Come faccio a sapere se mio figlio è pronto a togliere il pannolino? Età per ritirarsi | Portale Femminile

Novembre 13, 2021

Essere genitori porta ogni giorno a nuovi bivi, poiché il bambino è in costante cambiamento, dove avanza verso nuove fasi man mano che cresce. E uno di questi è quello che ci chiediamo tra il primo e il secondo anno di età. Mio figlio sarà pronto a togliere il pannolino?

Sapere quando è il momento giusto si rivela molto complicato, poiché ogni bambino si sentirà pronto a suo tempo. Non esiste una regola generale che determini l'età esatta perché ciò avvenga . Ma qui ti proponiamo alcuni segnali che ti aiuteranno a scoprire se tuo figlio è pronto a rinunciare ai pannolini.

    Indice

      Quali sono i motivi per cui i bambini sono riluttanti a togliere il pannolino?

      Ci sono alcuni motivi che possono farci domandare perché è così difficile per un bambino rimandare il pannolino? E sebbene non riusciamo ancora a leggere la mente di un bambino, alcuni studi ci dicono che queste cause possono essere basate sui seguenti motivi:

      Vogliono avere il controllo: hai notato da una certa età che il tuo bambino vuole fare alcune attività da solo? Come vestirsi, mangiare o passeggiare per il centro commerciale senza tenerti la mano. Bene, questo accade perché psicologicamente tuo figlio ha un momento personale, dove prenderà solo la decisione di lasciarlo e a volte costringendolo o volendo follemente vederlo seduto su un vasino, causerà l'effetto opposto , poiché sarà il suo modo di essere fuori dal tuo controllo.

      Non vogliono essere distratti dalle loro attività: è normale che i bambini si divertano chiusi nel loro piccolo mondo e lasciare queste attività come giocare per partecipare a qualcosa di meno appariscente sarà un problema.

      C'è una causa medica: se il bambino è stitico e riesce a fare solo delle feci dure, potrebbe provare dolore e questo porterebbe il bambino ad evitare di svolgere i suoi bisogni per paura , allo stesso modo accadrà se ha qualche sfregamento all'inguine. Aiutarlo con una dieta ricca di fibre ridurrà la consistenza delle feci, recuperando i normali movimenti intestinali. In caso di sfregamento, una buona crema antipañalite risolverà il problema.

      Leggi di più  Cos'è una ragazza cattiva e come ottenere l'estetica cattiva? | Portale Femminile

      Si sentono spaventati: entrare in bagno mentre mamma e papà guardano eccitati mentre è seduto su un sedile completamente diverso, dove sente che potrebbe cadere, può farlo sentire spaventato. Ma fortunatamente sul mercato puoi trovare seggiolini adattabili che possono motivare il tuo bambino a sentirsi a suo agio con il bagno.

      Non si sentono ancora pronti: ogni bambino avanzerà in modo diverso, se non ha ancora mostrato segni di voler lasciare il pannolino, forse non ha ancora raggiunto la maturità per realizzarlo. Forzarlo non porterà a nulla di positivo. Ti consigliamo di smettere di provare per un po' e di rifarlo più tardi.

      Qual è l'età consigliata per rimuovere il pannolino di mio figlio?

      Come accennato in precedenza, ogni bambino viene solitamente preparato nel proprio tempo. In generale, si prevede che possano lasciarlo tra i 2 ei tre anni, ma è del tutto normale se accade un po' prima o comunque un po' dopo. Se ritieni che il tuo bambino abbia superato i tre anni e non sia ancora riuscito a smettere , ti consigliamo di consultare il tuo pediatra per escludere qualsiasi motivo insolito.

      Segnali che indicano se il bambino è pronto a posare il pannolino

      Nel momento in cui il tuo bambino avrà il compito di mostrarti che è pronto a farlo, riconoscerli ti aiuterà ad andare di pari passo durante questo processo, fai attenzione:

      Curiosità sul wc

      Potrebbero essere curiosi quando ti vedono andare in bagno, potrebbero persino provare a imitarti. Approfitta del momento e cerca di farlo sedere in brevi periodi di tempo, questo lo farà familiarizzare con il bagno.

