Come evitare che i litigi tra genitori danneggino i bambini?

Luglio 5, 2022

Molti genitori hanno commesso l'errore di litigare in coppia davanti ai figli. Resta inteso che è molto normale che le coppie abbiano dei litigi, che fanno parte della vita da coniuge, tuttavia, quando queste discussioni sono molto audaci, ci sono parole e comportamenti aggressivi, possono influenzare notevolmente la vita dei bambini. .

    Perché le liti tra genitori danneggiano i bambini?

    In ogni famiglia ci saranno discussioni, la questione è sapere come gestire questi problemi , per evitare che i figli ne subiscano le conseguenze. Ora, quando le discussioni saranno risolte nel modo corretto, aiuteranno a insegnare ai più piccoli della casa, impareranno a risolvere i conflitti nel modo più appropriato.

    Tuttavia, quando accade il contrario, la vita emotiva e psicologica dei bambini può risentirne, questi problemi possono influenzarli a lungo termine, fino a quando non eccellono nella loro vita da adulti. Secondo la specialista in psicologia della famiglia e dell'educazione Silvia Álava, rivela che il problema principale è il modello che il bambino sta imparando, quando un problema entra nella vita del bambino, invece di cercare una soluzione praticabile e spiegare le cose con l'educazione, Tu imparerà ad essere aggressivo, dove le discussioni e la mancanza di rispetto risaltano.

    Quando il bambino è costantemente in questo ambiente di discussione, questo comportamento può essere normalizzato nella vita del bambino , questo comportamento arriverà a distinguersi a casa, a scuola, e anche in alcune delle sue attività quotidiane, può influenzare anche il suo futuro. Bisogna tenere presente che i genitori sono la prima figura da seguire, il bambino vedendo che i genitori non si rispettano, può causare problemi in famiglia e personali, oltre a causare scarsa autostima , problemi a scuola, mancanza di concentrazione, problemi nell'identificare le emozioni e frustrazione di fronte alle avversità.

    Leggi di più  Come insegnare a mio figlio a condividere con gli altri e a non essere egoista | Portale Femminile

    Nella stragrande maggioranza dei casi, i bambini piccoli hanno la capacità di mediare, di aiutare il conflitto a scomparire . Secondo gli studi, questa capacità nei bambini può aiutare a frenare i conflitti nei genitori all'inizio, ma man mano che i problemi e le discussioni aumentano, i bambini non sono in grado di fermare queste discussioni, che possono produrre un senso di colpa. . Quando questo accade, i bambini fuggono da questo disagio in modo silenzioso e sottile, il problema si verifica, quando i piccoli conservano tutto ciò che sentono. Questo può portare a paura, demotivazione, ansia e persino depressione. Va notato che in molti casi la depressione nei bambini passa inosservata, il che può essere molto negativo.

    Molte persone pensano che le discussioni tra genitori colpiscano tutti i bambini allo stesso modo, ma non è così, dipende dall'età, dal sesso del bambino e dalla sua personalità. Nel caso dell'età, quando i figli sono piccoli, cercano di essere fedeli a entrambe le parti, sia la madre che il padre, il bambino vuole che si riconcilino. Tuttavia, quando i bambini entrano nell'età dell'adolescenza, il bambino sviluppa la propria opinione e il senso di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, il che lo fa ritrovare da una parte o dall'altra.

    Leggi di più  Cos'è la cheratina e il collagene per capelli e a cosa servono? Qual è il suo beneficio per i capelli? | Portale Femminile

    Suggerimenti per evitare che le liti tra genitori danneggino i bambini

    Secondo gli studi, affermano che i bambini hanno la capacità di rilevare il comportamento dei loro genitori, il che li fa capire se qualcosa non va tra i loro genitori, anche se le discussioni sono mantenute private. La vera sfida è come far capire loro le cause dei problemi e come interpretarli.

    guarire in coppia

    È importante, per la crescita psicologica e sociale, un buon trattamento di coppia. Devi ricordare che i genitori sono l'esempio principale di bambini piccoli , il che significa che esiste la possibilità che tutto ciò che vivono nella loro infanzia, rifletta in un certo momento della loro vita. Pertanto, è importante che in coppia guariscano queste difficoltà, pensando non solo al proprio benessere, ma anche al benessere e al futuro dei propri piccoli.

    impara a comunicare

    La chiave di ogni relazione interpersonale è la comunicazione. Come i genitori per i figli, affinché una relazione funzioni correttamente, entrambe le parti devono sapere come comunicare correttamente . Ciò significa che quando si ha un problema o si verifica una circostanza in cui una delle parti è colpita, è molto importante usare le parole giuste e saperle pronunciare.

    Leggi di più  Come mi comporto se il mio partner parla con i suoi ex? È un bene o un male? | Portale Femminile

    Quando in un disaccordo, non vengono usate le parole corrette, o si tratta di insinuare qualcosa che ferisce una delle parti, si traduce in un conflitto più grande , in cui il livello viene superato e in cui entrambe le parti non misurano ciò che dicono. Quando questo può accadere, diventa ogni giorno che al momento di qualsiasi disaccordo, non importa quanto piccolo, diventa un argomento forte.

    Evita la violenza e l'umiliazione

    Una delle cose che devono essere insegnate ai bambini è l'empatia . Quando i bambini subiscono violenza di qualsiasi tipo, sia verbale che fisica, li rende vulnerabili a modellare tale comportamento. Il che li rende più freddi e non si preoccupa dei disturbi o dei bisogni degli altri, oltre a esprimere quella violenza in luoghi come la scuola.

    Vai alla terapia familiare

    Se a un certo punto vedi che non c'è via d'uscita dai conflitti, è un'ottima idea andare in terapia familiare . Molte persone vedono questo come un simbolo di debolezza, quando in realtà è un segno di coraggio , di voler risolvere i conflitti e di cercare di superare quegli ostacoli. L'esperto fornirà loro gli strumenti per superare le circostanze che esistono nella famiglia, oltre a promuovere i valori della famiglia.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Go up