo figlio a seguire determinate istruzioni e mostra chiaramente i risultati ottenuti essendo disciplinato e rispettando ciò a cui l'adulto si attiene.

    Se hai provato di tutto e non puoi aiutare tuo figlio, visita uno specialista che lo valuterà e ti accompagnerà con processi di apprendimento di guida e controllo emotivo.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up