Come fare un massaggio per rilassare un neonato | Portale femminile

Luglio 4, 2022

Rate this post

Attraverso il massaggio ti connetti di più con il tuo piccolo , ma allo stesso tempo aiuti anche a regolare il suo apparato digerente, trasmetti sicurezza al bambino, e lo aiuti a rafforzare il suo sistema immunitario, quindi oggi ti darò alcuni consigli così che tu possa fargli un buon massaggio rilassante al tuo bambino in modo che il bambino possa dormire sonni tranquilli.

    Quali sono i vantaggi di fare un massaggio stimolante al neonato?

    quali sono i vantaggi di fare un massaggio stimolante al neonato

    Rafforza l'attaccamento e il legame emotivo con i suoi genitori, aiuta ad alleviare lo stress e a mantenerlo rilassato , poiché massaggiando il bambino gli fa scaricare i livelli di tensione, a sua volta aiuta i genitori a dedicarsi esclusivamente al proprio bambino, perché essendo in costante contatto il bambino conosce il suo ambiente familiare.

    Allevia il dolore da costipazione , a sua volta favorisce il sistema immunitario del bambino, aiuta a controllare la circolazione sanguigna , allo stesso tempo aiuta i muscoli del bambino a rilassarsi e ad addormentarsi , massaggiando la zona dei polmoni e della schiena, aiuta il bambino a respirare meglio, migliora il naso congestione causata dal muco, ed infine i massaggi lo aiutano con la sua coordinazione e lo rendono più sensibile al tatto, per questi motivi è importante che si eseguano massaggi costanti al bambino.

    Leggi di più  Qual è il miglior colore di capelli se ho gli occhi verdi e la pelle bianca? E la pelle marrone e marrone? Quali tonalità favoriscono di più

    Quando facciamo un massaggio al nostro piccolo, ci scambiamo sorrisi, visione e contatto corporeo, forniamo anche carezze affettuose, motivo per cui molti ricercatori sottolineano che queste interazioni fanno sì che i bambini creino legami amorosi o attaccamenti emotivi con i loro genitori. , il suo desiderio di accudire e nutrire il suo bambino, questo a sua volta attiva nel cervello del bambino quei neuroni associati a piaceri e motivazioni, infine aiuta a creare legami tra genitori e figli, poiché il contatto costante fa crescere l'amore tra i due.

    Quando è consigliabile iniziare i massaggi stimolanti per i neonati?

    Per iniziare a massaggiare il bambino è consigliabile attendere che abbia almeno un mese di vita, e una volta iniziata questa routine cerchiamo di mantenerla nel tempo, non importa quanti anni abbia il bambino, perché attraverso il massaggio creiamo legami emotivi con i nostri figli, e a sua volta aiuta il tuo piccolo a dormire sonni tranquilli per tutta la notte, allo stesso modo crei una routine quotidiana, poiché non importa se è giorno o notte; l'importante è che il bambino non sia attivo o sconvolto quando dobbiamo farlo.

    Consigli per fare un massaggio stimolante e far addormentare il neonato

    I massaggi rilassanti sono esperienze sensoriali per i bambini, che li aiutano ad addormentarsi, calmarli e prepararli a dormire sonni tranquilli, per questo oggi vi darò questi consigli, su come fare un massaggio rilassante al vostro bambino , con l'obiettivo che si rilassa, libera le tensioni e riesce ad addormentarsi con calma.

    Leggi di più  Quali sono i sintomi e i segnali di pericolo del diabete infantile?

    Trova una zona comoda e sicura

    Cerca un luogo comodo e stabile dove puoi adagiare il bambino sia a faccia in giù che a faccia in su, puoi posizionarlo con o senza pannolino, coprendolo con un asciugamano, in modo che non faccia freddo al momento del massaggio, a tua volta stai preparando le tue mani, per fare il massaggio al bambino rilassato.

    Seleziona olio di mandorle o olio per bambini

    L'olio di mandorle è molto benefico sia per la pelle che per i capelli, motivo per cui è molto usato durante i massaggi, ma se non avete l'olio di mandorle potete usare l'olio per bambini, che è anche molto buono. di esso sui palmi delle mani, strofinalo bene in modo che si scaldi, e metti le mani sullo stomaco del bambino e massaggia delicatamente.

    Fai dei movimenti delicati sul corpo del bambino

    Far scorrere delicatamente le mani sul corpo del bambino, facendo dei movimenti delicati, per non maltrattare i suoi muscoli, con i pollici a forma circolare sulla pianta dei suoi piedi, massaggiarli delicatamente, muovere i suoi piedi da un lato all'altro come le sue dita, e infine far passare le natiche dai piedi attraverso le gambe, la colonna vertebrale e le spalle, in questo modo il bambino potrà sciogliere le sue tensioni e aiutarlo nei suoi movimenti.

    Leggi di più  Come prendersi cura dei capelli secchi del mio bambino

    Allunga delicatamente braccia e gambe

    Dopo questo, mettiamo il bambino sulla schiena, in modo che sia di fronte a noi, gli spalmiamo olio o crema, allunghiamo delicatamente le gambe facendo movimenti dall'alto verso il basso, quindi facciamo lo stesso con le braccia del bambino.

    massaggiare le mani

    Dopodiché ruotiamo delicatamente le manine del bambino , e contemporaneamente allunghiamo le sue dita, in questo modo allentiamo le tensioni causate dai nuovi stimoli che il bambino sperimenta nel corso della giornata.

    Non forzare il bambino se inizia a piangere

    Se il bambino inizia a piangere al momento del massaggio, è meglio interrompere la procedura, perché ciò che possiamo causare è che il bambino diventa più stressato e il massaggio non lo aiuta a rilassarsi o ad addormentarsi correttamente.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Go up