      Leggi di più  Come dipingere le labbra per sembrare naturali, con rossetto color carne o nudo?

      Trattiene l'urina più a lungo

      Noterai che la tua urina trattiene sempre più a lungo, a partire da un paio d'ore o più. Anche quando provi a cambiarlo, il pannolino potrebbe essere completamente asciutto.

      Fa i suoi affari allo stesso tempo

      Forse inizierai a eseguire il bisogno numero due a una certa ora al mattino o al pomeriggio, lo stesso accadrà con l'urina. Questo segnale è molto importante poiché quando li noti puoi sfruttare il punto precedente e sederti. Chi dice che non hanno avuto fortuna?

      Ti dà fastidio avere un pannolino sporco

      Inizierai a sentirti a disagio a sporcarti e quando ciò accadrà potresti sentirti frustrato. Questo può farti evitare di andare in bagno in modo da non sentirti sporco.

      Va su e giù solo per i pantaloni

      Questo è un modo per avere il controllo, sentirsi in grado di alzare e abbassare i pantaloni aiuterà la tua maturità.

      Prova a togliere il pannolino

      Non è più a suo agio nel pannolino, quindi proverà a rimuoverlo. Alcuni bambini non lo fanno affatto, possono farlo durante il giorno e continuare a usarlo per dormire un po' più a lungo.

      Suggerimenti per rimuovere progressivamente il pannolino di mio figlio

      • Crea un'abitudine con il tuo bambino, inizia a creare una routine facendolo sedere sul water quando vedi che sta per fare i suoi bisogni. Oltre a metterli in determinati orari in modo che si abituino a fare pipì prima di uscire di casa o prima di andare a dormire.
      • I bambini sono come una spugna, imparano assorbendo ciò che vedono e sentono intorno a loro . Prova a sederti e spiega i passaggi quando vai in bagno. Dall'abbassarsi i pantaloni, fino alla fine della situazione. Oltre a lavarsi le mani con acqua e sapone.
      • Dobbiamo insegnare loro come usare il gabinetto, che serve per alleviare se stessi e che non ci si deve gettare dentro niente, perché potrebbero intasarli.
      • Se il bambino è già riuscito a togliere il pannolino durante il giorno, è probabile che abbia ancora delle perdite durante la notte. Quindi puoi continuare con il pannolino da notte se il bambino non è a disagio o se non vuole, usa dei coprimaterasso.
      • Non dovresti sgridarlo se ha degli incidenti, ricorda che sono in un processo in cui non accadrà in un colpo solo. Questo progredirà con successo se si sente fidato di te.
      Leggi di più  Cos'è Sugar Daddy e cosa significa essere Sugar Baby? Come avere uno sugar daddy e quali benefici ha | Portale Femminile

      Cosa non si dovrebbe fare quando si rimuove il pannolino del bambino?

      Sappiamo che quando arriva il momento, il desiderio più grande è che il tuo bambino lasci subito il pannolino. Ma ricordiamoci che è un processo che non avviene immediatamente e che alcuni bambini impiegheranno più tempo per raggiungere l'obiettivo finale. Ecco perché ti lasceremo alcuni errori che dobbiamo evitare di fare, se vogliamo aiutare il nostro bambino.

      • Non spingerlo.
      • Non aspettarti che lo renda perfetto la prima volta.
      • Non sgridarlo o punirlo se ha una piccola perdita. Dategli fiducia e si sentirà più rilassato senza ottenere l'effetto opposto.
      • Non costringerlo a smettere di urinare di notte, perché lo fa già durante il giorno. Quando sarà pronto accadrà.

      Esistono metodi o tecniche efficaci per rimuovere più velocemente il pannolino di mio figlio?

      Ci sono tecniche che potrebbero aiutare come i suggerimenti che ti abbiamo lasciato qui. Ma devi essere chiaro che solo il tuo bambino deciderà quando lasciare il pannolino. Neurologicamente, deve sviluppare alcune capacità come l' addestramento al bagno , che è responsabile della ritenzione o del rilascio di urina e feci a sua discrezione. Ma questo è qualcosa che si svilupperà in base alle esigenze del tuo bambino.

      Il miglior consiglio è la pazienza, rallegra mamma!

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Go up